La Magia in Cucina - Anteprima - Rachel Patterson
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Rituali e ricette per aspiranti streghe - Rachel Patterson

Che cos’è una Strega in cucina

Dispense e utensili da cucina

Si potrebbe vedere la cucina come un meraviglioso spazio creativo, si potrebbe detestare completamente e usare sempre e solo il forno a microonde. Ma è pur sempre una cucina, un luogo in cui si produce cibo. Quindi, cosa ne pensi di farne un posto magico?

Nel mio mondo ideale io dovrei avere un’enorme cucina di una casa colonica, con un grande tavolo in legno in mezzo alla stanza in modo che tutti possano sedersi, segnato dall’usura di tanti anni, mazzetti di erbe aromatiche appese al soffitto a seccare e un grande piano cottura con diversi fuochi su cui cucinare... beh, in realtà vivo in una villetta a schiera in città!

Sì certo, una bellissima villetta a schiera degli anni ’20 con un vero caminetto, ma la cucina non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella di una casa colonica.

Si deve riuscire a fare il massimo con quello che si ha!

Immagina che entrando nella tua cucina, che sia per starci sei minuti per aspettare che il forno a microonde suoni o che sia invece per un paio d’ore per cuocere una buonissima torta, ti senta magica, come entrata in un posto carico di energie. Bene, possiamo far sì che ciò accada.

Non è necessario investire molto tempo, né denaro, non dovrai mettere in pratica tutte le idee che ti darò, ma prenderle come spunto.

Personalizza la tua cucina

Dai un’occhiata alla tua cucina, vai... ti aspetto...

Cosa vedi? Ti piacciono le decorazioni? I colori? Sembra più una cucina country o un asettico laboratorio scientifico? Devi pensare alla tua cucina come veramente tua, dovrebbe riflettere il vostro carattere e la vostra connessione con il divino. Sì, lo so che bisogna che sia anche pratica, ma potrai “farla tua”.

Scegli un tappeto carino per il pavimento (uno che possa essere lavato in lavatrice).

Dipingi sulle credenze delle spirali, simboli della Dea, fiori, foglie - qualunque cosa ti suggerisca la tua fantasia - o in alternativa utilizza degli stencil.

Fai un giro per negozi il giorno di Samhain (31 ottobre), di solito si possono trovare un sacco di pezzi interessanti che possono essere utilizzati per decorare la cucina di una Strega.

Scatena la tua fantasia, lasciati andare (la mia cucina, ad esempio, ha un sacco di Streghe su manici di scopa che pendono dal soffitto, anche Sfere di Strega, molte Streghe sulle mensole e una scopa appesa ad una parete... puoi anche non essere pazza quanto me!).

Rendi la tua cucina candida come la neve

Intendo dire nel senso di pulita... anche se so che è noioso. Non mi aspetto che spendiate ore e ore al giorno per renderla intonsa, ma se la cucina puzza perché è sporca e se non riesci a intravedere il piano di lavoro a causa del disordine, di certo non ti sentirai sereno e in connessione con il divino lì dentro.

Ma puoi sempre effettuare la pulizia magica e spirituale.

Canta mentre pulisci, qualcosa di pagano che porti la presenza della dea nella tua cucina mentre tu spolveri e passi la scopa.

Se non conosci nessuna canzone in particolare, fischietta qualcosa - ti aiuterà a finire più velocemente.

Penso anche che stare a piedi nudi aiuti la connessione, ma non solo quando sei in cucina, anche in giro per tutta la casa.

Indossa un grembiule personalizzato, io ne ho uno cosparso di simboli di stregoneria, tu puoi fartene uno a tuo piacimento. Quello sarà il tuo grembiule magico, che quando lo indossi ti trasforma in Super Strega in cucina.

E riguardo i prodotti detergenti? Sul mercato ce ne sono alcuni molto buoni eco-friendly, ma non tutte abbiamo il budget per acquistarli, quindi perché non farceli?

Fai una compostiera, usando tutti gli scarti della frutta, della verdura e carta straccia.

Ricicla.

Io sono fortunata perché ho un sistema di raccolta e riciclo efficiente, raccolgono carta e plastica un volta ogni quindici giorni.

Il tuo detersivo per pavimenti: fatti una buona tazza di tè forte alle erbe, una volta pronto aggiungilo al tuo detersivo, non solo migliorerà il profumo, ma se utilizzi erbe con proprietà purificanti e detergenti, aggiungerai anche un tocco di magia al tuo detergente.

Puoi anche usare bustine di tè alle erbe.

Una volta pulita la cucina col tuo detersivo, dai una passata con della salvia, lavanda o rosmarino o anche solo con un bastoncino di incenso. Spargine il fumo in ogni angolo, anche dentro alle credenze.

Una volta finito guardati attorno ancora una volta, questo ora è il tuo posto dove stare, è diventato un luogo sacro, pronto per accogliere la magia. Diffondi le tue energie nella cucina... sentila tua.

Fai amicizia con gli elettrodomestici

Non ti sto suggerendo di dare un nome ai tuoi fornelli o di intrattenerci piacevoli conversazioni - a meno che tu non lo voglia... Ma di solito ci sono molti elettrodomestici in cucina e tutti hanno bisogno di energia per lavorare.

Avere paura di utilizzare questi apparecchi può generare energie negative e potrebbero non essere felici di aiutarci quando avremo bisogno di loro. Considera i tuoi elettrodomestici come tuoi alleati, sono i folletti della casa.

Un altare in cucina

Penso che avere un altare in cucina costituisca un punto focale, non serve che sia particolarmente grande. Io ho una piccola mensola verde con sopra un vasetto (in realtà è un piccolo supporto di candela) sempre con fiori freschi, e su cui sono rappresentati i Quattro Elementi - una conchiglia, una piuma, un cristallo rosso e un sasso. La superficie del ripiano non è più grande del palmo di una mano.

Potresti mettere una statuina della Dea su una mensola o semplicemente attaccarne un’immagine al muro. L’altare sarà il posto dove potrete onorare divinità come la Dea della Cucina.

Potesti scegliere una particolare Dea come divinità della tua cucina, una connessa alla casa e al focolare, oppure una generica - è la tua cucina, a te la scelta. Potresti anche preferire avere una Lata della cucina o un Drago.

Potresti usare delle candele, che rappresentano l’elemento del Fuoco e il focolare domestico, particolarmente importante in una cucina. Puoi accendere le candele quando inizi a cucinare, usale per onorare la divinità e chiedi loro di benedire il cibo che stai per preparare.

Lascia un’offerta sull’altare per ogni pietanza che prepari (ricordati di non lasciare cibo troppo appiccicoso e di pulire tutto il giorno dopo).

Divertiti con la preparazione dell’altare, usa frutti della natura e decoralo con ghiande, foglie o fiori. Se hai lo spazio sufficiente, potresti anche decorarlo con utensili da cucina - posate, piccole pentole e padelline.

In qualunque modo tu decida di creare il tuo altare e per quanto piccolo sia, rendilo un punto focale nella tua cucina.

Sarà sufficiente prendersi un momento prima di iniziare a preparare un pasto, posizionarsi in piedi davanti all’altare e chiedere una benedizione.

Cucinare qualche magia

A questo punto hai il grembiule da Strega della cucina, la tua cucina è pulita e in ordine e il tuo altare è pronto.

E adesso?

Anche la Dea più domestica si stanca di cucinare ogni giorno, quindi datti qualche istante prima di iniziare per porti nel giusto stato d’animo, basterà stare davanti al tuo altare qualche istante.

Se stai preparando un pasto per te o da condividere con altri, di certo non vorrai emanare energie negative durante la preparazione. Parte del processo di cottura permette di “aggiungere” della magia al cibo, anche se sotto forma di erbe, ingredienti o semplicemente di energia positiva che si usa mentre si cucina... Anche se l’unico sforzo che fai è quello di aprire il pacchetto e riscaldarne il contenuto!

Mentre stai cucinando cerca di pensare positivo, mentre stai mescolando nella pentola cerca di farlo in senso orario, per attrarre energie positive.

Mentre aggiungi gli ingredienti presta attenzione ai loro colori, alla loro forma, alla loro energia e alla connessione che hanno con la terra.

Naturalmente è possibile personalizzare gli ingredienti per il pasto che state preparando.

Se stai cucinando una cena romantica per la persona amata puoi aggiungere ingredienti che hanno l’amore tra le loro proprietà magiche, come ad esempio i chiodi di garofano o il basilico, oppure potresti fare una torta di mele - scegliendo quindi gli ingredienti a seconda del tuo intento.

Se invece stai preparando un piatto per la tua famiglia puoi aggiungere cannella, dato che tra le sue proprietà magiche annovera la sicurezza e la protezione.

Ho stilato una lista di cibi comuni con le relative proprietà magiche. Puoi trovare liste più dettagliate online, ma non dimenticare di seguire anche il tuo istinto!

Sarai già a conoscenza di alcune proprietà note, come ad esempio per gli asparagi e le ostriche che sono cibi afrodisiaci, ma ci sono molti altri alimenti con spiccate proprietà magiche:

  • Pepe nero: stimolante Cavolo: fortuna Carot: potere curativo Anacardi: soldi
  • Sedano: forza mentale, lussuria, poteri psichici
  • Peperoncino: contro il malocchio, amore
  • Cioccolato: conforto
  • Coriandolo: stimolante
  • Mais / granoturco: protezione, fortuna
  • Cetriolo: castità, guarigione,
  • Uva: fertilità, forza mentale,
  • Cipolla: forza, purezza
  • Porro: amore, protezione, esforcisfi
  • Limone: longevità, purificazione, amore,'
  • Lattuga: castità, protezione, amore, sonno
  • Lime: guarigione, amore, protezic
  • Olive: guarigione, pace, fertilità, protezione, lussuria
  • Cipolle: protezione, esorcismo, guai sogni profetici, lussuria
  • Arance: amore, fortuna, soldi
  • Piselli: denaro, amore
  • Pesche: amore, esorcismo, longevità, fertilità, desideri
  • Pere: lussuria, amore
  • Noci americane: soldi, lavoro
  • Pepe nero: protezione, esorcismo
  • Ananas: fortuna, denaro, castità
  • Melograno: fortuna, desideri, ricchezza, fertilità
  • Patate: contro i reumatismi
  • Riso: protezione, pioggia, soldi, fertilità
  • Spinaci: stimolante fisico e mentale
  • Fragola: amore, fortuna
  • Zucchero: amore, lussuria
  • Tè (nero): ricchezze, coraggio, forza
  • Pomodoro: prosperità, protezione, amore
  • Noce: salute, forze mentali, sterilità, auguri
  • Grano: fertilità, denaro

Erbe e spezie:

  • Pimento: soldi, fortuna, guarigione
  • Anice: protezione, purificazione, gioventù
  • Melissa: amore, successo, guarigione
  • Basilico: amore, ricchezza, protezione
  • Alloro: protezione, poteri psichici, guarigione, purii zione, forza
  • Cardamomo: lussuria, amore Camomilla: denaro, sonno, amore
  • Cannella: spiritualità, successo, guarigione, poteri psichici, forza, lussuria, protezione, amore
  • Chiodi di garofano: protezione, amore, soldi
  • Coriandolo: amore, salute, guarigione
  • Aneto: protezione, denaro, lussuria, amore
  • Finocchio: protezione, guarigione, purificazione
  • Aglio: protezione, guarigione, lussuria
  • Zenzero: amore, denaro, successo, potere
  • Ginepro: protezione, amore, esorcismo, salute
  • Lavanda: amore, protezione, sonno, castità, purificazione, felicità, pace
  • Maggiorana: protezione, amore, felicità, salute, denaro
  • Menta:denaro, lussuria, guarigione, esorcismo, protezione
  • Ortica: esorcismo, protezione, guarigione, lussuria
  • Noce moscata: fortuna, denaro, salute, fedeltà
  • Prezzemolo: lussuria, protezione, purificazione
  • Rosmarino: protezione, amore, lussuria, poteri mentali, esorcismo, purificazione, guarigione, sonno, gioventù
  • Salvia: immortalità, longevità, saggezza, protezione, desiderio
  • Timo: salute, guarigione, sonno, poteri psichici, amore, purificazione, coraggio
  • Curcuma: depurazione
  • Vaniglia: amore, lussuria, poteri mentali

Questo testo è estratto dal libro "La Magia in Cucina" di Rachel Patterson - Editoriale Programma.

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

La Magia in Cucina

Rituali e ricette per aspiranti streghe

-15%
La Magia in Cucina Rachel Patterson

Rachel Patterson

Questo libro vi darà un’infarinatura su che cos’è una Strega in cucina, cosa fa e come lo fa. Prendi una sedia, preparati una tazza di te,... continua