Carte dei Tarocchi

Carte dei Tarocchi
Carte dei tarocchi: l'interpretazione delle figure in esse contenute rappresenta una delle arti divinatorie più diffuse nel mondo. La scelta dei mazzi di carte dei tarocchi, che presentiamo in quest’area, è indirizzata alla promozione della... Più informazioni su Carte dei Tarocchi  
Da 241 a 258 di 258 risultati - Pagina 6 di 6
-5%
Tarocchi del Necronomicon

€ 19,95 € 21,00

Momentaneamente non disponibile

-5%
Sibilla di Nostradamus

€ 7,69 € 8,10

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi dell'Attrazione con Libro e Carte

€ 23,28 € 24,50

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi delle Giovani Streghe

€ 23,28 € 24,50

Momentaneamente non disponibile

-5%
Motherpeace Round Tarot Deck

€ 38,00 € 40,00

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi 3D

€ 16,18 € 17,03

Momentaneamente non disponibile

-5%
I Tarocchi dei Vampiri

€ 19,64 € 20,67

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi di Marsiglia (Mini Tarocchi)

€ 11,49 € 12,10

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi di Ludy Lescot

€ 19,64 € 20,67

Momentaneamente non disponibile

-5%
Magical Tarot - Tarocchi Mibramig

€ 19,64 € 20,67

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi di Marco Polo

€ 19,64 € 20,67

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi delle Ninfe - Tarot of the Nymphs

€ 19,64 € 20,67

Momentaneamente non disponibile

-5%
Tarocchi dei Mutaforma - Shapeshifter Tarot

€ 33,04 € 34,78

Momentaneamente non disponibile

-5%
Infinity Tarot - 78 Tarocchi Speciali

€ 23,95 € 25,21

Momentaneamente non disponibile

-5%
Il Gioco degli Arcani Maggiori

€ 11,40 € 12,00

Momentaneamente non disponibile

-5%
The Robin Wood - Tarot

€ 33,04 € 34,78

Momentaneamente non disponibile

-5%
Il Gioco degli Arcani Minori

€ 20,90 € 22,00

Momentaneamente non disponibile

-5%
Il Gioco degli Arcani

€ 36,10 € 38,00

Momentaneamente non disponibile

Da 241 a 258 su un totale di 258 risultati

Informazioni su Carte dei Tarocchi

Carte dei Tarocchi

Carte dei tarocchi: l'interpretazione delle figure in esse contenute rappresenta una delle arti divinatorie più diffuse nel mondo.

La scelta dei mazzi di carte dei tarocchi, che presentiamo in quest’area, è indirizzata alla promozione della straordinaria varietà di codici figurativi e di livelli interpretativi con cui i tarocchi riescono ad esprimere la loro possente forza evocativa.

Quale sia l’origine dei tarocchi è ancora un mistero.
Sono in molti a sostenere che la loro scoperta sia recente; per altri, invece, la loro genesi è molto più antica.

Ciò che sappiamo con relativa certezza è che le carte dei tarocchi, così come oggi le conosciamo, risalgono al periodo medievale.

Secondo Eliphas Lévi, un famoso studioso esoterico francese dell’Ottocento, i tarocchi derivano dalle carte dei teraphim, ovvero gli idoli, o i geroglifici, con cui i sacerdoti dei secoli scorsi interrogavano gli oracoli e dai quali, di conseguenza, ricevevano risposte impossibili da conoscere per la mente umana. Stando a questo pensiero, i tarocchi rappresentano dei veri e propri codici letterali e numerali che gli antichi sapienti hanno trasmesso ai posteri, aiutando la fondazione di alcune religioni e lo sviluppo di determinate culture.

Queste magiche carte hanno, inoltre, numerose affinità con lo I Ching, ovvero uno dei libri più importanti della cultura cinese, che ne custodisce ogni segreto e sapere.

Un’ulteriore analogia dei tarocchi è da rinvenire nelle carte e nei documenti che furono trovati alla corte di Filippo Maria Visconti, duca di Milano. Sono davvero numerosissimi i sostenitori della tesi secondo la quale i tarocchi siano nati in Italia, precisamente in questa corte, nel XV secolo.


Il tipico mazzo di carte dei tarocchi è composto da 21 carte, chiamate Trionfi, e da una carta unica, il Matto.

In passato queste carte venivano utilizzate come semplici carte da gioco, oppure per fare sfide di abilità verbale.

È alla fine del Settecento che si è avuta una forte diffusione della cartomanzia così come oggi la intendiamo, grazie all’archeologo Antoine Court de Gébelin, membro della Massoneria francese.

Un altro massone, Jean Francois Alliette, riprese il pensiero del suo predecessore e restituì l’originaria iconografia ai tarocchi, ribattezzandoli Libro di Thot.

Nel corso del tempo, poi, le carte sono divenute 56, ognuna con un suo significato ben preciso.

Alcune rappresentano le fasi della Creazione, altre le virtù con le quali gli uomini arrivano a Dio, altre ancora gli influssi negativi dai quali spesso vengono condizionati gli avvenimenti.

Che sia intenzionale o meno (poiché non si trovano facilmente documentazioni valide), il fatto di occultare l’origine reale dei tarocchi rimane una cosa affascinante e misteriosa, che attira ancora di più le persone a farsi “leggere le carte” e capire, attraverso di esse, quale sorte le attende!

Caricamento in Corso...