Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
Estratto Idroalcolico di Fumaria

  Clicca per ingrandire

Estratto Idroalcolico di Fumaria

Utile in caso di stipsi, problemi delle vie biliari, dermatosi

  • Prezzo € 19,00
  • Tipo: Prodotto
  • Formato: 50 ml

Estratto idroalcolico di Fumaria (Fumaria officinalis, parte aerea fiorita) da agricoltura biologica. Utile in caso di stipsi, problemi delle vie biliari, dermatosi. L'estratto idroalcolico o... continua

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Estratto idroalcolico di Fumaria (Fumaria officinalis, parte aerea fiorita) da agricoltura biologica.

Utile in caso di stipsi, problemi delle vie biliari, dermatosi.

L'estratto idroalcolico o tintura madre è il modo più antico e conosciuto di conservare e utilizzare le proprietà delle piante. Il suo utilizzo è consigliato nei disturbi acuti, dove si ottengono buoni risultati in poco tempo.

Estrarre le virtù delle piante con alcool biologico e acqua vitalizzata (sistema Cosmoonda) permette ai preparati Remedia di essere meglio assimilati dal sistema energetico corpo e di intervenire in modo profondo ed efficace. Per offrire il meglio, Remedia raccoglie le piante a mano e solo nel periodo balsamico e negli orari di massima forza vitale. Appena raccolte sono poste a macerare in alcol biologico e acqua vitalizzata per almeno tre settimane. Durante il periodo di macerazione, l’estratto è scosso regolarmente per migliorare il processo estrattivo. L’estratto idroalcolico è ideale per stimolare le forze dell’organismo in modo veloce ed incisivo.

Avvertenza: non usare il prodotto in presenza di un'allergia a uno degli ingredienti (alcol e la relativa pianta). Un'allergia solo al polline della pianta non costituisce controindicazione. Sconsigliato durante gravidanza e allattamento.


Torna su
Caricamento in Corso...