La Chiromanzia Passo Dopo Passo - Virendra Prasad Agnihotri
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

La Chiromanzia Passo Dopo Passo - Anteprima del libro di Virendra Prasad Agnihotri

Iniziazione alla chiromanzia

La mano contiene vari tipi di linee, che si possono suddividere in quattro categorie: (I) orizzontali, (II) verticali, oblique (III) e semicircolari (IV). A seconda della loro importanza, vengono poi distinte in maggiori e minori.

Linee maggiori

  • (I) Linea del cuore (O)
  • (II) Linea della testa (O)
  • (III) Linea della vita (SC)
  • (IV) Linea della salute (OB/V)
  • (V) Linea di Apollo o del Sole (V)
  • (VI) Linea del destino o di Saturno (V)

Linee minori

  • (I) Linea del matrimonio (O)
  • (II) Linee dei figli (V)
  • (III) Linee dei braccialetti (rascette) (O)
  • (IV) Cinto di Venere (SC)
  • (V) Cinto di Giove (SC)
  • (Vi) Cinto di Saturno (SC)
  • (VII) Linea dell’intuizione (SC)
  • (VIII) Linea dei viaggi (O/V)

O = linea orizzontale; V = linea verticale; OB = linea obliqua; SC = linea semicircolare

Dal punto di vista della morfologia, si possono distinguere quattro tipi di linee del palmo: (I) profonde - profonde e sottili; (II) linee che si assottigliano dal punto di origine alla fine; (III) linee sottili, che rimangono sempre tali, e (IV) linee spesse - intense e profonde.

Ogni linea ha la sua importanza. Alcune cambiano nel tempo, oppure a volte si allungano o si accorciano. Anche il momento della loro comparsa ha un significato speciale: ad esempio, quando un uomo si ammala, la linea della salute risulta più evidente, per poi scomparire quando la stessa persona comincia a guarire.

Durante l’esame della mano, il chiromante deve partire dallo studio della linea del cuore, e continuare con quelle della testa e della vita.

Sei linee principali

Sei linee principali esistono sul palmo della mano:

Linea del cuore: ha inizio alla base del monte di Mercurio e, correndo parallela alla linea della testa, termina vicino o alla base stessa del monte di Giove. Alcuni sostengono che si origini dal monte di Giove, io invece condivido la prima tesi. La linea dà informazioni su storia emozionale, natura, matrimonio e dipendenza o indipendenza di una persona.

Linea della testa: in gran parte dei casi, si origina dalla linea della vita sotto il monte di Giove. All’inizio, corre insieme alla linea della vita poi si separa, continuando in direzione orizzontale attraverso la mano o piegandosi nel mezzo, per raggiungere il monte della Luna. Questa linea permette di giudicare le capacità intellettuali e di ragionamento, conoscenza, attitudine mentale e potenzialità di successo.

Linea della vita: comincia dalla base del monte di Giove e, dopo aver descritto un arco a contorno del monte di Venere, termina alla radice del pollice.

Questa è la linea che non cambia mai, presente in tutte le mani. Indica salute, qualità della vita, forza fisica, forza di volontà e longevità - aspetto quest’ultimo che incuriosisce da sempre l’essere umano. La lunghezza e la profondità, insieme alla presenza o meno di segni negativi, hanno un ruolo chiave nel capire la durata della vita, che ad ogni modo dovrebbe sempre essere predetta solo dopo aver esaminato entrambe le mani. Se la linea risulta spezzata sulla mano destra, indica la morte anche se la persona potrebbe sopravvivere per i seguenti fattori: (I) la linea della vita sulla mano sinistra è completa; (II) le linee spezzate potrebbero sovrapporsi; (III) un quadrato è presente nel punto dove la linea si spezza; (IV) esiste una linea “sorella” all’interno di quella della vita. Questi esempi illustrano ampiamente che la persona non dovrebbe arrivare a conclusioni affrettate nell’esaminare una mano. Il chiromante dovrebbe sempre analizzare con cura la destra e la sinistra.

Linea della salute: la sua origine ha sempre causato controversie. Secondo alcuni, parte vicino alla base della linea della vita e si dirige obliqua verso il mignolo, per poi terminare al monte di Mercurio. Un’altra scuola di pensiero sostiene che essa si origini dal monte della Luna e corra verso l’alto fino al monte di Mercurio. La sua assenza è considerata un buon segno - perché è in questo caso che le persone godono di buona salute. La linea fornisce informazioni su condizione fisica (soprattutto per quanto riguarda il sistema nervoso) e su argomenti collegati ad affari, avventure e scoperte. In alcune mani è stata osservata anche la presenza di una linea “sorella” - riconducibile a effetti positivi o negativi. La sua presenza è indice di grande salute, vigore, e persino di un forte desiderio sessuale.

Linea del Sole: si può originare dovunque sul palmo della mano, ma termina sempre al monte del Sole. Informazioni dettagliate sui diversi punti di origine vengono fomite nel capitolo 14, che è interamente dedicato a questa linea. Essa dà informazioni su fama, ricchezza, successo e talenti di una persona.

Linea del destino (Saturno): di solito ha inizio proprio sopra la prima rascetta (braccialetto) e si sviluppa in verticale fino al monte di Saturno. Esaminando varie mani, si capisce che può anche originarsi dalla pianura di Marte e dalle linee della testa, della vita e del cuore. Rappresenta l’efficienza professionale, il carattere e il comportamento; fornisce informazioni anche su felicità familiare, amicizia e problemi generali della vita, oltre che sulla posizione che si raggiunge in società.

Linee Minori

Esistono non meno di otto linee minori sul palmo della mano. Eccone un elenco:

Linea del matrimonio: la linea orizzontale, tra la base del dito di Mercurio e la linea del cuore, si chiama linea del matrimonio. Ce ne può essere una, o anche più; la più marcata, profonda e più lunga è la linea principale del matrimonio. Le altre linee sussidiarie indicano coinvolgimento della persona in episodi amorosi, negativi per la felicità della famiglia, e per la salute e la ricchezza della persona in questione.

Linee dei figli: sono i tratti verticali sulla linea del matrimonio. La loro presenza nón sempre promette figli, perché tutto dipende dalla fortuna della persona o dai meriti e dai peccati commessi in vite precedenti. Chi non ha prole, non ha nemmeno la linea dei figli. Tratti molto sottili, corti o spezzati indicano aborti. Linee ben marcate e diritte corrispondono al numero di figli maschi, mentre quelle sottili e più chiare indicano il numero di figlie femmine.

Braccialetti: in genere, sul polso sono presenti da tre a quattro linee orizzontali, chiamate anche linee del polso o rascette. Ognuna indica 30 anni: contandole, si può predire la durata della vita di una persona, anche se chiromanti occidentali non si basano solo sulle rascette, ma studiano pure la linea della vita per avere un quadro più completo.

Cinto di Venere: questa linea semicircolare nasce tra il dito di Giove e quello di Saturno, e termina tra le dita del Sole e di Mercurio. La linea può apparire e scomparire; la sua presenza sulla mano è considerata un segno di cattivo auspicio. Fornisce informazioni su emozioni, temperamento e sessualità della persona.

Cinto di Giove: conosciuto anche come anello di Salomone, si origina tra le dita di Giove e di Saturno; circonda la base del dito di Giove o termina nel punto di origine della linea della vita. Chi la possiede, è controllato, generoso e per lo più ambizioso. La linea indica anche la sagacia della persona. Persone con l’anello di Salomone hanno un forte interesse per la scienza (e la ricerca) e per l’occulto (come la parapsicologia, il mesmerismo, la magia ecc.). Ottengono anche grande successo nel campo dell’educazione. Il loro unico difetto: tengono in troppa considerazione i soldi. A volte cercano di ottenere il massimo beneficio con il minimo sforzo, ma facendo così vanno incontro a frustrazioni. In generale, le persone con l’anello di Salomone potrebbero essere considerate “fortunate”.

Anello di Saturno: ha origine tra le dita di Giove e di Saturno, e termina tra quelle del Sole e di Saturno. La sua presenza è considerata un segno di cattivo auspicio, perché la persona non raggiungerà mai il successo in vita e sarà sempre circondata da problemi. Per questo motivo, non riuscirà a mettere né anima né cuore in nessuna opera della sua vita. Se l’anello di Saturno è spezzato, la persona cambierà lavoro di frequente senza raggiungere mai il successo. Questo anello è spesso visto sulle mani di prigionieri o di coloro che arrivano al suicidio.

Linea dell’intuizione: chi la possiede, di solito ha un sesto senso sugli eventi che stanno per accadere. La linea dell’intuizione parte dal monte della Luna e, dopo una leggera curva, termina sul monte di Mercurio. Se c’è un’isola alla base della linea, il soggetto svilupperà l’abitudine di essere sonnambulo. Se si riscontra invece una stella nell’apice della linea, l’individuo otterrà grande successo nella vita, grazie ai suoi sforzi e alle qualità personali.

Linea dei viaggi: denotano viaggi in aereo, per mare, in treno e su strada, per scopi di lavoro o di piacere. Linee lunghe verticali sul monte della Luna indicano lunghi viaggi, mentre quelle brevi, spostamenti all’interno del proprio paese. Quando linee orizzontali brevi sono presenti sulla percussione del monte della Luna, significano sempre viaggi corti. Le linee che partono dalla linea della vita sono rivelatrici di viaggi all’estero. Queste saranno analizzate in dettaglio nel capitolo 24.

Segni di buono o cattivo auspicio

Il palmo della mano ha vari tipi di segni, di buono o cattivo auspicio, definiti in base alla forma in cui si presentano. Ecco qui di seguito un elenco:

Croce: se si esclude il monte di Giove, la sua presenza su ogni linea o monte è considerata non positiva. L’effetto avverso è legato alla grandezza e alla posizione. La croce denota violenza, sfide, difficoltà ed errori (Domin, 1997).

Stella: è un segno positivo e negativo insieme, a seconda della collocazione. Se è presente alla fine della linea del destino o di quella del Sole, è considerata di buon auspicio, garanzia di vita brillante e di successo durevole. Se invece si trova sul monte di Saturno, presagisce morte di una persona dovuta a elettricità, morso di serpente o attacco di qualche animale.

Macchia: ne esistono di vari tipi (rotonde, ovali o oblunghe). Sono bianche, marroni, nerastre o nere. Quelle bianche vengono considerate segni di fortuna, mentre le nere sono da riferirsi a problemi, tranne quando si trovano nel mezzo del palmo della mano. A parte quelle bianche, i loro effetti negativi dipendono dalla grandezza e dal colore.

Grandi, nere e scure significano più danni rispetto a quelle piccole e chiare di colore.

Griglia: formata da linee intrecciate, diritte o oblique. È sempre un segno negativo; inoltre, la sua presenza su un monte indica malattie collegate alla morte.

Triangolo: figura a tre lati, piccola o grande. Dovrebbe essere formato da linee chiare e marcate, e non da tratti che si incrociano per caso. I triangoli possono essere equilateri, isosceli, rettangoli, ottusi, scaleni e acuti. In generale, sono indice di maggiore fortuna, o di pazzia. Poco comuni, se sono presenti indicano che la persona è estremamente intelligente e talentuosa.

Quadrato: una struttura con quattro lati uguali e quattro angoli retti. Si tratta generalmente di un “simbolo - baluardo”. La sua presenza aumenta di molto la potenza delle aree più deboli.

Cerchio: senza considerare quelli posti su alcuni monti, i cerchi sono un segno di sfortuna. Aumentano la presenza di problemi fisici e psichici, ma anche di speciali talenti e abilità (Domin, 1977).

Isola: ritenuta un segno di cattivo auspicio, è simbolo di frustrazioni, ferite, ritardi, incertezza e problemi emozionali.

Linee oblique: linee oblique (2-4) che ne tagliano una linea principale sono segni di maggiore sfortuna. Il loro effetto negativo è più forte rispetto alla griglia. Indicano peggioramenti della salute; maggiore è la loro intensità, tanto più seri saranno i peggioramenti.

Barre: la loro presenza è indice di impedimenti - momentanei.

Tridente: appare di solito al termine di una linea, ed è un segno fortunato. Poco frequente, non si trova mai insieme ad altri; nella gran parte dei casi, la sua presenza è garanzia di successo (monte o linea).

Questo testo è estratto dal libro "La Chiromanzia Passo Dopo Passo".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

La Chiromanzia Passo Dopo Passo

Anche per principianti

La Chiromanzia Passo Dopo Passo Virendra Prasad Agnihotri

Virendra Prasad Agnihotri

Il libro - "La CHIROMANZIA ...passo dopo passo. Anche per Principianti" è scritto allo scopo di offrire ai lettori informazioni utili, verificate e... continua