CELLFOOD - La Storia
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

CELLFOOD - La Storia

CELLFOOD - La Storia

CELLFOOD®, il prodotto leader di Eurodream s. r. l., è il risultato di 42 anni di ricerche e sperimentazioni. La sua formula – ovvero la soluzione contenente i principi attivi che ne sono alla base – fu creata da Everett L. Storey. Definito “un genio” dal grande fisico Albert Einstein – che gli riconobbe, tra l’altro, la paternità della tecnica della “scissione dell’acqua” – all’indomani del secondo conflitto mondiale, Storey, come era già accaduto per Nobel, sentì forte il bisogno di orientare tutti i suoi sforzi a migliorare le condizioni dell’Umanità. Così, sfruttando le conoscenze acquisite sul deuterio, egli riuscì ad ottenere, agli inizi degli anni ’50, con metodi completamente naturali, una forma stabile dell’elemento in forma salina (solfato di deuterio) che, opportunamente arricchita di minerali, amminoacidi ed enzimi in tracce, chiamò “deutrosulfazyme”.

La “Formula Everett Storey” fu per anni limitata al solo uso in campo militare. Poi, con la successiva liberalizzazione della vendita, essa si rese disponibile come CELLFOOD® a tutti i potenziali consumatori, guadagnando rapidamente in numerosi Paesi del mondo la fiducia di milioni di consumatori, fino a coprire una delle più ampie fette di mercato nel settore degli integratori.

Ecco quello che Storey scrisse in Beyond Belief©: “CELLFOOD® scinde l’acqua in ossigeno e idrogeno e le singole cellule del corpo sono nutrite da un flusso costante di 78 elementi essenziali conservati liberi in soluzione, grazie alla presenza di idrogeno e ossigeno allo stato libero, che determinano il processo di ossidazione e riduzione con una reazione a catena che elimina le tossine. I tessuti vengono ricostruiti, e una buona nutrizione completa il processo. I minerali sono necessari al 95% delle funzioni quotidiane del nostro corpo; i minerali garantiscono la vitalità. Gran parte del contenuto di minerali naturali presenti in tracce è andato perduto nel cibo, al giorno d’oggi, per impoverimento, mancata rotazione dei raccolti, e minor fertilità del terreno causata da alluvioni ed eccessiva irrigazione” (Feedback Books, 1982).

Da queste poche righe si può osservare come già un quarto di secolo fa CELLFOOD ® si presentava come un prodotto dotato di proprietà uniche, tali da anticipare i più moderni concetti di equilibrio redox, di oligoessenzialità e di agricoltura ecosostenibile, quale base indispensabile per una corretto processo di bionutrizione cellulare. La formula che è alla base di CELLFOOD® è di proprietà e numerosi ricercatori, nel corso degli anni, si sono cimentati nel cercare di scoprire il meccanismo biochimico che è alla base del suo successo, che lo rende oggi un esclusivo PASS PER IL BENESSERE.

 

CELLFOOD®: la formula Everett Storey

Alla base di CELLFOOD® vi è la formula di Everett L. Storey, registrata come Deutrosulfazyme®. Nella sua tipica formulazione in gocce, Deutrosulfazyme®, come il nome stesso suggerisce (letteralmente solfato di deuterio ed enzimi) è un sistema colloidale acquoso la cui fase polidispersa è costituita da solfato di deuterio e da una miscela complessa di 78 minerali, 17 amminoacidi e 34 enzimi in tracce. Il solfato di deuterio (D2SO4) è un composto strutturalmente assimilabile al sale solfato di sodio (Na2SO4), l’unica differenza consistendo nella presenza, appunto, del deuterio (una variante dell’idrogeno) nel primo e del comune metallo nel secondo.

Tale differenza conferisce al solfato di deuterio – presente in tracce nel Deutrosulfazyme® – singolari proprietà chimiche. È bene sottolineare che la natura colloidale rende CELLFOOD® completamento diverso da tutti gli altri integratori noti e ne garantisce le singolari proprietà di assorbimento, di distribuzione e di efficacia, una volta all’interno dell’organismo. Tutti i componenti di CELLFOOD® sono ottenuti mediante estrazione a freddo, non chimica, di principi attivi contenuti esclusivamente in fonti naturali non contaminate (piante naturali e acque meridionali che circondano la Nuova Zelanda, sorgenti minerali naturali, piante fossili).

Il procedimento brevettato di produzione di CELLFOOD® richiede 9 mesi di lavorazione. L’esclusiva linea CELLFOOD® comprende, oltre alla classica preparazione “base” in gocce (formula Everett Storey), altre 7 formulazioni ad uso sistemico (SILICA gocce, DIET SWITCH gocce, DNA/RNA spray, MULTIVITAMINE spray 100% RDA, MSM spray, VITAMINA C + spray e SAMe gocce sublinguali) ed una ad uso topico (OXY GEN GEL).

Le formulazioni specialistiche della linea CELLFOOD® non rappresentano un’alternativa all’assunzione quotidiana del concentrato Deutrosulfazyme® gocce ma vanno associate alla formula di EverettStorey a seconda delle diverse necessità, garantendo un vasto ambito di “indicazioni” all’uso. La linea di prodotti CELLFOOD® sia per l’apporto delle innumerevoli e preziose sostanze – ormai difficili da ritrovare nell’alimentazione di tutti i giorni – che per la qualità ampiamente garantita dei suoi singoli componenti, fornisce una soluzione altamente innovativa per una corretta e sana integrazione alimentare quotidiana. Nelle pagine che seguono verranno descritte le principali proprietà, l’effetto e le “indicazioni” delle diverse formulazioni di CELLFOOD®, partendo da quella base, nota anche come “formula di Everett Storey”.

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
CERCA PER GENERE