Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Molte Vite Molti Maestri

Guadagna 9 punti Gratitudine!


Molte Vite Molti Maestri

Come guarire recuperando il proprio passato

-15%
Molte Vite Molti Maestri di Brian Weiss

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Molte Vite Molti Maestri è storia vera di una paziente in cura dal dottor Weiss per un acuto stato di depressione, accompagnato da attacchi di panico ed angoscia. Trattata con terapie convenzionali Catherine non ottiene alcun risultato. Il dottor Weiss la sottopone a sedute di ipnosi ed in uno stato di trance la donna rievoca ricordi delle vite precedenti.

Ha inizio così un vertiginoso viaggio nel tempo, nella memoria segreta di vite trascorse, alla scoperta delle ragioni profonde di un intero ciclo di reincarnazioni. Catherine scopre che esiste l'Al di là, dal quale ognuno torna alla vita al momento di reincarnarsi, e dove sono i Misteri, i dolci custodi dell'umanità. Grazie a questo viaggio interiore Catherine guarisce con sorprendente rapidità da molti disturbi.

Con quest'opera Weiss ci mostra le potenzialità della sua "terapia regressiva" ma soprattutto ci fa riflettere su come la vita "vada oltre i nostri sensi e sia qualcosa di più di quello che ci appare".

Questo è uno di quei libri che fanno epoca, un'opera che ha aperto nuovi scenari sulla nostra visione della vita dopo la morte.

"Che si creda o meno alla possibilità di vivere più vite, non si può comunque rimanere insensibili a quanto racconta Brian Weiss" sostiene Roberto Giacobbo, esperto di questioni ai confini della conoscenza e da anni amico e compagno di discussioni di Weiss.

Nonostante lo scetticismo e le critiche, infatti, la storia di Catherine, paziente del dottor Weiss che durante una seduta di ipnosi rievoca ricordi di vite precedenti, guarendo da uno stato di profonda depressione che nessuna terapia tradizionale era riuscita a curare, ha posto a tutti un dubbio difficile da ignorare, una speranza a cui si può credere.

Un enorme successo mondiale riproposto adesso in edizione speciale con una introduzione di Roberto Giacobbo: "Quando si parla del 'senso della vita', ci si chiede innanzitutto cosa succeda dopo la morte.

Secondo Weiss e le testimonianze dei suoi pazienti, lo spirito, o l'anima o la coscienza, continuerebbe a vivere, non morirebbe mai; fluttuerebbe sopra il corpo, ripercorrerebbe la vita appena vissuta, si ricaricherebbe di energia attraverso la luce, incontrerebbe la propria figura spirituale, i propri familiari e comincerebbe il suo percorso di apprendimento nell'aldilà. Un altro modo, senza dubbio rasserenante, di vedere la nostra esistenza terrena".

AUTORE

Brian Weiss

Brian Weiss è uno psichiatra americano. Ha studiato alla Columbia University per poi laurearsi a Yale. In seguito a diverse sedute d'ipnosi regressiva perpetrate a "Catherine", una sua paziente, incominciò a interessarsi al fenomeno della reincarnazione. In queste sedute, la paziente gli raccontava dettagli della vita di donne decedute da tempo che solo le dirette interessate e la famiglia conoscevano. Tali informazioni furono poi controllate dal professor Weiss che ne decretò l'assoluta veridicità.

In seguito, la donna iniziò a canalizzare un messaggio da un luogo che definì "lo spazio tra le vite", che conteneva importanti rivelazioni sulla famiglia del dottor Weiss e di suo figlio, scomparso alcuni anni prima.

Continua a leggere

Utilizzando una terapia che abbracciava l'incarnazione senza alcun scetticismo, Weiss fu in grado di curare Catherine, circostanza che segnò una svolta importante della sua vita e di quella di altri 4000 pazienti, che grazie alla stessa tecnica risolsero i loro problemi psicologici. Quest'esperienza convinse Weiss a divulgare gli insegnamenti che aveva appreso nel libro "Lo Specchio del tempo", che gli valse la notorietà e che gli consentì di creare la trasmissione televisiva "Super Soul Sunday", vincitrice di un Emmy.

Nascondi

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 1 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro che consente certamente di apprendere qualcosa in più sulle reincarnazioni e che aiuta a capire il perchè di tante cose. E' una di quelle letture che vanno seguite con il cuore per fare in modo che ci arrivi il più possibile ...di messaggi ne contiene tanti e tutti importanti, ognuno di noi a proprio modo coglierà quello che gli serve per il suo percorso. Attraverso una paziente malata di depressione il dott. Weiss ci conduce all'interno delle varie vite ed esperienze della sua paziente. Attraverso questo ci fa arrivare dei messaggi molto importanti sulla nostra vita, ci fa ricordare che abbiamo prestabilito tutto prima di reincarnarci in modo da poter imparare e fare esperienza di ciò che ancora non avevamo attraversato e superato nelle vite precedenti. La vita è la nostra scuola ed ogni volta noi scegliamo con quale gruppo di anime viaggiare nella nuova esperienza in modo da crescere sempre di più. Con la consapevolezza di tutto questo il modo di guardare e vivere la vita cambia completamente. Per me un bellissimo libro

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 agosto 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Consigliato da un'amica, lo consiglio a te che stai leggendo questa recensione! Osserverai la vita con occhi diversi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Brian Weiss è Grande! Tutti i suoi libri aiutano a comprendere meglio sé stessi ed a leggere ciò che accade in questa vita con un po' di distacco.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

ho trovato questo libro stupendo, non avevo mai letto nulla di Brian Weiss, ora davvero ho compreso tante cose sulla reincarnazione, che fin d'ora conoscevo in modo molto superficiale; ha cambiato totalmente la mia visione e mi ha dato modo di comprendere molti perche'... sicuramente leggero' anche gli altri libri.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 maggio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho appena finito di leggere questo libro. Sono rimasta colpita e rapita dai sui contenuti. E' stato veramente emozionante leggerlo. Mi ha fatto riflettere molto. Se solo fossimo a conoscenza di alcune verità, sicuramente non faremmo tante cose inutili e nocive a noi stessi e agli altri. Ne consiglio la lettura a tutti coloro che hanno voglia di arricchirsi e di guardare la vita da un altro punto di vista. Un abbraccio. Debora

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo il primo libro di Brian Weiss, da cui parte poi un grande lavoro svolto con amore e grande professionalità... L'ho letto in breve tempo, dopo averne sentito parlare spesso nei suoi libri successivi che mi era capitato di legger prima!!!!Un libro da non farsi mancare nella propria biblioteca personale!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 dicembre 2013

I messaggi che arrivano sono sempre messaggi d'amore, questo è quello che siamo venuti ad imparare e i maestri che ci accompagnano ce lo mostrano in ogni istante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 novembre 2013

molto bello e scorrevole!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 ottobre 2013

Un libro bello, illuminante e assolutamente indispensabile per tutte le perosne che vogliono compiere un cammino spirituale maturo e serio, oltretutto è scritto in maniera impeccabile.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 settembre 2013

Dopo aver letto questo libro, per chi "sente" che la realtà in cui viviamo ogni giorno è soltanto una piccola parte di ciò che esiste e ci circonda, si apriranno le porte a una riflessione molto più illuminata su chi siamo veramente, sullo scopo della nostra esistenza e sul nostro destino finale. Rispetto a libri scritti da riconosciuti e autorevoli "Medium", quest'opera è ancor più degna di nota perchè scritta da uno scienziato. Brian Weiss è un medico psichiatra e psicoterapeuta che si imbatte in una paziente molto particolare: attraverso lei, durante le sedute di ipnosi regressiva praticate, riceve comunicazioni "dall'aldilà", parole dei "maestri", anime illuminate che hanno completato, per così dire, il proprio ciclo di reincarnazioni fisiche e che ora sono molto vicine alla "sorgente" di tutto l'universo. Mentre le problematiche della sua paziente si risolvono progressivamente grazie alla rielaborazone di eventi avvenuti nelle sue vite passate, i "maestri" prendono di tanto in tanto la parola e attraverso la bocca della donna, a turno, comunicano a Brian che la vita è soltanto un breve passaggio fisico, che tutto ciò che ci accade, come le persone che incontriamo ecc..sono tutti eventi che abbiamo prestabilito prima di reincarnarci al fine di "imparare" una o pù "verità". La morte è in realtà soltanto l'uscita del nostro vero "io", la nostra vera essenza, cioè ciò che chiamiamo "anima", da un'esperienza fisica in una determinata forma, in un determinato tempo o in una determinata dimensione a un'altra. Non prima però di aver "riavvolto il nastro" di quelle appena conclusa prendendo coscienza di ciò che è andato "dritto" e di ciò che è andato "storto" nell' "apprendimento". Esistono più dimensioni e stati in cui l'anima si ritrova quando non è in un corpo fisico, ma nel libro non vengono descritti tutti, probabilmente perchè non è necessario. Ciò che è necessario a noi, quaggiù è intendere che la vita è una "scuola" e che la nostra anima, prima di "rituffarsi" nell'esperienza fisica, sceglie ogni volta un tempo e uno spazio differenti e "compagni di strada" (genitori, fratelli e sorelle, parenti, amici, coniugi, figli, ecc..) differenti per "imparare la lezione". Dopo aver letto con il cuore e la mente ben aperti e liberi da ogni pregiudizio e condizionamento questo libro, ogni malessere psichico e fisico e soprattutto l'esperienza della morte , così spaventosa e temuta, assumeranno tutto un altro significato. Grazie, Brian Weiss!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho avuto il piacere di leggere questo libro in vacanza e nel giro di tre giorni ne ho completato la lettura. Il libro è molto scorrevole e l'autore, il Dr. Weiss è molto abile nella narrazione. Questo è un tipo di lettura riservata a persone che sono disposte a lasciare la propria mente aperta a teorie e supposizioni particolari, di cui molte antiche religioni ne sostengano l'esistenza. Una frase che mi ha colpita in particolare dell'autore è stata quella in cui lascia apprezzare al lettore l'importanza di fare tesoro di ogni essere umano vissuto in epoche che dal passato arrivano al presente, in numerose vite intrecciate a loro volta da tante conoscenze, e non importa che siano state quelle delle esperienze positive o negative, ma l'essenza di cogliere un insegnamento in ogni singola vita vissuta e da ogni singola persona incontrata.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sicuramente un libro da leggere... molto interessante e a tratti illuminante Adatto a chi ha iniziato un cammino di consapevolezza verso il tutto

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi è piaciuto molto e penso di comprare gli altri della collana 'molte vite...' scritti sempre da Brian Weiss che si conferma uno scrittore coinvolgente e di facile lettura.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro che si legge molto bene, lo stile è asciutto, la lettura è veloce e scorrevole. Contiene una serie di informazioni in materia di reincarnazione e ricordo di vite passate che si possono riscontrare anche in altre pubblicazioni che trattano dell'argomento, però in questo caso il risvolto interessante è rappresentato dal fatto che l'autore ha un approccio accademico e scientifico: si avvicina alla materia con un'iniziale scetticismo mantenendo sempre un atteggiamento aperto e possibilista. E' sicuramente una lettura che da conforto e speranza, anche se chi ha già (come me) una certa formazione in materia di reincarnazione e ricordo di vite passate, potrebbe trovare che non si aggiunge molto di nuovo sull'argomento, ma bisogna considerare il fatto che il volume circola da molti anni ed ha avuto enorme diffusione, in virtù del fatto che l'autore è stato uno dei primi psichiatri a parlare apertamente di regressioni ipnotiche e ricordi di vite vissute. Ciò che colpisce è soprattutto il resoconto dell'evoluzione spirituale non tanto della paziente, quanto dello scienziato che, attraverso il contatto con anime che appartengono ad una realtà superiore, riceve delle lezioni di vita che hanno valore universale, facendolo diventare un racconto che riesce ad andare oltre lo scetticismo e il meccanicismo scientifico, per abbracciare un concetto olistico della psicoterapia, ed una visione dell'esistenza più ampia, in cui c'è spazio per la meraviglia e per il mistero.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 luglio 2013

Gran libro, scritto dal maestro Weiss, assolutamente necessario per chi vuole approfondire la conoscienza del sè superiore.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro dove la scettico dott. Wess si trova di fronte a una realtà imprevedibile, l'incredulità iniziale e la comprensione di una spiritualità lontana dalla nostra immaginazione. L'inizio di una nuova visione della vita, consiglio di leggerlo come primo libro .

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 maggio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro straordinario: delicato, misurato, positivo. Due sono i filoni secondo me da seguire: da un lato la narrazione di come la tecnica dell'ipnosi regressiva porti alla guarigione da paure, ossessioni, fobie, sebbene sia il tratto meno marcato. L'altro è un messaggio di speranza, una possibile risposta ai nostri interrogativi esistenziali, l'idea che la nostra vita abbia un significato profondo da cogliere per non renderla inutile, con indicazioni su quella che sarebbe la nostra esistenza "normale" (perché la vita corporea viene nel libro definita anormale) che, se non altro, stimolano la curiosità. Da avere in biblioteca ma soprattutto da utilizzare per cercare una strada.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 aprile 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro di Weiss, secondo me, andrebbe letto per primo. Spiega come lui sia venuto a conoscenza della possibilità di regredire e delle vite passate. E' un libro illuminante, che apre la mente e il cuore. E la speranza. Devo dire che i libri di Weiss mi hanno cambiato la vita, sono molto affezionata a questo autore.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

bello, affascinante, anche per i più scettici. Può essere un ottimo regalo per qualsiasi occasione. E' altresì fonte di riflessione per chi si interessi della dimensione "transpersonale". A supporto della esistenza di una dimensione che vada oltre noi stessi, l'autore cita questi esempi di vite vissute in precedenza, tratte dalla sua pratica medico-clinica. Che queste testimonianze ci pervengano da uno psichiatra di formazione classica (tradizionale) e freudiana, costituisce ulteriore motivo di riflessione, e di sconcerto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 gennaio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

leggero come un romanzo, argomenta perfettamente come l'uso dell'ipsoni regressiva possa essere utile per curare patologie che con la medicina tradizionale risulta difficile risolvere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 agosto 2012

Come gli altri libri di Weiss è da leggere e da consigliare. Parla dei maestri guida, delle esperienze medico-paziente sulla reincarnazione e tratta anche di alcune esperienze personali dell'autore. Con linguaggio semplice e scorrevole descrive un tema non ancora del tutto accettato dalla cultura occidentale.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 luglio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho aprezzato molto la narrazione con parole semplici e comprensibili anche se a volte i concetti sono di difficile comprensione...sicuramente l'argomento non è facile da trattare. Alcuni passaggi sono un po' ardui da superare infatti..comunque anche questo libro fa riflettere, come anche le altre opere di Brian Weiss. Non è sicuramente un libro che non lascia traccia..Lo consiglio

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 giugno 2012

libro splendido, come tutti quelli di questa serie. Consiglio di leggerli, perchè aprono davvero un universo al quale altrimenti in questa vita terrena non oseremmo nemmeno affacciarci. Non credo di esagerare dicendo che approfondire questi argomenti, ti cambia davvero il modo di vedere la vita e di viverla!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo per il primo approccio a Brian Weiss e al suo portarci a conoscenza di questa straordinaria e confortante verità. Come tutti i suoi libri, consigliatissimo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 aprile 2012

Un libro da leggere... Lo consiglio a chiunque voglia scoprire, approcciandosi per la prima volta, il mondo della reincarnazione. E' scritto bene, scorrevole e nel contempo denso di significato. Grazie Weiss.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 marzo 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro davvero molto semplice da leggere, che permette a chiunque di scoprire nuovi argomenti che solitamente vengono trattati in modo più complicato. Brian Weiss con la sua scrittura semplice permette una lettura veloce e scorrevole, e affronta il tema della reincarnazione in un modo nuovo. Consiglio a tutti di leggerlo, è uno di quei libri che ti apre la mente a nuovi orizzonti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 marzo 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi è piaciuto molto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 marzo 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi è piaciuto molto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 settembre 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

l'aver letto questo libro mi ha cambiato la vita, il modo di affrontarla e come approcciarmi con gli altri. Ho letto anche gli altri che ha scritto. lo ringrazio infinitamente. Sonia

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 agosto 2011

Libro bello, racconta la storia vera di una donna, Caterina, a cura da lui per depressione. Tramite l'ipnosi regressiva ha portato la stessa a ricordare le sue vite passate, guarendola dalla depressione. Diciamo che il libro è scritto molto, molto semplice, forse anche troppo, infatti si capisce che Brian Weiss non è uno scrittore.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 luglio 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Quando mi hanno offerto il libro per poterlo leggere, mi è sembrato banale però non l'ho restituito subito e l'ho riletto di nuovo, questa seconda volta è stato lo squarciarsi di veli che avevo davanti agli occhi e che per tanti anni era la verità che cercavo. Oggi questo libro lo compro per poterlo regalare a persone che come me hanno sete di conoscenza e verità, quella verità nascosta per secoli!!! Vorrei avere solo la fortuna di incontrare almeno una volta Brian Weiss e ringraziarlo per questo meraviglioso dono dato all'umanità e soprattutto a quelli con il cuore aperto all'Amore. 

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 novembre 2010 Acquistato sul Giardino dei Libri

Non c'è che dire...davvero un bel libro, mi è piaciuto tanto il Dr. Brian Weiss è davvero molto bravo e preparato nel riportare le sue esperienze vissute in prima persona, è davvero un capolavoro lo CONSIGLIO.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 novembre 2009

Molte vite molti maestri è un libro affascinante e io mi sono accostata a Weiss quando avevo 25 anni, per curiosità e perché è essenziale eligere Maestrum, anche se c'è da dire è il Maestro che sceglie. Comunque lo trovo un libro interessante, utile, di mentalità aperta, pseudo-scientifico, intelligente perché offre spunti per mettersi sulla strada senza essere troppo affermativo. Naturalmente è anche molto confortante, perché mette in contatto il nostro mondo con quello spirituale cosa che ciascuna religione dovrebbe fare, ovvero arricchirsi e impastarsi sempre più di spiritualità oltre che di parole , concetti e pensieri. La spiritualità sta al pensiero come una carezza sta al sentimento, cioè paradossalmente ne è l'aspetto più pratico. Senza una buonissima , confermata dose di spirituaità non si può agire, perché mancherebbe la radice dell'azione. E ogni radice umana è celeste. Vi consiglio di leggere Brian Weiss, perché sa quello che dice e può aiutare ad approfondire la propria spiritualità , senza mutarla o sconvolgerla , ma approfondendo il nostro credo lì dove ci troviamo, lì dove siamo stati messi. Ciao ! Antonia Mancari ;

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 agosto 2008

Come gli altri suoi scritti risulta comprensibile e interessante. Lo consiglio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 giugno 2008

Questo è il primo libro della saga di Brian Weiss e rappresenta il resoconto, puntuale e circostanziato, della sua prima esperienza di regressione.
Se ci si appassiona alla materia dell'analisi introspettiva psicologica ed, in particolare, al lavoro del Dr. Weiss, questo dovrebbe essere il primo volume da acquistare e da leggere ma, personalmente, non vedo grosse differenze rispetto alle altre sue pubblicazioni. E' vero che le vicende dei vari personaggi cambiano continuamente, ma l'idea di fondo è sempre la stessa, sviscerata attraverso vari contesti esperenziali, che però l'Autore richiama in tutti i volumi o in forma di notazione o rievocando interi brani già scritti e presentati al pubblico. Con questo vorrei evidenziare che, pur essendo sempre appassionante e coinvolgente lo stile letterario adoperato, la materia risulta un po' ripetitiva e replicata in alcune parti, sia pure sempre piacevole da leggere ed approfondire.
Ci tengo comunque a consigliare la lettura dei testi del Dr. Weiss, che fornirà sempre elementi di novità tanto al lettore estemporaneo quanto a chi voglia indagare la sperimentazione di una regressione personale, del proprio vissuto storico alla ricerca di semplici emozioni o di una eziologia riconducibile a malesseri o traumi apparentemente inspiegabili.
I critici potrebbero sostenere che i messaggi e le lezioni, pronunciate da Catherine a beneficio di tutti, siano o potrebbero essere il frutto di autosuggestioni o influenze esterne, che poco hanno a che vedere con insegnamenti superiori. Senza neanche dimenticare i dubbi e le perplessità che circondano la pratica terapeutica dell'ipnosi regressiva, da molti nemmeno ritenuta scientificamente apprezzabile in quanto non controllabile o misurabile secondo standard interpretativi, riconosciuti dalla comunità internazionale.
A me però non interessa affatto questa polemica, che trovo sterile, preconcetta e capziosa: difatti, se da un lato è vero che la medicina tradizionale si preoccupa di curare la malattia attraverso i suoi sintomi, dall'altro è altrettanto vero che i limiti di questo approccio terapeutico sono chiari ed evidenti in molteplici casi, i quali però possono essere affrontati secondo una visione olistica dell'essere umano, che è fatto di mente e corpo insieme.
In questo contesto, si inserisce l'ipnosi regessiva e gli ottimi risultati conseguiti sono ormai documentati in tutto il mondo e ne rappresentano una valida testimonianza.
Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia mail: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 maggio 2008 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libro è arrivato nella mia vita in un momento molto dificile x me...leggendolo sono riuscita finalmente a darmi tante risposte..per prima cosa ho imparato k nex è più grande dell'altro..leggetelo e continuate anke con gli altri suoi libri ognuno di loro ci insegna qualcosa..LE COSE INTORNO A NOI NASCONDONO UNA REALTà PIù PROFONDA DOVE IL TEMPO E LO SPAZIO ABITUALI PERDONO DI SENSO...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 maggio 2007

Ciao, per me il libro è molto interessante. Io ho pensato molte volte a questo. La reincarnazioni è una verità, o no??? Io penso che noi siamo qui per aiutare tutta la gente che ha bisogno, dobbiamo imparare dai nostri maestri in questa vita, ma per sempre.... Io sono messicana e amo la lingua italiana... Scusate l'ortografia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 ottobre 2005

FORSE IL MIGLIOR LIBRO DI QUESTO AUTORE che ci racconta una verita' ancora non molto conosciuta. CAPOSTIPITE DELLA SCUOLA NEW AGE intesa come rivoluzione spirituale. A prescindere, il piu' grande di tutti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 maggio 2012

In questo libro, l'Autore racconta la sua esperienza di ipnosi terapeutica con una paziente: esperienza in virtù della quale egli ha scoperto che i problemi della giovane donna derivavano da esperienze vissute in vite passate. Weiss dice che, a seguito di questo evento, la sua visione del Mondo e della Psichiatria si è allargata ed egli ha sviluppato un nuovo metodo terapeutico basato sulla ipnosi regressiva. Sin qui, i contenuti sarebbero accettabili e condivisibili; da parte mia, infatti, non ho nulla da obiettare in merito alla reincarnazione e ad eventuali problematiche che si trascinano di vita in vita. Ora, veniamo invece alla questione dolente: Weiss, durante tutta la seconda parte del testo, ha l'ardire di attribuire alle parole emesse dalla paziente in stato di trance ipnotica un valore "profetico" ed assoluto, addirittura arrivando a dire che attraverso di lei parlerebbero presunti "Maestri spirituali" con messaggi destinati a lui affinché li divulghi a tutta l'umanità. Questo non solo non può essere provato, ma è anche indice di una certa arroganza da parte dell'Autore. O, se vogliamo essere clementi, di una sua grave IGNORANZA per quanto riguarda lo stato stesso di ipnosi che, lungi dall'essere uno stato di coscienza atto a recepire la voce di Maestri spirituali o "Guide Divine", è invece uno stato in cui facilmente possono manifestarsi Entità del BASSO livello astrale. Dopo questa solenne "sparata", i toni del libro ed i contenuti scivolano verso una esaltata esperienza mistica (che io definisco, per le ragioni di cui sopra, come del tutto priva di fondamento). Raramente mi capita di bocciare un libro, ma su questo non posso che esprimere il mio più sentito dissenso: soldi sprecati; affermazioni assurde; visione fuorviante e deontologicamente pericolosa dello stato di ipnosi (e parlo da Psicologo) ... dunque BOCCIATURA TOTALE!

Commenta questa recensione

AUTORI ED EDITORI

TOP 100 LIBRI

di oggi 31 Ottobre

  1. Risolvere le Cinque Ferite

    Maria Rosa Fimmanò

  2. Un Corso in Miracoli

    Foundation for Inner Peace

  3. Meditazione sui Colori

    Cesare Peri

Classifica Completa
Opzioni aggiuntive