Anteprima del libro "Kryon - Effetto Gaia" di Monika Muranyi
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Anteprima del libro "Kryon - Effetto Gaia" di Monika Muranyi

Lo straordinario sistema di collaborazione tra il pianeta Terra e l'Umanità

La storia della terra

"Se decidete di fare qualche ricerca e scoprire la storia della Terra e di come fu creata, troverete informazioni provenienti da vari campi delle scienze naturali, che descrivono le cose in termini prettamente geologici e biologici. In effetti, un riassunto ben fatto, dal titolo Natura - Vita Preistorica, si trova sul sito della BBC.

“La Terra ha poco più di 4,5 miliardi di anni e il materiale più antico è costituito dai cristalli di zirconio, che hanno 4,3 miliardi di anni. I suoi albori furono geologicamente violenti e subì un costante bombardamento di meteoriti. Quando questo finì, la Terra si raffreddò e la sua superficie si solidificò in una crosta — le prime rocce solide. Non cerano ancora i continenti, solo un oceano globale, tempestato di isolotti. L’erosione, la sedimentazione e l’attività vulcanica - forse agevolata da ulteriori impatti meteoritici - finirono per creare dei piccoli proto-continenti, che crebbero fino a raggiungere all’indrca la loro dimensione attuale 2,5 miliardi di anni fa. I continenti, fin d’allora, si sono scontrati e spaccati ripetutamente, quindi le mappe della Terra di quel lontano passato sono piuttosto diverse da quelle di oggi.

La storia della vita sulla Terra ebbe inizio circa 3,8 miliardi di anni fa, dapprincipio con esseri monocellulari procarioti, come i batteri. La vita pluricellulare iniziò a evolversi più di un miliardo di anni dopo ed è solo negli ultimi 570 milioni di anni che fecero la loro comparsa le forme di vita che conosciamo, a partire dagli artropodi, seguiti dai pesci 530 milioni di anni fa, dalle piante 475 milioni di anni fa e dalle foreste 385 milioni di anni fa. I mammiferi non si svilupparono fino a 200 milioni di anni fa e la nostra specie, l'Homo Sapiens, fino a 200.000 anni fa. Dunque, gli umani esistono per un misero 0,004% della storia della Terra.”

Osservazione Scentifica

Questo riepilogo ci fornisce un resoconto ragionevole di quella che definirei osservazione scientifica. Tuttavia, ciò che manca è: come si inquadra l’umanità in tutto questo? Perché siamo comparsi sul pianeta all’ultimo minuto? Miliardi di anni di evoluzione del pianeta e gli umani sono qui solo per lo 0,004%! Come lo spiegate? La ricerca ci obbliga ad andare oltre l’osservazione scientifica e oltre il preconcetto tridimensionale. La storia della Terra deve essere compresa insieme alla storia dell’umanità, perché la coscienza della Terra, che conosciamo come Gaia, è tutta incentrata sull’umanità.

Per miliardi di anni lo sviluppo della vita sulla Terra è stato un preparativo per l’umanità e Gaia è stata colei che ha regolato la tempistica di quando essere pronta per la sua comparsa. L’umanità cosi come definita dalla divinità, non dall’evoluzione. Ci furono almeno quattro tentativi di dare l’avvio alla vita e l’ultimo riuscì solo quando ci fu la fotosintesi. L'avvento dell’umanità fu ritardato di proposito e ci furono due motivi per il suo rinvio. La prima ragione fu di lasciare che il sistema solare si assestasse, così che tutte le rocce, gli asteroidi e le comete trovassero la propria orbita e non colpissero la Terra. Il secondo motivo fu di assicurarsi l'allineamento degli umani per il momento in cui i Pleiadiani fossero stati pronti a inseminarci con la loro divinità.

La Vecchiaia della Terra in Confronto a quella dell'Uomo

Quindi, la Terra è molto vecchia - mentre l’umanità non lo è. Gli Esseri Umani Illuminati ebbero inizio quando il pianeta entrò in contatto con il progetto sacro. Kryon lo descrive cosi:

Per progetto sacro questo pianeta fu visitato in modo quantico da creature illuminate che non erano angeli. E difficile descrivere come una tale cosa potesse accadere, ma accadde. Ascoltate, la vita abbonda nell’universo e parte di essa è in apprendimento, come voi. Ci sono creature biologiche che vivono su pianeti come il vostro, con un’atmosfera come la vostra, ma dove non c’è guerra. Vivono in uno stato quantico, dove c’è accordo su ciò per cui si trovano là. Rappresentano società vecchie più del doppio di quella terrestre. L’umanità e questo gruppo illuminato esistevano già allora ed esistono tuttora. Si trovano ad anni luce di distanza da voi, eppure venivano facilmente a farvi visita. Venivano su questo pianeta per impiantare i semi della sacralità nel vostro DNA. Venivano con il permesso, volutamente e con il consenso di tutti gli esseri angelici dell’universo. Non è stato per caso e non faceva parte di un piano di conquista. Era il loro amorevole compito...

È difficile descrivervi in un discorso tridimensionale ciò che essi donarono a questo pianeta. Perché, servendosi dei doni dell’essere in uno stato quantico con il tutto, diedero all’umanità del pianeta due ulteriori strati di DNA. Successe tutto d’un tratto e soltanto a uno dei venti tipi di Umani: quello che avete adesso. Soltanto un tipo era pronto a ricevere questo dono.

Canalizzazione di Kryon “La storia dell’umanità” — Mar Mediterraneo orientale - 8“ Crociera annuale di Kryon — agosto /settembre 2007"

Monika Muranyi

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Kryon - Effetto Gaia

Lo straordinario sistema di collaborazione tra il pianeta Terra e l'Umanità

-15%
Kryon - Effetto Gaia

Monika Muranyi, Kryon

"La storia della terra deve essere compresa insieme alla storia dell'umanità, perché la coscienza della terra, che conosciamo come gaia, è tutta... continua