Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 4 punti Gratitudine!


Shoyu - Salsa di Soia

Prodotta dai semi di soia e grano integrale tostato lentamente nei fusti di legno di cedro invecchiato

 

Clicca per ingrandire

Guarda 360
  • Prezzo € 3,02
  • Tipo: Prodotto
  • Formato: 150 ml

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questa particolare salsa è prodotta in Giappone. La salsa cinese per eccellenza ideale per condire le tue pietanze orientali. 

Questa Salsa di Soia, di qualità superiore, contiene semi di Soia Interi, Grano Integrale tostato lentamente nei fusti di legno di cedro. La salsa di soia shoyu è una salsa fermentata, ottenuta dalla farina di fagioli di soia, cotti al vapore.

Originaria della Cina, veniva usata dai monaci Buddisti, vegetariani, per l'apporto di proteine vegetali e per insaporire le pietanze dei popoli orientali, completando un'alimentazione prevalentemente vegetariana.

Lo Shoyu nella cucina macrobiotica: questa salsa è molto usata nella cucina macrobiotica per arricchire i piatti di sapore, apporta sostanze benefiche come i fermenti lattici, utili alla nostra flora batterica intestinale e alcalinizza il sangue, aiutando a mantenere il giusto Ph, messo a dura prova da un'alimentazione ricca di zuccheri, farine raffinate e proteine animali.

Esistono molti tipi di salsa di soia, il tamari è una salsa di soia, con un sapore più intenso e privo di glutine, adatto quindi anche agli intolleranti o ai celiachi. Anche il Miso è ottenuto dalla fermentazione, più lunga, della soia con acqua e sale, a cui viene spesso aggiunto un cereale, in genere il riso o l'orzo. Le salse di soia contengono dell'alcool per proteggerle dal deterioramento e, una volta aperta la confezione, vanno conservate in frigorifero al riparo dalla luce diretta.

E' importante acquistare salse di soia prodotte con metodi tradizionali, sia per le proprietà che vengono in questo modo garantite, sia per le proprietà organolettiche.

Come si usa la salsa di soya in cucina? L'utilizzo migliore è a crudo, per mantenere le proprietà inalterate e si si può usare per salare, come sostituta del sale, per insaporire minestre, cereali, verdure crude o cotte, legumi, può essere mescolata con succo di zenzero o aceto... Per condire insalate, in sostituzione dell'aceto e del sale. Con le verdure saltate in padella, con un po' d'olio o in sostituzione, usatelo anche con il petto di pollo tagliato a straccetti e saltato in padella.

Ingredienti: fagioli di soia interi, acqua, sle marino, mirin ( riso calmori, acqua, riso coltivato) da agricoltura biologica.

 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su