Altri Amori - Anne Givaudan - Libro
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Altri Amori

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Altri Amori

 
-15%
Altri Amori Anne Givaudan

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,05 invece di 13,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine 134
  • Formato: 14x20,5
  • Anno: 2016

  • Sconto
Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio il libro "Palla di Sogno"
Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio l'ebook "Omaggio Audio Mp3 - Palla di Sogno"

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Anne Givaudan, terapeuta delle anime e dei corpi, parla dei corpi sottili e della vita dopo la morte. In questo suo ultimo libro ci invita a guardare in modo diverso sul tema dell'omosessualità. Non per condannare o glorificare, ma semplicemente per scoprire un aspetto sconosciuto della vita. Tuttavia... non si parla di sessualità in questo libro, ma di amore.

Entriamo in contatto con uomini e donne che hanno la dolorosa sensazione di avere un'anima in disaccordo con il loro corpo.

Quest’opera libera da giudizi, pregiudizi e categorizzazioni, non glorifica né condanna nulla e nessuno.

Attraverso le storie - a volte tragiche e spesso colpevolizzanti - di queste persone, scopriamo un’altra sfaccettatura della Vita: i limiti di quello che conosciamo si allontanano, e ci si aprono prospettive fin qui sconosciute...

Inizio:

"Piano... pianissimo! È così che il mio viaggio è cominciato, ed è poi continuato in un immenso turbine di luce, una spirale che mi ha risucchiata a velocità vertiginosa.

Sapevo da mesi che questo momento sarebbe giunto: avevo sentito il richiamo di una nuova storia, di un nuovo incontro, e aspettavo solo di essere un po’ meno costretta dalla frenesia della vita per mettermi a disposizione della Grande Forza che mi invita a seguirla.

Da quanti anni descrivo, come una reporter, momenti di vita sulla Terra o al di là di essa, nel passato o nel presente... Conosco il procedimento che mi permette di ritrovare i mondi in cui tutto è possibile, dove il tempo non esiste più nel modo che conosciamo qui, sulla Terra.

Il mutamento percettivo, il procedimento della partenza, è quasi sempre identico, fedele a se stesso, il che mi fa sentire a mio agio, in uno stato di assoluta consapevolezza, pur sapendo che dovrò lasciarlo poco dopo.

Quello che resta è il filo conduttore, sempre simile da un’avventura all’altra: prima sento il richiamo, so che mi sarà chiesto di liberarmi dalle solite pastoie... Gli esseri che mi contattano mi danno un’idea, la trama della prossima "missione"; anche questa volta, dunque, conosco l’argomento, ma non mi viene mai detto il contenuto. Eccomi dunque di nuovo in terra sconosciuta!

Mi è già accaduto quando sono entrata in contatto con l’universo dei suicidi, a me poco familiare. E anche questa volta mi viene proposto un argomento con cui ho poca dimestichezza: certo, anch’io ho amici che hanno sessualità diverse, dall’estrema sensibilità, ma non posso dire di conoscere personalmente quello che vivono.

La mente concettuale, naturalmente, ha molto blaterato per dissuadermi dal lanciarmi in questa avventura: «Ti metti a parlare di una cosa di cui parlano tutti, per cui ti prenderanno per un’opportunista. E poi, di quel mondo, non sai nulla... e che altro c’è da dire, dopo tutto quello che è già stato detto?»

Però, sotto all’incessante brusio della mente concettuale con le sue paure, io di paure non ne ho nessuna. Se mi viene proposto questo argomento, vorrà dire che c’è ancora qualcosa da scoprire... e, certo, il momento è ben scelto: è stato sempre così. Tutti gli argomenti che mi sono fin qui stati proposti sono sempre arrivati al momento giusto.

Dunque, lanciatevi con me in questa nuova avventura, per scoprire insieme ciò che... è!"

Anne Givaudan

Omaggi

INDICE

Inizio

Parigi, primavera 1968

Istanbul, 1960

Roma, luglio 1973

Canada, 1970

  • Storia    1 - Paule e la memoria indiana
    10 dicembre 1910, in riva al Gange
    10 dicembre 2008
  • Storia    2 - Roberto e l’amore estremo per la Bellezza
    Nell’antica Atene
  • Storia    3 - Candar e sua madre
  • Storia    4 - Teddy, la bambina che non voleva essere un maschietto
  • Storia    5 - Alexey, sciamano del nuovo mondo
  • Storia    6 - Nel cuore delle stelle

Testimonianze

  • Testimonianza di C
  • Testimonianza di F
  • Testimonianza di Dominique-Pascal
  • Testimonianza di Micheline Montreuil
  • Testimonianza di Patrick
  • Testimonianza di Rebecca
  • Testimonianza di Clémence Zamora Cruz

APPROFONDIMENTI

Inizio:

"Eccomi qui, in uno spazio luminoso senza che vi sia una fonte precisa di luce, la quale pare emanare da ogni cosa. È inimmaginabile, quanto ci si senta bene, sereni, su questi piani. Sparisce la paura di sbagliarsi, sparisce il giudizio su di sé o su ciò che si vede, sparisce persino l’ansia di non riuscire a fare le cose. Tutto questo si è appena cancellato per la semplice ragione che ho lasciato il corpo fisico, penetrando in una zona di luce intensa che, invece di abbagliarmi, mi nutre e mi acquieta."

Anne Givaudan

Continua a leggere l'estratto del libro "Altri Amori".

AUTORE

Anne Givaudan

Anne Givaudan è autrice e coautrice di più di venti opere tradotte in molte lingue; apprezzata dal pubblico italiano anche per la sua scuola di formazione in Terapie essene, riscoperte in trentanni di ricerche. I suoi metodi di ricerca sono, a dir poco, non convenzionali: fa uso della lettura dell'aura, che peraltro insegna, e degli stati di decorporazione.

 

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

molto interessante....ed empatico!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come sempre Anne Givaudan è bravissima , anche nel' affrontare argomenti particolari . Le vite passate dei protagonisti ci fanno capire certi sentimenti in questa vita . Da leggere

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 maggio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come sempre il modo di raccontare anche questo argomento da parte dell'autrice è fatto in modo bellissimo, ti fa capire le connessioni che possono esserci legate a vite passate,come tutto sia connesso ed è importante trovare l'unità invece di continuare a separare, come ogni aspetto sia funzionale per la nostra evoluzione.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI