Il ritorno del Piccolo Principe - Jean Pierre Davidts
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Il ritorno del Piccolo Principe

Guadagna 12 punti Gratitudine!


Il ritorno del Piccolo Principe

Nuova Edizione

 
Il ritorno del Piccolo Principe

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"IL piccolo principe", il classico di Antoine de Saint Exupéry, terminava lasciando aperta la possibilità di avere un seguito:" se un giorno un bambino vi viene incontro, se ride, se ha i capelli d'oro, se non risponde quando lo si interroga, voi indovinerete certo chi è. Ebbene, siate gentili! Non lasciatemi così triste: scrivetemi subito che è tornato...." Oltre mezzo secolo più tardi, Jean Pierre Davidts esaudisce questo desiderio, riproponendoci uno dei persobnaggi più amati da intere generazioni.

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo, piaciuto molto ai miei bambini, dopo aver visto il piccolo principe alla televisione ho presto questo libro e sono rimasti affascinati dalle immagini e dalla storia

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 dicembre 2006

Il piccolo principe è uno di quei libri da tenere sotto il cuscino. per me i libri migliori sono proprio questi: quelli da leggere sotto le coperte con solo una pila come fonte di luce.
Ho letto sia il classico di exupery che il suo "ritorno" di davidts. Belli e dolci entrambi. Davidts secondo me ha avuto coraggio mostruoso nel far rivivere oltre un secolo dopo un personaggio (pardon... la parola personaggio non è proprio adatto perchè in entrambi i libri il piccolo principe semra esista davvero con le sue risate e le sue non risposte) così fantastico, tuttavia... credo che la sua unica colpa sia quella di aver tralasciato un pò il significato dell'originale.
C'era un monito ad un certo punto del libro: l'essenziale è invisibile agli occhi, e questo messaggio è fedele in tutto il libro tanto che exupery non si sofferma mai a descrive le cose nel dettaglio, non i luoghi, non le persone, non lo stesso piccolo principe.
Lascia che sia il lettore ad immaginare tutto lui si sofferma soltanto nel raccontare le cose in superficie, per usare una buona espressione: è come se volesse raccontarvi l'arcobaleno riflesso in una pozzanghera. non vi dirà mai che in realtà quello è solo il riflesso dell'arcobaleno mentre quello vero è in cielo, dovrete capirlo voi. Non so se riuscite a segurmi.
Il guaio di davidts secondo me sta proprio nel fatto che ha trascurato questa regola. Il mio giudizio complessivo è sette per appunto il coraggio e per non aver così sgualcito l'originale come invece, spesso, "i ritorni" sanno fare.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI