Francesco Biamonti

Francesco Biamonti

Francesco Biamonti, scomparso nel 2001, ha raccontato la Liguria sospesa tra la vastità del mare e il suo antico entroterra. Trascorse alcuni periodi della sua giovinezza in Francia e in Spagna, ebbe l'incarico di bibliotecario all'Aprosiana di Ventimiglia tra gli anni ’50 e gli anni ’60. Approdò alla narrativa per lento accumulo, in età adulta. Questo scrittore schivo e riservato,coltivatore di mimose, arrivato tardi all'esordio letterario, era amato da Italo Calvino ed è stato pubblicato meritoriamente da Einaudi. La sua poetica ha affascinato anche il professore Giorgio Bertone, che insegna Letteratura Italiana all’Università di Genova. Biamonti è stato sicuramente influenzato da alcuni amici pittori della Riviera come Ennio Morlotti. Più in generale, determinante è stato l’influsso di maestri come Cézanne. Poi c’è stato l’esempio di grandi poeti, da Baudelaire a Montale. E infine, da un punto di vista filosofico, l’esistenzialismo di Camus.

Risultati per Francesco Biamonti

Risultati: 0 - 1
su un totale di 1
Vento Largo - Francesco Biamonti

Vento Largo

Francesco Biamonti

Il continuo andirivieni di uomini e donne legati dalla comune necessitÓ del contrabbando, una... continua

Einaudi - Libro - Pagine 107

Acquista Vento Largo

Prezzo € 10,00

Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi

Risultati: 0 - 1
su un totale di 1
TI POTREBBE INTERESSARE:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 26 Giugno

  1. La Meraviglia dell'Essere

    Jeff Foster

  2. La Caduta degli Dei

    Mauro Biglino, Enrico Baccarini

  3. Autostrada per la Ricchezza

    MJ DeMarco

Classifica Completa
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui