Rivelazioni - Tim Braun - Estratto
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Rivelazioni - Anteprima del libro di Tim Braun

“Nel mezzo”: inizi e rivelazioni

“Nel mezzo”: inizi e rivelazioni

APRILE 2003

Oh mio Dio! Che cos’è? Un forte shock scuote il mio corpo come una grande esplosione. Riesco a malapena a respirare. Del fumo denso riempie i miei polmoni. Vedo un grattacielo trasformarsi in una gigantesca fornace mentre le fiamme corrono attraverso i cubicoli degli uffici, ingoiando tutto ciò che trovano nel loro cammino. L’edificio sta implodendo.

Tutto il mio corpo si surriscalda. La pelle mi fa male. Non riesco a respirare. La gente urla: “Uscite! Uscite!” Riesco a malapena a parlare per via della tosse. È come se tutto il mio essere stesse crollando su se stesso.

Poi, alEimprowiso tutto diventa nero. Il caos si trasforma in silenzio. Ora riesco di nuovo a respirare. Il mio corpo si rilassa. Qualcuno mi sussurra all’orecchio. “Di’ loro che sono io Brian.” Chiesi alle due donne sedute di fronte a me: “Chi è Brian?” La donna più anziana iniziò a piangere.

“Posso continuare?”

Lei annuì, palesemente angosciata.

Le descrissi cosa avevo visto, sentito e provato: l’aereo, il fuoco, l’esplosione, l’edificio che crollava. “Ha senso?” le chiesi.

La donna si sforzava per parlare per via delle lacrime. “Oh mio Dio. Brian è mio figlio. Era su... uno degli aerei... del’ 11 Settembre.” Anche la donna più giovane piangeva. “Brian era mio marito.” Allora i sussurri di Brian diventarono una voce piena, ricca: “Dì loro che le amo.”

Ripetei: “Vuole che sappiate che vi ama entrambe. Sta dicendo: ‘Non preoccuparti, Mamma, sto bene adesso.’” E poi c’era più.

La madre di Brian e sua moglie fecero un respiro profondo. La loro angoscia diventò pace. Sorrisero e sussurrarono: “Grazie.” In quel momento, mi sentivo così grato per il mio “dono”.

Benvenuti nella mia vita da medium.

Che cos'è un medium?

La parola “medium” si piò tradurre con “nel mezzo” ed è proprio lì che io faccio il mio lavoro, in un luogo tra questo mondo e il prossimo. Per oltre vent’anni, sono stato colui che mette in connessione, un intermediario che porta messaggi degli Spiriti alle persone care che hanno lasciato qua.

Ai vigili del fuoco può capitare di bruciarsi, ai poliziotti può capitare di rimanere feriti da proiettili esplosi da arma da fuoco, ma in una giornata qualunque a me ne capitano di tutti i colori: mi sparano, mi bruciano, mi strangolano e muoio per un’overdose di sonniferi. Subito dopo tornerò a casa dall’ufficio in auto, porterò i cani a passeggio e l’indomani si ripeterà la stessa sequenza.

Credetemi, non è un “dono” comune, ed essere in grado di accettarlo come parte della mia vita è stato un viaggio a sé! Non ho chiesto di avere questa abilità e non l’ho cercata, ci sono nato. E solo qualcosa che sono in grado di fare. Alcune persone sanno cucinare, altre disegnare... io parlo con i defunti. Ora mi trovo nella posizione di aiutare gli altri nei loro percorsi personali e, in particolare, in quel percorso che porta da un grande lutto a un sollievo profondo.

Questo libro

Inizierò col mio viaggio personale di risveglio del mio dono, perché porta luce alle importanti lezioni apprese da un ragazzo come tanti altri alle prese con la sua abilità di comunicare coi defunti. Queste sono lezioni troppo preziose per non essere condivise, e potrebbero addirittura correlarsi a esperienze simili a quelle nella vostra vita.

Le lezioni chiave che si sono radicate in me giorno dopo giorno sono queste: quando ci risvegliamo e ci fidiamo di quella voce interiore, ci animiamo. Inoltre, ho imparato che vi è sicuramente vita dopo la morte. E ho imparato che i nostri cari stanno bene nell’Aldilà e che possiamo connetterci a loro!

Voglio far luce su tutte queste domande auliche sull’Aldilà e quindi darvi risposte chiare, coi piedi per terra. Ho accumulato molte informazioni durante gli anni di ascolto, traduzione e consegna di oltre 14000 messaggi dai Spiriti, e ho anche imparato molto dalle persone che hanno ricevuto quei messaggi.

Se state leggendo questo libro, è probabile che il dolore per un lutto abbia attraversato la vostra vita come un uragano. Il lutto ha un programma specifico, e ci vuole una abilità specifica per interagirci.

Nessuno vive il lutto allo stesso modo, perciò in questo libro includo una serie di tecniche che siete invitati ad esplorare.

Come parte del vostro viaggio attraverso il lutto, vi guiderò affinché possiate entrare in connessione con gli Spiriti.

Che voi state prendendo o meno in considerazione di fare una seduta per connettervi ai vostri cari, queste tecniche di intuizione meditazione musica e creatività non solo vi daranno sollievo, ma vi aiuteranno a superare il dolore. Potete anche imparare come prestare attenzione ai segnali dei vostri cari che sono intorno a voi.

Le storie di queste sedute sono affascinanti e affrontano ogni tipo di perdita, da amici a familiari intimi, come genitori e figli. Quelli che hanno perso delle persone care hanno ricevuto preziosi messaggi durante le sedute, e ognuna delle loro storie è così diversa... così forte, commovente e avvincente e alcune sono indicibilmente tragiche.

Ma soprattutto, queste storie vi mostreranno come le persone che hanno a che fare col lutto hanno trovato la pace mentale e riescono addirittura a prosperare nonostante per la perdita tremenda! Questa è la cosa più meravigliosa e che dà il senso più grande al mio lavoro.

Questo testo è estratto dal libro "Rivelazioni".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Rivelazioni

Messaggi di un Medium dal Mondo degli Spiriti

-15%
Rivelazioni Tim Braun

Tim Braun

Un manuale pratico ricco di suggerimenti stimolanti per trattare il tema della perdita di una persona cara. Messaggi sorprendenti, dal mondo degli... continua