Alessandro Baricco

Alessandro Baricco
Alessandro Baricco, nato a Torino nel 1958, si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica e studia contemporaneamente al Conservatorio dove si diploma in pianoforte. L’amore per la musica e per la letteratura ispireranno sin dagli inizi la sua... Continua a leggere la Biografia di Alessandro Baricco  

Risultati per Alessandro Baricco

Da 1 a 9 su un totale di 9 risultati
Next

Next

Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà

Alessandro Baricco

Omero, Iliade

Feltrinelli Edizioni - Libro - Pagine: 163

Prezzo € 8,50 Aggiungi al Carrello

Disponibilità per la spedizione: immediata!

Oceano Mare

Feltrinelli Edizioni - Libro - Pagine: 212

Prezzo € 9,00 Aggiungi al Carrello

Disponibilità per la spedizione: immediata!

Una certa Idea di Mondo

Feltrinelli Edizioni - Libro - Pagine: 168

Prezzo € 7,50 Aggiungi al Carrello

Disponibilità per la spedizione: immediata!

Biografia di Alessandro Baricco

Alessandro Baricco

Alessandro Baricco, nato a Torino nel 1958, si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica e studia contemporaneamente al Conservatorio dove si diploma in pianoforte. L’amore per la musica e per la letteratura ispireranno sin dagli inizi la sua attività di saggista e narratore. Nel 1994 ha ideato e fondato la Scuola Holden a Torino, di cui è preside, e dal 2005 è socio di Fandango Libri.

La Scuola Holden è dedicata alle arti narrative, allo storytelling e alle arti performative. Prende il nome da un romanzo, Il Giovane Holden, che racconta la storia di un ragazzo poco avvezzo agli studi, che odiava non solo la scuola, ma anche gli insegnanti e tutte le materie di studio.
Rimane celebre il suo primo lavoro di critica musicale, in cui si cimenta nella stesura di un libro dedicato al grande genio di Gioacchino Rossini. Il testo, intitolato "Il genio in fuga. Sul teatro musicale di Rossini" mette in luce in maniera lampante una dicotomia che accompagna anche tutti i successivi lavori di Baricco: un rapporto di amore odio mai troppo celato con la critica.
C’è chi, infatti, ritiene i testi di Alessandro Baricco dei veri capolavori letterari e chi, al contrario, lo accusa di essere eccessivamente superficiale e privo di contenuti importanti.
Le critiche dei suoi detrattori toccano l’apice con l’accusa di plagio rivolta allo scrittore, per aver fatto proprie, e utilizzato nella sua opera saggistica, alcune teorie filosofiche del noto pensatore tedesco Walter Benjamin.

Va detto che il suo carattere controverso e la sua reticenza ad apparire in trasmissioni televisive (restano comunque di spessore le conduzioni di “L’amore è un dardo”, “Pickwick, del leggere e dello scrivere” e “Totem”) per il puro gusto di farsi vedere, ne hanno accentuato la fama di intellettuale estremamente coerente. Nonostante non corrisponda a quello che oggi si potrebbe definire un “volto noto”, infatti, è amato e conosciuto da milioni di fan, che adorano i suoi libri.

Nel 2008 ha scritto e diretto il suo primo film, Lezione 21, il cui protagonista, professor Mondrian Kilroy, è lo stesso personaggio presente nel suo libro City.

Tra i romanzi più famosi ed apprezzati di Alessandro Baricco possiamo menzionare:


Torna su
Caricamento in Corso...