Perché Sono Vegetariana - Margherita Hack
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Perché Sono Vegetariana

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Perché Sono Vegetariana

 
Perché Sono Vegetariana

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

“Non ho alcun merito a essere vegetariana, lo sono dalla nascita” Ma un grande merito lo ha Margherita Hack: denunciare in queste pagine una barbarie che tanto spesso ci sfugge più o meno volontariamente. Ricorrendo come sempre alla scienza, scrive parole importanti in difesa di tutti gli animali, per scuotere le coscienze e far riflettere sul futuro.

Margherita Hack, la più grande astronoma vivente, tratta qui un tema di grandissima attualità accompagnandolo da esperienze personali e citazioni di grandi vegetariani della storia, della letteratura e dell’arte; da Plutarco ad Einstein, così come lo stesso Leonardo da Vinci.

L’autrice, vegetariana dalla nascita, spiega perché uccidere gli animali per nutrirsi non è solo una barbarie ma un danno irreversibile per la salute e l’ambiente. Alle scene cruente dei mattatoi si alternano spiegazioni scientifiche che attingono anche all’astrofisica.

Nello stile coinvolgente che la contraddistingue il libro è una veemente difesa del mondo animale e degli stretti rapporti con l’uomo fin dall’apparizione della vita sul pianeta. Denso di rivelazioni choc e tesi molto condivisibili, la lettura offre spunti di grande riflessione - così come di polemica - a tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente ma anche la propria salute.

Alla conclusione potremmo non essere preparati: smettere di nutrirsi di animali può cambiare le sorti del pianeta e persino risolvere in gran parte il problema della fame del mondo.

AUTORE

Margherita Hack

Margherita Hack (Firenze, 1922 - Trieste, 2013) è stata astrofisica e intellettuale di fama mondiale, membro delle piú rinomate società fisiche e astronomiche, dell'Accademia dei Lincei e dal 2002 presidente onorario dell'«Unione degli atei e degli agnostici razionalisti». Ha pubblicato lavori di ricerca, testi universitari e libri di divulgazione che l'hanno resa popolarissima.
Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo Dove nascono le stelle (2008), Libera scienza in libero stato (2010), L'Universo nel terzo millennio (2010), Tutto comincia dalle stelle (con G. Ranzini, 2011), Il mio infinito (2011), Sotto una cupola stellata. Dialogo con Marco Santarelli su scienza ed etica (2012) e Siamo fatti di stelle. Dialogo sui minimi sistemi (con M. Morelli, 2013).

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

ho comprato questo libro perchè sono vegetariana convinta, inoltre adoro Margherita Hack, lo consiglio perchè si legge piacevolmente e lo consiglio soprattutto agli onnivori....per aprire la loro mente!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 agosto 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Finalmente un libro che da un po' di consapevolezza su come vengono trattati gli animali da allevamento. Spiegato da una persona che stimo moltissimo per altri suoi scritti più scientifici.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 luglio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

L'esperienza di una donna che non ha bisogno di presentazioni. Senza pretese,e in modo semplice,ti racconta le sue riflessioni su una scelta di vita.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI