Sara Prati

Sara Prati
Sara Prati, laureata in Lettere Moderne, ha insegnato per anni e da sempre s’interessa al folclore, alla cucina tradizionale e alla storia della sua regione, l'Emilia-Romagna. Pubblica il suo primo libro “La Resistenza a Castel San Pietro... Continua a leggere la Biografia di Sara Prati  
Da 1 a 2 di 2 risultati - Pagina 1 di 1
In Cucina Non si Buttava Niente

In Cucina Non si Buttava Niente

Ricette insolite di ieri e di oggi per non sprecare cibo e denaro

Sara Prati, Claudia Rinaldi

€ 24,00

Momentaneamente non disponibile

Quando Non Eravamo Spreconi

Quando Non Eravamo Spreconi

Piccoli consigli dal mondo di ieri per grandi risparmi di oggi

Sara Prati, Claudia Rinaldi

€ 19,00

Momentaneamente non disponibile

Biografia di Sara Prati

Sara Prati

Sara Prati, laureata in Lettere Moderne, ha insegnato per anni e da sempre s’interessa al folclore, alla cucina tradizionale e alla storia della sua regione, l'Emilia-Romagna. Pubblica il suo primo libro “La Resistenza a Castel San Pietro Terme”, suo paese di origine, nel 1975 e da allora, o individualmente o col marito Giorgio Rinaldi, continua a scrivere e a pubblicare (tra le loro opere più note, “Quando eravamo i ribelli”, a cura dell’ANPI provinciale, 1975, diffuso con successo in molti paesi d'Europa). In collaborazione col marito, da quasi quarant’anni, diffonde le sue conoscenze sulla Cultura contadina, il dialetto e la gastronomia regionale, mediante conferenze e incontri presso biblioteche, associazioni culturali, scuole, musei, enti privati, circoli, Comuni e biblioteche di tutta la provincia di Modena. Dal 2003 collabora con il Circolo culturale di Sant’Antonio di Formigine riguardo il “Museo della cultura contadina e della scuola”, allestito a Formigine in una scuola elementare degli anni ‘20, una delle poche rimaste sul territorio regionale. Nel 2006 inizia a insegnare Cultura contadina presso varie Università della Terza Età (U.T.E. di Modena, Natalia Ginzburg di Modena, Università della Libera Età di Casalgrande e la recentissima Università Popolare di Formigine). Dal 2006 pubblica, assieme al marito, un mensile online per avvicinare i giovani alla Cultura contadina regionale. Dal 2007, assieme al marito, partecipa, in qualità di esperto dialettale e di folclore, alla seguitissima trasmissione televisiva di TRC “MO PENSATE”, condotta da Andrea Barbi. A seguito di un recital natalizio presso l'Ospedale di Sassuolo sulle tradizioni del Natale di una volta, nasce un sodalizio con la band di Marco Dieci, fino a creare “Narrando e Cantando”, unione di brani musicali di Pierangelo Bertoli e intermezzi narrati, prevalentemente in dialetto, che è stato proposto con successo presso i castelli di Castel del Rio, Levizzano Rangone e Vignola, al Festival del Folclore di Montefiorino e lo Sporting Club di Sassuolo. Questo libro, scritto assieme alla figlia Claudia, è la sua sedicesima opera.

Caricamento in Corso...