Sri Sadhu Om

Sri Sadhu Om
Sri Sadhu Om è nato nel 1922 nel distretto di Thanjavur (Tamil Nadu- India). Sin dalla sua prima infanzia era portato alla spiritualità. Mostrava grande abilità, fin da ragazzo, nella poesia Tamil e nella letteratura. È stato inoltre un bravo... Continua a leggere la Biografia di Sri Sadhu Om  
Da 1 a 1 di 1 risultati - Pagina 1 di 1
-15%
Il Percorso di Sri Ramana - Parte 1

Il Percorso di Sri Ramana - Parte 1

L'aspetto Jnana dell'insegnamento

Sri Sadhu Om

€ 22,10 € 26,00

Disponibilità: immediata!
(consegna in 24/48 ore)

Biografia di Sri Sadhu Om

Sri Sadhu Om

Sri Sadhu Om è nato nel 1922 nel distretto di Thanjavur (Tamil Nadu- India). Sin dalla sua prima infanzia era portato alla spiritualità. Mostrava grande abilità, fin da ragazzo, nella poesia Tamil e nella letteratura. È stato inoltre un bravo musicista e cantante, un lucido scrittore e un brillante filosofo. Aveva il raro dono di sapersi esprimere con semplicità e chiarezza ed i suo scritti sono capolavori di capacità comunicativa. Per questo una volta scomparso Ramana molti devoti si sono rivolti insistentemente a lui per avere spiegazioni e chiarimenti sulla dottrina del Maestro. Le sue opere (Il percorso di Sri Ramana, volume 1 e 2) sono considerate le più chiare e complete spiegazioni degli insegnamenti di Sri Ramana ad oggi esistenti assieme a Sadhanai Saram (L’Essenza della Pratica Spirituale) ritenuta la loro terza parte. Ha scritto inoltre molte canzoni e migliaia di versi inneggianti alla spiritualità e Sri Ramana. Nel 1945 incontrò per la prima volta Ramana e non lo abbandonò più fino alla sua scomparsa avvenuta nel 1950. Successivamente collaborò per molti anni con Muruganar (ritenuto il più importante discepolo di Ramana), tanto da essere da questo nominato suo erede letterario. Data la perfetta conoscenza del Tamil classico e moderno e, entro certi limiti, anche dell’inglese, Sadhu Om ha tradotto le principali opere di Ramana e di Muruganar, prima in prosa Tamil moderna e poi in inglese (aiutato in questo, nell’ultimo decennio della sua vita, da M. James). Fra tutte spicca la traduzione di La ghirlanda di detti del Guru di Muruganar, che non solo è stata tradotta ma è stata anche da Lui estesamente commentata così da renderla chiara e comprensibile ai molti. Nel 1985 Sadhu Om ha abbandonato il corpo e la sua eredità è stata in un certo qual modo assunta da M. James. Per dare un’idea di Sadhu Om diremo che similmente a Sri Ramana ha sempre ritenuto di non dover imporre le proprie idee. Il principio alla base di tutti i suoi atti è stato “Non bisogna aprire la porta a meno che qualcuno non abbia bussato”. Ha cercato rigorosamente di evitare di manifestarsi esteriormente per insegnare, tenere conferenze, cercare di illuminare il mondo ecc…. Ciononostante è stato sempre pronto e disponibile ad elargire la sua conoscenza a chi “bussava alla sua porta”.

Caricamento in Corso...