Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi - Estratto
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi - Anteprima del libro di Joe Vitale, Dan Lok e Ivan Nossa

La Chiave Maestra per sbloccare il tuo potenziale di grandezza e abbondanza

La Chiave Maestra per sbloccare il tuo potenziale di grandezza e abbondanza

Dan Lok

La maggior parte di noi conosce la storia di Re Mida.

Era convinto che la sola via per la felicità fosse accumulare sempre maggiori ricchezze. Era ossessionato dall’oro, e dopo essersi guadagnato i favori di Dioniso, il dio del vino e della baldoria, ottenne di poter esprimere un desiderio. Come molti sapranno espresse il desiderio che qualsiasi cosa toccasse si sarebbe trasformata in oro. Ovviamente il desiderio si trasformò in una condanna per Re Mida. Anche se era in grado di aggiungere alle sue vaste ricchezze sempre più oro semplicemente con un tocco, non poteva godersi le cose più semplici come toccare un fiore, mangiare il suo cibo preferito, e nemmeno abbracciare sua figlia perché ogni cosa si trasformava immediatamente in oro. Malgrado la sua crescente ricchezza era sempre infelice, finché non convinse Dioniso a rimuovere l’incantesimo. Aver avuto l’esperienza di ricchezza illimitata ma al contempo l’incapacità di godere di qualsiasi altra cosa nella sua vita insegnò a Re Mida una lezione importante che fece sì che il re si trasformasse in una persona generosa.

Alcune persone, come il nostro Re Mida, definiscono il successo in termini di ricchezza. Altre apprendono o sanno istintivamente che l’abbondanza arriva in molte forme. La storia del Tocco di Re Mida parla di vivere una vita piena di passione, gioia e obiettivi. Cosa rende la vita di alcune persone diversa da quella di altre? Come mai alcune persone hanno più successo e soddisfazioni di altre, e raggiungono grandi obiettivi nella vita, anche se hanno iniziato da zero e hanno delle premesse che dovrebbero condannarli a vita al fallimento?

Ci sono altri a cui è stato dato tutto nella vita ma che raramente raggiungono soddisfazioni personali o successo.

Cosa rende alcune persone tanto più capaci di altre? Perché alcuni sono più fortunati di altri? Chi sono queste persone che sembrano possedere il “Tocco di Re Mida” e hanno successo in ogni cosa? Come fanno le persone di maggior successo a conseguire una vittoria dopo l’altra?

Nella mia vita ho avuto il privilegio di vedere cose straordinarie. Ho visto persone che avevano perso tutto ricevere ispirazione da una storia, una citazione, una foto e come risultato ritornare al top. Ho visto immigranti che a malapena parlavano inglese iniziare la loro attività e diventare finanziariamente indipendenti in pochi anni. Ma niente di quello che ho visto mi ha meravigliato più del potere della mente dell’uomo e il suo percorso quando le viene dato un obiettivo.

Non sono uno psicologo, e tantomeno uno scienziato. Ho fallito i miei studi in biologia ed ero uno studente mediocre alle superiori. Tant’è che ho lasciato la scuola a causa della troppa noia.

Potrei iniziare a raccontarvi del mio stile di vita o dei possedimenti che ho accumulato e come tutto ciò dovrebbe convincervi del messaggio. Ma se lo facessi, di per sé, andrei contro l’essenza del vero messaggio.

Quello che vi dirò, comunque, è che lo stile di vita che vivo oggi è esattamente quello a cui ambivo, non quello a cui mi avrebbero portato le mie origini. Le mie proprietà oggi non rappresentano in modo veritiero come vorrei essere ricordato, e hanno di certo poca importanza per quello che sono diventato. Qualcosa è cambiato rispetto a quando sono cresciuto. Sono più consapevole e cosciente di quello che accade attorno a me. Ho visto la maggior parte della vita attraverso le lenti di qualcun altro, come uno spettatore. Amavo ponderare, riflettere, pensare e fare domande.

Fin da bambino amavo osservare quello che mi stava attorno e le persone, senza mai capire allora come tutto e tutti fossero interconnessi.

La cosa più affascinante per me era che qualsiasi cosa facessi - come fare la vacanza dei sogni, iniziare un nuovo business, uscire con una bella ragazza - non trovavo mai la mia realizzazione, solo una soddisfazione temporanea. Ho comprato nuove macchine, case, oggetti di lusso che alcune persone possono solo sognare, ma nel giro di pochi mesi, o giorni, tutte quelle cose mi annoiavano. C’era però una costante che non mi annoiava: era quello che riuscivo a imparare da ogni esperienza. Non importava che esperienza fosse, positiva o negativa, ne assorbivo immediatamente la conoscenza. Ho scoperto di avere un talento naturale sia per la comprensione, condensazione e semplificazione di quelle esperienze, sia per condividere quelle intuizioni in modo carismatico e profondo, un modo che ispirasse gli altri ad agire.

Ogni persona con cui venivo in contatto o che aiutavo mi rendeva più motivato, e mi riempiva di energia per farlo e rifarlo di nuovo. All’inizio pensai di aver trovato il mio scopo, aiutare gli altri a raggiungere il successo e la realizzazione dei loro sogni e aspirazioni...

MA MI SBAGLIAVO.

Non avevo scoperto il mio scopo ma la mia vera passione.

Aver capito questo mi portò a scavare più a fondo e farmi domande sempre più profonde, rivedere le mie esperienze passate, per poter capire quale fosse davvero il mio obiettivo.

Mi sono chiesto molte volte: “Come aiutavo le persone? Cambiavo la loro mente? Li motivavo? Li ispiravo? Erano strategie d’affari? Marketing? O forse non era niente di più che un calcione quando ne avevano bisogno?”.

Davvero non posso dire cosa facessi esattamente per loro. Sapevo che li aiutavo perché i loro risultati cambiavano (più entrate, più guadagni, maggiore libertà, più tempo libero, meno stress, ecc.). Questo ha provato che il mio metodo funzionava anche se non era nienf altro che vari componenti di aspetti diversi che si univano nelle mie parole, e presentati in modo che ognuno capisse.

A quel punto ho capito che quello che insegnavo alle persone non era nienf altro che una combinazione delle mie esperienze.

Capii che il metodo con cui insegnavo a loro era esattamente lo stesso che io avrei voluto per me.

In ogni caso, insegnavo loro perché volevo che capissero cosa significa trovare il proprio scopo. Volevo che sapessero cosa significhi sapere, perché siamo qui sulla terra e l’importanza che questa comprensione porta con sé.

Ieri ho parlato con una signora

Ieri ho parlato con una signora che è una procrastinatrice seriale, piena di pensieri negativi e che mi raccontava di non avere scopi nella vita.

Ho fatto notare che lo scopo alla fine viene trovato nell’azione, non nella sola filosofìa. Puoi pensare, pensare, pensare tutto il giorno ma non puoi costruire nulla (inclusa una vita) senza l’azione che esprima i tuoi valori. Quella signora passa molto tempo a pensare al fatto che lei non sia abbastanza brava e di conseguenza le sue azioni non siano importanti, quindi evita di agire.

Le industrie del “self-help” dicono che ognuno di noi ha una ragione per essere al mondo, e che dobbiamo chiuderci in una stanza finché non la troviamo. E quando la troveremo allora ogni cosa assumerà un senso e saremo finalmente realizzati...

Perché non funziona: cercare di scoprire il Vostro scopo

L’idea di uno scopo nella vita probabilmente è stato il tentativo degli agnostici di trovarne la spiritualità.

Una delle ragioni per cui le religioni sono così efficaci è perché hanno ragioni e significati al loro interno. È confortante pensare che tutti siamo qui per una ragione.

Quando la gente dice che ha bisogno di uno scopo per realizzarsi, automaticamente si sentono vuoti finché non l’hanno trovato. Questo è il motivo per cui lo “scopo” è un mito così in auge nell’industria dell’evoluzione personale, e perché sia una strategia di marketing così efficace.

Cercare di “trovare il nostro scopo là fuori” non funziona perché in qualche modo subdolo stiamo delegando il nostro potere a qualche forza misteriosa che dovrebbe darci quello che stiamo cercando. Ma è proprio il fatto di affidare ad altri il nostro potere che ci impedisce di vivere una vita più piena.

Dire a qualcuno che c’è solo una cosa perfetta per la quale sono stati messi su questa terra è come dirgli che c’è solo una persona perfetta per loro, e chieder loro di innamorarsi ancora prima del primo appuntamento.

Non c’è nessuna cosa perfetta. C’è solo la cosa migliore in questo momento.

Invece di ricercare il nostro scopo là fuori, è nostra responsabilità dare un senso alla vita e non importa se al momento la nostra vita sia facile o diffìcile.

Ci sono numerosi studi che mostrano come cercare disperatamente di essere felici può al contrario renderci infelici. Vedo la stessa cosa accadere con la gente che cerca il proprio scopo. La ricerca ci fa stare peggio.

Pensa alle volte in cui ti sei sentito più ricco di obiettivi. Se sei come la maggior parte delle persone, questi erano i momenti nei quali hai sentito di dare un contributo positivo a qualcun altro o il momento nel quale hai vissuto un’esperienza che ti ha aiutato a capire il mondo più in profondità.

In altre parole, la maggior parte di noi trova il senso della vita sviluppando amore e saggezza.

La buona notizia è che questo può accadere ovunque e in ogni momento. Non abbiamo bisogno di quel particolare progetto speciale, riconoscimenti o fama per trovare uno scopo nella vita. Possiamo, al contrario, semplicemente focalizzarci su domande quali “Cosa posso imparare da questa situazione?” e “Come posso aggiungere valore a questa situazione?”.

Nel momento in cui iniziamo a considerare queste domande seriamente e permettiamo loro di influenzare il nostro essere interiore, un senso inizierà ad apparire anche nelle situazioni più diffìcili.

Il processo stesso di ricercare risposte a queste domande, a volte difficili, ci darà un senso e un significato profondi. Se di conseguenza agiamo su queste risposte altre circostanze della nostra vita inizieranno a trasformarsi.

Questo è il modo per cercare una soddisfazione profonda e uno scopo nella vita.

Lo scopo è la ragione del nostro viaggio, io credo sia così se segui il tuo cuore e vivi secondo i tuoi obiettivi.

I soldi verranno di conseguenza.

Questo testo è estratto dal libro "Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi

45 esperti rivelano la loro esperienza per ottenere il successo nella vita e nel business

-15%
Il Tocco di Re Mida - Trasforma in Oro Tutto ciò che Tocchi

Joe Vitale, Dan Lok, Ivan Nossa

Questo libro è un regalo a te e un investimento per il tuo futuro di abbondanza e realizzazione. Se hai avuto difficoltà col denaro, se hai cercato... continua