Super Food - David Wolfe - Estratto
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Super Food - Anteprima del libro di David Wolfe

Perché supercibi? Che cosa sono i supercibi?

Perché supercibi? Che cosa sono i supercibi?

Stiamo vivendo una nuova alba nel mondo dell’alimentazione: il nostro potenziale nutrizionale ha finalmente raggiunto lo stesso livello dello sviluppo tecnologico. I trasporti intercontinentali, la comunicazione, il computer e le maggiori conoscenze nel campo della nutrizione ci danno accesso a prodotti alimentari di qualità eccellente provenienti da tutto il pianeta, in un modo che finora era impossibile e del tutto imprevedibile.

Sempre più persone si avvicinano agli alimenti biologici e alla salute naturale. L’alimentazione biologica ha preso d’assalto le catene di supermercati: stiamo raggiungendo una massa critica di consumatori il cui potere di acquisto si sposta verso i prodotti naturali. Avete voglia di unirvi a questo movimento di avanguardia per scoprire come mangiare i cibi più sani che esistano?

Questi alimenti speciali appartengono a tre antichi gruppi alimentari che la cultura contemporanea sta riscoprendo:

1. Alimenti vegetali crudi vivi: si tratta di importanti alimenti quotidiani che comprendono la maggior parte di frutti, ortaggi, noci, nocciole, semi, alghe, germogli, piante, erbe aromatiche e alimenti fermentati (per esempio i crauti). Gli alimenti crudi vivi e le diete crudiste sono il tema centrale dei miei libri Ihe Sunfood diet success system e Eating for beauty.

2. Supercibi: comprendono alimenti che presentano almeno una decina di proprietà straordinarie, non solo una o due. La bacca di goji, ad esempio, è una fonte di proteine complete, polisaccaridi immunostimolanti, betaina depurativa per il fegato, sesquiterpeni antietà, antiossidanti, oltre venti oligoelementi, e molto, molto di più.

3. Supererbe: si tratta di erbe che presentano proprietà supertoniche e adattogene accanto a molte altre virtù. Il fungo reishi, ad esempio, aiuta a mantenere sani il sistema immunitario, il cuore, i polmoni e i reni e contribuisce a ringiovanire il cervello e il tessuto connettivo. Un altro esempio, l’unghia di gatto (Uncaria tomentosa), una supererba originaria del Perù, contiene un inibitore della monoamino ossidasi che migliora l’umore e ha proprietà che aiutano il sistema immunitario a combattere i virus. Le supererbe saranno il tema di un mio futuro libro e sono fra gli ingredienti di alcune delle ricette presentate nelle pagine che seguono.

Viviamo davvero in un’epoca di abbondanza senza precedenti: avere un tale accesso ai migliori supercibi del mondo, alle supererbe e agli alimenti crudi vivi - nonché alle informazioni che li riguardano - a questo livello di qualità è un primato assoluto nella storia umana. Malgrado i problemi apparentemente insormontabili della civiltà, stiamo ancora facendo progressi per diventare persone più sane e consapevoli. Stiamo finalmente scoprendo gli straordinari effetti ottenibili aggiungendo alla nostra dieta un’intera categoria di alimenti che offre a tutti il massimo livello di nutrimento, apporto proteico, sapore, salute, energia a fronte di pochissime calorie e in assenza di acidi grassi trans.

Appare sempre più chiaro che per conseguire la salute migliore in assoluto e il miglior rapporto con il cibo possibile, nonché per trarne il massimo piacere che si possa immaginare, dobbiamo consumare i supercibi, le supererbe e praticare la cucina a base di alimenti crudi vivi. Così facendo scopriremo che il nostro desiderio di alimenti meno sani scomparirà in modo naturale perché non li troveremo più appetitosi.

Di queste tre categorie di alimenti, i supercibi sono la più importante, perciò li troverete al centro di ogni pagina del libro che state leggendo: comprendono una serie ben precisa di piante commestibili straordinariamente nutrienti che non sono interamente classificabili come alimenti, e nemmeno come rimedi medicinali (ad esempio le erbe officinali).

Tabella degli alimenti:

Cibi --> Supercibi --> Erbe Officinali

I supercibi sono al tempo stesso alimento e medicina: le loro caratteristiche appartengono a entrambe le categorie. Sono la categoria dei cibi più potenti, superconcentrati e ricchi di sostanze nutritive del pianeta: hanno un rapporto costo/beneficio molto più favorevole rispetto ai nostri alimenti abituali. Estremamente saporiti e appaganti, hanno la capacità di aumentare in modo esponenziale la forza e l’energia vitale dell’organismo, e sono la scelta perfetta per migliorare la salute generale, rafforzare il sistema immunitario, aumentare la produzione di serotonina, potenziare la sessualità e depurare e alcalinizzare l’organismo. I supercibi soddisfano e superano il nostro fabbisogno di proteine, vitamine, minerali, gliconutrienti (polisaccaridi essenziali), acidi grassi essenziali, nonché il fabbisogno del nostro sistema immunitario e altro ancora. Nutrendoci al livello più profondo possibile, sono il vero combustibile del “supereroe” dei nostri giorni: i supercibi sono un modo rapido, facile, fresco e divertente di vivere “la più bella giornata mai vissuta”!

Un importantissimo punto focale

Questi alimenti sono un importantissimo punto focale per chi si occupa di nutrizione perché non solo contribuiscono a nutrire cervello, ossa, muscoli, pelle, capelli, unghie, cuore, polmoni, fegato, reni, apparato riproduttivo, pancreas e sistema immunitario, ma a lungo termine correggono anche gli scompensi e ci guidano verso una dieta più naturale e autoctona. Consumare i supercibi rende estremamente più facile per ciascuno di noi ottenere il peso, la dieta e le abitudini alimentari ideali, ci aiuta a detos-sificare l’organismo e facilita la transizione verso alimenti più sani: tutto questo senza ricorrere alla forza di volontà! Inoltre, i supercibi ci aiutano a raggiungere questi obiettivi senza dover assumere vitamine e integratori alimentari morti.

Gli studi scientifici riportati da questo libro evidenziano alcune delle attuali scoperte che identificano i supercibi come componente essenziale di una dieta equilibrata: con il loro apporto possiamo ottenere più nutrimento mangiando di meno. Molti di noi hanno fatto spesso l’esperienza di dover mangiare tutto il giorno per mantenere alti gli zuccheri nel sangue, senza però ricevere molto nutrimento: sappiamo che oggi la maggior parte degli alimenti convenzionali e dei cibi pronti non è altro che calorie vuote.

La frutta, gli ortaggi, le noci e le nocciole, i semi, i germogli e gli altri alimenti vegetali provenienti dall’agricoltura biologica sono una parte molto importante della dieta, ma la loro densità nutrizionale non è comparabile a quella dei supercibi. Nella mia dieta personale, mangio frutta e verdura soprattutto per il sapore, la fibra e il volume, non per i livelli profondi di nutrizione: in fatto di autentica nutrizione, solo i supercibi possono soddisfare e superare il nostro fabbisogno a trecentosessanta gradi.

Consumare i supercibi è un modo per essere certi di ricevere le sostanze nutritive necessarie per essere sani per tutta la vita: essendo naturali, questi alimenti forniscono una grande abbondanza di elementi sinergici allo stato naturale, che coagiscono nell’organismo umano con modalità che gli scienziati hanno appena cominciato a comprendere pienamente. La scienza deve ancora isolare e identificare tutte le sostanze nutritive contenute nei vegetali. Ciò che comprendiamo della nutrizione riportando sulle confezioni degli alimenti vitamine, minerali, proteine, grassi e carboidrati non ci fornisce un quadro completo. Le vitamine e i minerali più diffusi a noi noti non sono le sole sostanze nutritive importanti: ormai conosciamo più di un migliaio di vitamine, minerali, amminoacidi, zuccheri a catena corta, polisaccaridi, grassi, oli, enzimi, coenzimi, antiossidanti e altre sostanze che contribuiscono alla salute ideale. Negli anni a venire ne scopriremo altri ancora.

Gli alimenti convenzionali sono sempre più poveri di sostanze nutritive

Poiché gli alimenti convenzionali (e in certa misura anche quelli biologici) sono sempre più poveri di sostanze nutritive, abbiamo continuato a cercare nuove possibilità per un’alimentazione completa ed equilibrata. I supercibi rappresentano una magnifica tessera nel mosaico dell’alimentazione, giacché sono fonti eccellenti delle seguenti sostanze nutritive incontaminate, prive di ormoni, pesticidi e di altre sostanze chimiche:

  • proteine
  • vitamine
  • minerali
  • enzimi
  • antiossidanti
  • coenzimi
  • grassi e oli buoni
  • acidi grassi essenziali
  • amminoacidi essenziali
  • polisaccaridi
  • gliconutrienti

I supercibi possono e devono essere consumati in forma cruda e biologica perché decenni di ricerche hanno dimostrato che il cibo biologico crudo vivo è superiore per contenuto di vitamine, enzimi, coenzimi, proteine, minerali, gliconutrienti e molte altre sostanze nutritive. Perfino gli scimpanzé degli zoo preferiscono gli alimenti crudi freschi e biologici rispetto agli altri. La natura stessa ci fornisce alimenti crudi. È tempo di approfittare di tutte le scoperte scientifiche nel campo degli enzimi vivi! I supercibi citati in questo libro sono pieni fino all’orlo di enzimi vivi! Per la maggior parte sono gli alimenti più ricchi di enzimi che si trovino in natura e suppliscono alla carenza enzimatica creando un’abbondanza di tali sostanze. È principalmente per questo che i supercibi andrebbero consumati crudi ed è sempre per questo motivo che quasi tutte le ricette di questo libro sono a base di alimenti, supercibi e supererbe allo stato crudo.

Un alto livello di vitalità intrinseca e di energia vitale

Poiché i supercibi hanno un alto livello di vitalità intrinseca e di energia vitale, possono essere coltivati biologicamente senza sostanze chimiche o fertilizzanti artificiali. I supercibi non sono eccellenti solo per noi: sono utili anche al pianeta perché il loro consumo incoraggia l’agricoltura biologica e un uso corretto della terra coltivata (perché piantare la soia dove si può coltivare il cacao?). Nel corso degli anni abbiamo cercato di praticare l’agricoltura con i pesticidi, i diserbanti, i larvicidi, le modificazioni genetiche, le alterazioni ormonali, i fertilizzanti chimici, i concimi chimici NPK (essenzialmente in base allo slogan “vivere meglio con la chimica”) e ci siamo ritrovati con un’esplosione di malattie. Ora è il momento di riscoprire i benefici dei supercibi originari della Terra.

In queste pagine ci concentreremo su quelli che a mio avviso sono i dieci supercibi migliori e su un altro gruppo che può essere citato come “menzione d’onore”. La top ten dei supercibi comprende:

  • bacche di goji
  • cacao
  • maca
  • prodotti delle api (miele, polline d’api, propoli e pappa reale)
  • spirulina
  • alghe AFA verdi-azzurre (o klamath)
  • fitoplancton marino
  • aloe vera
  • semi di canapa
  • noce di cocco e relativi prodotti

Questo testo è estratto dal libro "Super Food".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Super Food

L'alimentazione è la medicina del futuro

-15%
Super Food - David Wolfe

David Wolfe

I Superfood sono alimenti ricchi e pieni di vita in grado di offrire uno straordinario potenziale nutrizionale e terapeutico. In questa guida... continua