Ferite Emotive - Jose Maffina - Estratto
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Ferite Emotive - Anteprima del libretto di Jose Maffina

Consigli Essenziali e La Vita

Consigli Essenziali

Volgere la mente all’interno è tutto ciò che è necessario (Ramana Maharshi)

A differenza dei miei due precedenti Libri + CD Visualizzazioni Creative - La chiave per capire la tua voce interiore e Visualizzazioni Creative 2 -Come le meditazioni guidate svelano il tuo profondo, tutte le meditazioni che sono raccolte in questo CD fanno parte di un vero e proprio seminario da me proposto e sperimentato. Il suo utilizzo pertanto è diverso dalle precedenti raccolte, dove ogni visualizzazione era indipendente dalle altre e ciascuna aveva scopi diversi. Quelle qui proposte sono tutte mirate a sciogliere l’energia e a lasciare andare. Ciò per rendere possibile lo sblocco dei legami emotivi che inconsapevolmente tratteniamo, anche se sono fonte di ferite profonde. Esse sono sepolte dentro di noi ed è per questo che non siamo fino ad ora riusciti a guarirle. Il CD va sperimentato tutto di seguito, facendo una meditazione dopo l’altra. Tuttavia consiglio una pausa dopo ciascuna, non più di 5 minuti, per avere modo di trascrivere ciò che è avvenuto durante la visualizzazione. Vi consiglio di leggere solo alla fine di tutte le meditazioni i vari significati delle immagini, che potrete aver visto. Questo vi darà modo di rendervi conto di ciò che avete lasciato andare e cosa avete guarito. Potete effettuare queste visualizzazioni sia sdraiati (meglio sul pavimento), sia seduti. Nel primo caso dovete stare supini, con le braccia lungo i fianchi e i palmi delle mani rivolti in alto. Se preferite rimanere seduti la posizione è la seguente: schiena diritta, piedi a contatto con il pavimento (niente tacchi), mento verso la gola, mani sulle ginocchia con i palmi in alto. La respirazione è sempre lenta e profonda. E’ meglio iniziare ogni visualizzazione con un’espirazione, perché aiuta ad entrare nel rilassamento con maggior facilità. Ricordate che ogni visualizzazione è un’opportunità che vi mette in grado di riuscire nella guarigione interiore.

Se volete condividere con me le vostre esperienze all’intemo di queste visualizzazioni potete scrivermi alla mia mail: naturjose@yahoo.it o potete contattarmi alla mia pagina su facebook.

La Purificazione del Corpo

Chiudi gli occhi ... porta l’attenzione al battito del tuo cuore ... senti il ritmo del tuo respiro ... l’aria che entra ... l’aria che esce ... permetti al tuo corpo di rilassarsi ... lascia che la tua mente si abbandoni ... stai camminando in luogo caldo con una bellissima vegetazione ... procedi tranquillo ... il tuo passo è sicuro... ti accorgi che mentre cammini i tuoi vestiti sono diventati leggeri e di colore chiaro ... ti senti bene ... davanti a te vedi un laghetto circondato da fiori e piante ... è un luogo incantevole ... l’acqua è pura e ha bagliori dorati, compieta-mente illuminata dal sole che la scalda ... ti avvicini alla sponda ... e cominci ad entrare solo con i piedi ... l’acqua dorata circonda i tuoi piedi ... e noti che quando inspiri l’acqua entra nei tuoi pori ... quando espiri dai pori dei tuoi piedi escono piccole scorie che vengono dissolte nella luce dell’acqua che ora sembra oro ... a questo punto avanzi nell’acqua e entri fino alle ginocchia ... la luce d’oro entra nei tuoi pori quando inspiri ... e quando espiri dai tuoi polpacci e dalle tue ginocchia escono piccole scorie ... continui a respirare e lasci che l’acqua entri nei tuoi pori e dissolva le scorie che la pelle lascia uscire ... la sensazione è di liberazione ... senti che stai lasciando andare ciò che era incrostato nelle tue cellule ... entri ancora di più nell’acqua ... che ora sommerge completamente le cosce ... continui a respirare ... e vedi che dalle tue gambe escono impurità ... l’acqua luminosa le dissolve come un fuoco che brucia ... senti le tue gambe leggere ... continui a camminare nell’acqua fino ad averla a livello della vita ... nel tuo ventre quando inspiri vedi entrare raggi di luce e i tuoi pori si accendono ... quando espiri la tua pelle rilascia tutto ciò che era rimasto bloccato nelle cellule ... le paure ... la rabbia ... le frustrazioni ... escono piccoli sassi ... polvere ... tutto si dissolve nella luce dell’acqua ... continui a camminare nell’acqua che ora ti arriva sotto il mento ... continui a respirare ... e ti senti completamente rilassato ... quando inspiri il tuo petto si illumina di luce e quando espiri dalla tua pelle escono tutte le scorie che avevi trattenuto ... ogni piccolo granello di cui ti liberi porta con sé il dolore di cui era fatto ... il tuo petto si sta liberando esce il dolore ed entra con la luce una gioia profonda ... l’acqua che ti circonda ora ha una consistenza eterea di pura energia ... pieghi le ginocchia e lasci che la luce ti copra totalmente ... continui a respirare ... mentre inspiri la luce illumina la tua testa ... la tua bocca ... la tua gola ... e quando espiri vedi uscire dalla sommità del capo tutti i pensieri che si erano incrostati dentro di te ... senti scorrere l’energia come un flusso d’acqua cristallina che Ubera totalmente il tuo corpo ... ti arrendi a questa sensazione di purificazione ... hai lasciato andare ogni cosa che si era cristallizzata dentro di te ... e senti fluire l’energia positiva dentro di te ... hai la percezione che ti sei liberato dalle negatività sepolte ... hai la consapevolezza che ogni volta che vorrai purificarti potrai ritornare qui in questo lago le cui acque dissolvono ogni scoria interiore ... ma ora sei pronto a ritornare qui nella tua realtà ... ringrazi l’Universo per il dono avuto ... ti avvolgi in un mantello di luce con il cappuccio ... ti senti leggero... ti senti appagato ... ti senti purificato ... percepisci il contatto con il pavimento ... senti il battito del tuo cuore ... senti i rumori della stanza ... ascolti il ritmo del tuo respiro ... l’aria che entra ... l’aria che esce ... e sentendoti completamente sano e febee quando sei pronto puoi aprire gli occhi.

Questa è una visualizzazione trasformativa, ciò di cui riusciamo a liberarci lascia le nostre cellule siano esse tossine mentali o fìsiche.

ENTRARE NEL LAGO: la nostra facilità ad entrare nell’acqua ci dice che siamo pronti al viaggio dentro di noi alla scoperta del nostro profondo. Se non riusciamo a compiere questa azione perché il luogo non ci piace, come pure l’acqua, ciò significa che la scoperta di noi stessi e il conseguente abbandono delle scorie è un’azione che non siamo disposti a fare.

LE SCORIE: vedere polvere, sassi o piccoli animali di grandezze varie (microscopiche o rilevanti) non deve spaventare, anzi testimonia che abbiamo liberato il nostro corpo e la nostra mente da ciò che la intossica. Non riuscire a vedere nessun rilascio dai pori della pelle non testimonia che ne siamo privi, ma che non siamo ancora aperti a questa azione, tutto ciò che è nostro ci appartiene e lasciarlo andare diventa per noi difficile.

Consiglio: Questa meditazione può essere eseguita quotidianamente, meglio alla sera per liberarci da ciò che abbiamo immagazzinato durante la giornata. Sicuramente va ripetuta da coloro che non riescono a visualizzare il rilascio delle scorie o non sono riusciti ad entrare nel lago. Ripetendola a poco a poco le resistenze crolleranno.

La Vita

Chiudi gli occhi ... porta l’attenzione al battito del tuo cuore ... senti il ritmo del tuo respiro ... l’aria che entra ... l’aria che esce ... permetti al tuo corpo di rilassarsi ... lascia che la tua mente si abbandoni ... ti trovi all’intemo di un cinema ... sei seduto su una comoda poltrona ... anche se è buio intorno a te capisci che sei solo davanti allo schermo ... inizia la proiezione e vedi in grande il tuo nome e sotto il titolo del film ... c’è scritto La mia Vita ... le immagini cominciano ad arrivare ... i tuoi genitori o chi ti ha cresciuto è con te ... ti tiene per mano ... ti parla ... le immagini si susseguono e tu vedi la tua vita nella tua infanzia ... i giochi ... le risa ... le punizioni ... gli abbracci ... ciò che hai avuto e ciò che ti è mancato ... le immagini scorrono e tu ti rivedi... ed ora comprendi come è stato veramente questo periodo e come lo hai vissuto ... ogni emozione è dentro di te ed ora sei pronto a lasciare andare tutto ciò che non ti serve più ... le immagini si rimpiccioliscono e vengono inghiottite in un cerchio al centro dello schermo perché le hai lasciate andare ... la proiezione continua ... ora ti vedi adolescente ... con il tuo più bel vestito ... in un momento molto bello della tua adolescenza ... ti senti felice ... poi la proiezione continua ... le immagini si susseguono ... trovi le delusioni ... le frustrazioni ... ma capisci che ogni cosa che è stata ti è servita per imparare ... ed è questo che ti permette di lasciare andare tutto il resto ... sei oltre le tue incertezze ... sei pronto ad abbandonare ogni rimpianto ed ogni rimorso ... vedi le immagini rimpicciolirsi e venire inghiottite in un cerchio al centro dello schermo ... la proiezione continua ... le immagini si fanno più vive ... le emozioni più forti ... sei nel mezzo della proiezione della tua vita ... vedi tutto ciò che è accaduto ... le tue scelte ... le tue omissioni ... i tuoi dolori ... gli abbandoni ... vedi i momenti felici ... le gioie ... i successi ... tutto scorre davanti a te sullo schermo ... ogni attimo che hai vissuto e come lo hai vissuto ... capisci che ora ciò che stai vedendo è per te solo il passato ... sei pronto a lasciare andare tutto ... dentro di te rimane solo ciò che ti è stato utile per crescere ... lasci andare il tuo passato totalmente ... vedi le immagini rimpicciolirsi e venire inghiottite in un cerchio al centro dello schermo ... la proiezione continua ... ora vedi te stesso nel tuo presente ... in questo istante ... comprendi che la tua vita è solo adesso ... questo minuto ... questo istante ... tu solo puoi scegliere cosa fare della tua vita ... ogni scelta di adesso sta formando il tuo nuovo film ... allora scegli un colore ... scegli una parola ... scegli un’immagine ... queste tre scelte le vedi lì sullo schermo e questo è il tuo primo atto nella stesura del copione della tua vita ... guardi l’immagine e senti scendere dentro di te una grande felicità ... tu puoi creare la tua vita ... tu puoi scrivere la tua storia ... ogni cosa dipende da te ... la sala si illumina e tu ti illumini ... ed ora sei pronto a ritornare qui nella tua realtà ... ringrazi l’Universo per il dono avuto ... ti avvolgi in un mantello di luce con il cappuccio ... ti senti leggero... felice ... percepisci il contatto con il pavimento ... senti il battito del tuo cuore ... senti i rumori della stanza ... ascolti il ritmo del tuo respiro ... l’aria che entra ... l’aria che esce ... e sentendoti completamente sano e felice quando sei pronto puoi aprire gli occhi.

Questa è una visualizzazione test. Può essere ripetuta nel tempo, ogni volta ci dirà a che punto siamo del nostro cammino e se siamo riusciti a elaborare il nostro passato fluidificando le energie ad esso legate.

IMMAGINI: in questa visualizzazione all’inizio ci sono due azioni, visione delle immagini legate al passato e cancellazione delle immagini. Ciò che facciamo fatica a vedere nelle tre fasi ( infanzia, adolescenza, maturità) è la nostra area problematica, quella che per noi è fonte di disagio interiore. Tutto quello che facciamo fatica a cancellare, facendolo inghiottire dallo schermo, è una parte della nostra vita che sta condizionando le nostre scelti presenti.

CREARE LA VITA: le tre immagini finali che compaiono sullo schermo sono il messaggio inviato dal nostro profondo. Colore, parola, immagine, tutte ci dicono dove siamo ora e in che ambito agire. Il linguaggio simbolico va interpretato in modo diverso. Per i colori dobbiamo tenere conto del linguaggio legato ai Chakra (vedi la visualizzazione “L’aeroporto” e le spiegazioni sui Chakra) Per la parola e l’immagine considerarle nella loro valenza più ampia.

Esempio: colore Giallo, parola Potere, immagine Vedersi camminare. Significato:

Attraverso la consapevolezza delle proprie capacità (giallo 3° Chakra) c’è una strada da percorre (camminare) e non ci si deve sottrarre alla gestione del potere, ma metterlo in atto.

Questo testo è estratto dal libretto "Ferite Emotive".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Ferite Emotive

Come guarirle con le visualizzazioni creative

-15%
Ferite Emotive Jose Maffina

Jose Maffina

Questa straordinaria autrice ci propone un Libro + CD di grandissima efficacia e utilità, articolato come un percorso per la guarigione delle... continua