Che Scienziato Sei? Gioco di Creativamente
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Che Scienziato Sei?

Entra nella Città delle Scienze e diventa Professore

 
Che Scienziato Sei? Creativamente

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 33,00
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Gioco/Cartoleria
  • Formato: scatola con componenti, pedine e istruzioni

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Che Scienziato sei? fa parte della collana "È tutto un altro gioco" e, come già per la Storia e per la Geografia, propone un modo ludico e appassionante per scoprire e imparare le Scienze Naturali.

Le varie prove che i partecipanti si troveranno ad affrontare coprono sei ambiti disciplinari: Anatomia, Botanica, Zoologia, Scienze della Terra, Astronomia e "Chisica" (un modo simpatico di definire un mix di Chimica e Fisica).

L'obiettivo di far giocare insieme piccoli e grandi, su una materia per la quale il diverso grado di istruzione è molto discriminante, è stato raggiunto in modo innovativo: la maggior parte delle prove del gioco, infatti, si svolgono in modalità cooperativa e il giocatore di turno si trova, non già a dover rispondere a una domanda, quanto a seguire il ragionamento collettivo degli altri giocatori e a dover giudicare infine se sono giunti alla conclusione corretta o meno.

Nella prima fase del gioco le diverse squadre, rappresentate di volta in volta da un proprio giocatore, decidono di entrare in una delle 6 Aule della Città delle Scienze, con lo scopo di diventare prima studenti e poi, eventualmente, Professori.

Le modalità di superamento delle prove sono sostanzialmente due.

  • Nel primo caso il giocatore di turno legge una prova a tutti gli altri giocatori che hanno deciso di entrare in quell'Aula. I giocatori, confrontandosi tra loro e portando avanti ciascuno la propria tesi, alla fine convergeranno verso una soluzione per la prova. Il giocatore di turno potrà essere d'accordo oppure no con quella soluzione, accomunando il proprio destino a quello di tutti gli altri giocatori oppure provando, nel caso dissenta e abbia ragione, a diventare Professore!
  • La seconda modalità è che un giocatore, già presente in un'Aula dal precedente turno di gioco, decida di farsi porre una domanda e, se supera la prova, diventa Prof mentre gli altri studenti rimangono comunque nell'Aula.

Non appena viene nominato un Professore per ciascuna delle 6 Scienze si dà inizio alla prova finale, basata sui famosi Perché della Scienza.

Il modo in cui viene valutata la risposta che viene data a questi perché (ne vengono pescati e letti tanti quanti sono i giocatori, dunque ciascun giocatore risponderà a un solo Perché) è quella di provare a fornire una spiegazione del fenomeno attraverso una libera descrizione. La spiegazione di ogni Perché contiene delle parole chiave che devono essere citate nel corso della spiegazione: più se ne citano e più ci si avvicina alla vittoria.

Il gioco si pone diversi obiettivi didattici:

  • stimolare il ragionamento comune e gli scambi di informazioni tra tutti i partecipanti, anche tra grandi e piccoli, per il superamento delle prove in ambiti disciplinari sempre diversi e stimolanti
  • proporre prove diverse tra loro ma comuni alle diverse discipline, in modo da evidenziare i vari metodi di ragionamento e di indagine scientifica, quali ad esempio l'esclusione piuttosto che la deduzione
  • porre occasionalmente i singoli giocatori nella situazione di dover valutare il ragionamento svolto dagli altri, avendone ascoltato i passi e i ragionamenti che hanno portato a quella soluzione, per seguirne il destino oppure dissociarsi rispetto all'esito della prova

Contenuto:

  • 6 aule 3D con la rappresentazione delle sei Scienze
  • 1 libreria (porta-carte) contenitore del sapere
  • 80 carte prova, ciascuna contenente: sul fronte: 6 prove (una per ogni Scienza) e 1 Perché; sul retro: la soluzione delle 6 prove e la spiegazione del Perché
  • 36 pedine in legno FSC (matricola, studente o Professore)
  • 6 cattedre in legno FSC
  • 1 Foglio Istruzioni con le Regole del Gioco... in SEI semplici passi

Adatto a partire dagli 8 anni

Un gioco di Emanuele Pessi e Marco Ippolito
Responsabile scientifico: Daniele Verri
Illustrazioni di Gabriella Bianco
Grafica di Roberta Biasci

 

idee regalo
QUESTO GIOCO/CARTOLERIA SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI