Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista L'Antico Libro delle Gemme

Guadagna 18 punti Gratitudine!


L'Antico Libro delle Gemme

Alla scoperta del potere segreto dei cristalli

L'Antico Libro delle Gemme

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine 256
  • Formato: 14,5x23,5
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Le gemme e i cristalli costituiscono una occasione per introdurci in un mondo tutto da scoprire, un cammino che si rivela una profonda perlustrazione del proprio io interiore e delle nostre facoltà inesplorate. I i dati storici riferiti alle pietre e alle loro proprietà sono scarsi e frammentari. Esiste però un antico testo dello sciamanesimo druidico, l’Hatmar, di cui tratteremo in un capitolo a parte, che offre delle garanzie di originalità e di completezza, una vera e propria chiave interpretativa che apre alla comprensione di molti simbolismi di altre tradizioni native. Il testo è denso di significati riferiti alle proprietà dei cristalli.

Le pietre preziose sono conosciute soprattutto per le loro qualità estetiche. Eppure sono molti ormai coloro che hanno intuito e sono rimasti affascinati o incuriositi dagli aspetti insoliti che le gemme nascondono e che si rivelano molte volte sotto forma di leggende, credenze e superstizioni, legate ad antiche tradizioni.

I cristalli, per la loro forma e struttura, hanno innegabilmente un posto di rilievo nella storia dell’uomo. Questi prodotti naturali suscitano da sempre un particolare interesse: numerosi ritrovamenti testimoniano come le gemme fossero conosciute sin dai primordi della storia umana e rivestite di particolari significati.

Oggigiorno l’approccio con le gemme è per lo più di tipo scientifico e commerciale. Le loro proprietà sconosciute vengono affrontate raramente e non certo dagli istituti di ricerca, ma da privati ricercatori appassionati del settore che spesso si interessano dell’argomento tra lo scetticismo dell’attuale conservatorismo delle idee, che attribuisce poca credibilità al tema perché influenzato dai pregiudizi degli ambienti scientifici.

L’unico aiuto che possiamo avere per affrontare una ricerca sulle proprietà dei cristalli è la chiave interpretativa che ci forniscono i Popoli naturali, quelle culture native che hanno mantenuto le loro tradizioni e la loro scienza nonostante le colonizzazioni e l’opera di disintegrazione compiuta dalle grandi religioni. Popoli che nonostante siano relegati nel ruolo di culture primitive, vengono depredati delle loro conoscenze tradizionali da parte della società maggioritaria.

I Popoli naturali sono depositari di antichissime conoscenze scientifiche che scaturiscono da un loro pragmatismo nell’affrontare la ricerca sull’universo che li circonda. Il loro massimo riferimento è la Natura: nel Gran Libro della Natura traggono le conoscenze e i metodi di indagine sui prodotti di Madre Terra. Dal contatto con queste culture si possono trarre preziosi insegnamenti per approfondire le proprietà nascoste dei cristalli e delle gemme.

Nella nostra epoca si è indagato molto sulle proprietà fisiche dei cristalli e sulle loro origini, oltre che sulla loro classificazione in classi e tipologie. Il loro fascino spinge gli appassionati a dedicarsi alla ricerca, allo scambio e al collezionismo. Altri ne fanno invece una questione puramente commerciale. Ma l’interesse che questi pezzettini di pianeta suscitano non si ferma qui. In determinate occasioni è costume sociale regalare gemme montate su anelli, orecchini, collane e questa usanza testimonia come esse assumano ancora oggi un significato particolare nelle vicende umane. Bisogna inoltre aggiungere che anche la scelta delle gemme non è mai casuale: è soggetta al gusto personale o all’evento che ne determina l’acquisto.

Nel corso dei secoli fattori culturali, sociali, economici hanno determinato l’importanza delle gemme nella storia. Ma al di là delle mode delle specifiche epoche storiche, che cosa si cela dietro il fascino misterioso che queste pietre esercitano su di noi? Quali fattori hanno determinato la loro importanza nel corso dei secoli, tanto da venirne tramandato l’uso a mezzo di leggende e superstizioni legate ad antiche culture e tradizioni sparse su tutto il pianeta? Sono molti gli interrogativi che i cristalli possono suscitare e a cui è difficile dare una risposta.

Molti sono anche gli uomini, e non solo le donne, che rimangono affascinati e coinvolti dallo strano potere che le pietre preziose sembrano esercitare. La storia è intrisa di aneddoti sull’uso superstizioso delle gemme da parte di personaggi illustri.

Purtroppo non esiste, nella cultura attuale, una memoria storica che abbia conservato dati precisi sull’uso delle proprietà sconosciute dei cristalli, da cui poter attingere per le nostre ricerche. Ma se è difficile reperire dati storici sull’argomento, più facile è invece venire a contatto con superstizioni, leggende e credenze popolari. Ogni cultura è ricca di aneddoti e credenze in cui si fa riferimento alle pietre preziose o ai cristalli. Il folklore popolare ci tramanda storie e leggende che riflettono antiche sapienze in cui i cristalli sono protagonisti.

Purtroppo, a causa della distruzione delle antiche culture precristiane ad opera delle persecuzioni religiose, queste conoscenze rimangono relegate nel folklore, senza la possibilità di attingere a preziose indicazioni terapeutiche.

Tuttavia i cristalli continuano ad accompagnare la nostra storia aspettando discretamente di poter manifestare le loro proprietà, conservando i loro segreti per chi li sa interpretare e stimolando in modo discreto la nostra fantasia e la nostra curiosità.

AUTORE

Rosalba Nattero e Gìancarlo Barbadoro sono ricercatori nell'ambito della cultura e della musica celtica. Entrambi musicisti e scrittori, sono promotori del Laboratorio Musicale del Graal, un gruppo che divulga il patrimonio musicale dell'area celtica. Vivono e lavorano a Torino dove hanno fondato la Grotta di Merlino, un circolo culturale che si occupa di storia, musica e cultura celtica e che col-labora con scuole ed enti pubblici. Rappresentanti in Italia della Apache Survival Coalition, sono impegnati attivamente in numerose iniziative per la sopravvivenza delle culture dei popoli nativi del pianeta in collaborazione con le Nazioni Unite.

 

AUTORI ED EDITORI

TOP 100 LIBRI

di oggi 17 Aprile

  1. La Mente Supera la Medicina

    Lissa Rankin

  2. The China Study

    T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

  3. Manuale per Sopravvivere Dopo la Morte

    Ensitiv

Classifica Completa
Opzioni aggiuntive