Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 16 punti Gratitudine!


Bacche Alchechengi Crude

Un piccolo frutto che contiene un grande tesoro

 

Clicca per ingrandire

Guarda 360
  • Prezzo € 15,33
    Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
  • Tipo: Prodotto
  • Formato: 250 g

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Le bacche Alchechengi crude (Physalis Alchechengi) sono conosciute con il nome di superfood color oro, bacca inca o bacca oro.

Venivano coltivati già migliaia di anni fa nell’Impero Inca, come cibo nutriente. L’Alchechengi, con il suo piccolo frutto, è un grande tesoro.

  • Potente antiossidante.
  • Antinfiammatorio e antivirale.
  • Fanno bene all'intestino.

Il suo consumo apporta molteplici benefici all’organismo: è ricco di antiossidanti (più del tè verde noto per l’elevata quantità di bioflavonoidi e di carotenoidi), ottimo come antinfiammatorio ed antivirale, ricco di vitamine, fosforo e proteine; contiene buone quantità di fibre e pectina. La presenza di melatonina aiuta a combattere lo stress accumulato, incluse le malattie degenerative che compaiono con l’avanzare dell’età.

Queste bacche sono raccolte a mano e poi seccate al sole, in modo da conservare quel loro gusto unico. È una buona idea portare una manciata di questo tesoro sempre sé, come snack o per arricchire gli smoothies.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 2 ottobre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

sono buonissime, un sapore particolare un pò acidulo da mangiare tale quali...come io preferisco o nel muesli ...ricche di antiossidanti e preziose vitamine.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 agosto 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Perfette. A me piacciono molto queste bacche. Non sono troppo dolci e apprezzo molto quel retrogusto un pò aspro. Le mangio così da sole, ma vanno bene anche con tisane, biscotti, yogurt

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su