La Rivoluzione del Filo di Paglia - Masanobu Fukuoka
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista La Rivoluzione del Filo di Paglia

Guadagna 21 punti Gratitudine!


La Rivoluzione del Filo di Paglia

Un'introduzione all'agricoltura naturale

 
-15%
La Rivoluzione del Filo di Paglia Masanobu Fukuoka

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quando cambiamo il modo di coltivare il nostro cibo, cambiamo il nostro cibo, cambiamo la società, cambiamo i nostri valori.

È così questo libro spiega come fare attenzione ai rapporti fra tutte le cose, alle cause e agli effetti e come essere responsabili per quello che si conosce. Quando Fukuoka parla di quelli che chiama i suoi metodi agricoli del "non fare", un occidentale potrebbe opportunatamente ricordare Matteo 6,26: "Seguite con lo sguardo questi esseri che volano nel cielo: non fanno né semina, né mietitura, né hanno granai per ammassarvi qualcosa. È vostro Padre, quello celeste, che pensa a nutrirli".

Esiste infatti uno stretto rapporto fra natura e provvidenza divina, un rapporto che l'ambiente tecnologico tende a cancellare soffocando la natura e rendendo inutile la provvidenza. Questo libro costituisce un punto di svolta per una rivoluzione liberatoria.

AUTORE

Masanobu Fukuoka

Masanobu Fukuoka, nato nel 1914, è il padre della agricoltura naturale o del non fare, come lui stesso la definisce, poiché l'obiettivo della sua ricerca è sempre stato ridurre al minimo gli interventi dell'Uomo sui processi naturali. Ha studiato microbiologia in Giappone e ha iniziato la sua carriera come scienziato del suolo, specializzandosi nelle patologie delle piante. A 25 anni però ha cominciato a mettere in dubbio i preconcetti della scienza dell'agricoltura. Quindi ha deciso di lasciare il suo posto di ricercatore scientifico per tornare nella fattoria della sua famiglia sulla isola di Shikoku nel Giappone del Sud per coltivare mandarini. Ha così iniziato a dedicare la sua vita allo sviluppo di un sistema di agricoltura biologica ed ecocompatibile in concorrenza con l'agricoltura industriale.

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 21 luglio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Consiglio a tutti i libri di Masanobu Fukuoka. Un uomo illuminato che con questo libro ci insegna l'amore per tutto cio' che ci circonda e di conseguenza per noi stessi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 giugno 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro di grande ispirazione e insegnamento che tutti dovrebbero leggere. Fukuoka ha portato un grandissimo cambiamento nel mondo della coltivazione. Dopo aver letto questo libro mi sono subito informata per fare un corso di orto sinergico, è sorprendente di quanto possa produrre la Natura se non la si "disturba".

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 gennaio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo testo. Lo consiglio di leggerlo, non solo a chi si vuole avvicinare all'agricoltura naturale, ma anche a tutti coloro che vogliono capire il mondo. Praticamente tutto il libro fornisce delle perle di saggezza incredibili. Da pensare che libro originale è uscito 40 anni fa, e già Masanobu Fukuoka denunciava l'agricoltura commercial-chimica-distruttiva. L'imperativo è prendere coscienza!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro molto interessante, non solo per chi s'interessa di agricoltura. Consigli caldamente l'acquisto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Uno di quelli che si addormenta una notte sotto un albero e la mattina successiva intuisce tutto: ovvero l'uomo non sa un bel niente, inutile negarlo se ne facciamo esperienza tutti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Inesprimibille quello che trasmette questo libro! L'ho già letto due volte in breve tempo:Masanobu grande anima, senza voler insegnare, affermando che non sappiamo nulla, ci rende più ricchi nella Conoscenza.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 novembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

bellissimo testo, interessante, avevo seguito un corso sull'orto sinergico e sto cercando di metterlo in pratica nel mio, sicuramente un aiuto per tutti noi e per madre terra.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 novembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo libro! Ne avevo solo sentito parlare e come in altri casi la curiosità mi ha spinto ad acquistarlo ed è avvenuta la conferma. Un bellissimo testo che dovrebbero leggere anche le più illuminari menti le quali oggi si sono allontanate dal concetto naturale,ovvero permettere alla terra di autoriprodursi senza doverla stravolgere con meccanismi ed additivi inutili e superflui. "Torniamo a coltivare la terra"n.p.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 settembre 2013

Il libro che gli agricoltori non avrebbero il coraggio di leggere! Infatti questo libro, che è quasi un libro di filosofia piuttosto che un libro di agricoltura, da una schiaffo in faccia all'agricoltura moderna, in quanto spiega come tutti i problemi che ci sono nell'attuale agricoltura, ossia eccesso di parassiti, sottoproduzione, sfruttamento del terreno, l'uso di macchinari sempre più costosi, il continuo consumo di pestidicidi e concimi, è dovuto ad un solo motivo: l'intervento dell'uomo! Questo vuol dire che per poter avere piante forti e un agricoltura sana e naturale bisogno appunto NON FARE NULLA! in questo libro insomma c'è l'applicazione del vecchio detto del tao: ottenere il massimo risultato con il minomo sforzo, ossia non facendo proprio nulla, e nel non fare nulla rimanere stupiti nel vedere risultati straordinari con le coltivazioni.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un bellissimo testo filosofico-pratico che merita di essere letto da chiunque voglia capire il vero significato di agricoltura naturale e di rispetto per l'ambiente, e quindi di tutti gli esseri vivente sulla terra.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 aprile 2013

Libro non tanto utile per l'applicazione della tecnica della permacultura, quanto per poterne capire il vero significato. Le esperienze di Fukuoka insegnano e comunicano appieno la verità sul legame agricoltura-ambiente, ossia sull'inscindibilità delle due realtà. Di facile lettura, il libro è coinvolgente e per chiunque si avvicini al tema dell'agricoltura naturale ne costituisce le fondamenta

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 gennaio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro davvero interessante che, oltre a parlare di coltivazione, ci fa capire come il nostro rapporto con la terra , con l'alimentazione e persino con il lavoro puo' essere rivisto alla luce di una nuova consapevolezza in cui l'uomo non è piu' il padrone del mondo circostante ma solo una parte del tutto....importante quanto un filo di paglia! Fukuoka è il padre della permacoltura... Da leggere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 gennaio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

ho appena iniziato a leggerlo..bello ,l'autore che da giovane era cosi' visionario mi assomiglia un po...interessanti le dritte che fin'ora ho letto....quando finiro' la lettura vi sapro' dire di piu'...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 novembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il libro che mi ha coinvolto nell'agricoltura più naturale !! Da leggere assolutamente per farsi trasportare verso un mondo più naturale ed etico. Che tipo il sig. Fukuoka !! Tuutavia, dal punto di vista tecnico esistono libri e manuali che trattano meglio gli aspetti agronomici o di difesa delle piante, ma resta un libro fondamentale nell'agricoltura naturlae. Leggetelo !!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 ottobre 2012

E' un libro che parla di coltivazione naturale. E' proprio una rivoluzione, io ho sempre pensato che un orto è bello e funzionale quando non ci sono erbe spontanee...Invece la tesi del "non fare" è meravigliosa..Se ti appassiona la natura e vorresti iniziare a coltivare qualche ortaggio (lo consiglio anche a chi coltiva già !!! ovviamente) è un manuale da leggere assolutamente, apre nuovi orizzonti !!!! Moira

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Già dal titolo il libro si commenta da sé: tanto di cappello ad un uomo che ha avuto il coraggio di osare a mettere in discussione e dimostrare il fallimento del sistema agricolo tradizionale. Anche per me questo libro è una sorta di bibbia da leggere e rileggere. Grande Masanobu!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 aprile 2012

Questo è uno dei libri che mi ha cambiato la vita! "Less is more" e la lezione di Fukuoka ce lo dimostra ampiamente. L'agricoltura del non fare pone l'uomo non più al centro "del fare" del mondo: la Natura va avanti da sè, entriamo in accordo con i suoi ritmi, non violentiamola pensando solo al nostro profitto. Uno stile di vita semplice può essere (é) più appagante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 agosto 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

c'è sempre più voglia di staccare la spina a questa macchina chiamata civiltà occidentale. Se vogliamo migliorare la nostra vita dobbiamo per forza fare dei passi indietro, e purtroppo la cosa succederà nel modo e tempi sicuramente non migliori. La semplicità dell'esperienza di vita di quest'uomo, caratterizzato da una forte personalità, e la consapevolezza di dover essere un ospite rispettoso verso la natura in cui vive, può diventare motivo di ispirazione per ognuno di noi che sta cercando il proprio filo di paglia per tessere la propria vita.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 giugno 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Assolutamente da leggere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 novembre 2010

non sono in grado di fare alcun commento. non si commenta un libro "sacro" lo si legge più e più volte e poi ancora e ancora ed ogni giorno qualche pagina per non perdere il contattoio ,così come fanno i preti cattolici con il libro dei Vangeli.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 dicembre 2008

il libro è veramente molto interessante sia per chi decide di dedicarsi all'agricoltura sia che lo legge semplicemente per fare un suo percorso interno, si perchè l'agricoltura non è altro che la proiezione di quello che potremo essere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 agosto 2008

Io ho avuto la fortuna di incontrare Fukuoka nel 83, e ho lavorato nella sua campagna per una settimana. Ancora oggi ricordo la sua voce profonda e calma come di un grande maestro quale lui era. Avrei voluto incontrarlo ancora ma purtroppo se ne è andato. Comunque conserverò per sempre il ricordo di questa persona semplice, umile. Comunque un grande. Ciao Masanobu, grazie di tutto! Luciano

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 ottobre 2007

Libro fondamentale per chi ama la terra.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 giugno 2007

Questo è un libro destinato a tutti. Non solo a chi coltiva la terra per lavoro o per passatempo. C'è da chiedersi, e se la semplificazione fatta da Fukuoka nell'agricoltura venisse fatta anche negli altri ambiti lavborativi? il nostro lavoro di tutti i gorni a chi è veramente utile? a che cosa serve? Siamo noi i contadini che si rompono la schiena con attività non-utili e non-necessarie .... libro illuminante consiglio di leggerlo anzi di tenerlo sul comodino
Vale

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 dicembre 2005

Mai titolo fu più azzeccato... Qui non si tratta solo di agricoltura, produzione, consumo... qui si tratta di rimettere in discussione tutto un modello di sviluppo malato; e nel tentativo di guarire s'ammala sempre più... l'uomo deve tornare alla terra, deve tornare alla sua definizione ontologica, senza gli attributi della modernità, che tra l'altro per la maggior parte sono inutili... Occorre rimettersi in discussione nella natura, essere natura, scendere dai metri di voli pindarici che ci siamo costruiti per (ri)scoprire un pò del nostro senso... Chi non vale sulla terra (wasabi), non vale...

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 28 Luglio

  1. Il Libro di Draco Daatson - Il Regno del Fuoco

    Salvatore Brizzi

  2. Thonban Hla - La Leggenda

    Selene Calloni Williams

  3. Anatomia della Coscienza Quantica

    Erica Francesca Poli

Classifica Completa