Spedizione Gratuita 24h con corriere espresso per ordini di almeno 29€   -   Contrassegno Gratuito: pagherai al momento della consegna senza nessun supplemento

Shaykh Abu Said Abul-Khayr

Abu Said Abul-Khayr (967-1049), poeta Sufi, fu originario della città di Mayhana (o Mìhna), capoluogo del distretto di Khawaran (attuale Razavi Khorasan). Ciò che sappiamo di lui e della sua opera proviene essenzialmente dagli Asrnr al-Taivhid... Continua a leggere la Biografia di Shaykh Abu Said Abul-Khayr  

Risultati per Shaykh Abu Said Abul-Khayr

Da 1 a 1 su un totale di 1 risultati
-15%
Quartine Esoteriche

Irfan Edizioni - Libro - Pagine: 66

Prezzo € 8,50 invece di 10,00 sconto 15% Aggiungi al Carrello

Disponibilità per la spedizione: immediata!

Biografia di Shaykh Abu Said Abul-Khayr

Abu Said Abul-Khayr (967-1049), poeta Sufi, fu originario della città di Mayhana (o Mìhna), capoluogo del distretto di Khawaran (attuale Razavi Khorasan). Ciò che sappiamo di lui e della sua opera proviene essenzialmente dagli Asrnr al-Taivhid ("I misteri dell'Unità") di Muhammad ibn al-Munawwar. È ritenuto uno dei più antichi quar-tinisti persiani. Abul-Khayr appartenne alla cerchia dei mistici di Nìshàpur e studiò sotto la guida di diversi maestri sufi, aderendo alla scuola giuridica sciafeita e all'approccio teologico asharita. Dopo la morte dei genitori si ritirò a condurre una vita da eremita per la durata di sette anni, tra la sua città natale e Abìward, e tra Merv e Sarakhs. Per un anno risiedette poi in un eremo di Àmul, la città più importante del Mazandaran. Dal 1009 al 1049, anno della morte, si spostò solo occasionalmente, alla volta di Nishàpùr e di Kharaqàn.


Torna su
Caricamento in Corso...