Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 4 punti Gratitudine!


I Quaderni degli Animali Guida - Orso

Con inserti esplicativi sulle caratteristiche dell’animale guida scelto

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 3,32 invece di 3,90 sconto 15%
  • Tipo: Gioco/Cartoleria
  • Pagine: 80
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

ORSO

I reperti archeologici suggeriscono che fin dal Paleolitico l'Orso è stato considerato un animale sacro e venerato dall'uomo.

Molti popoli nativi si ritengono discendenti dagli orsi. In Siberia l'Orso è visto come creatore del mondo, il grande eroe dell'umanità, colui che dona agli esseri umani il fuoco primordiale. La leggenda vuole che l'Orso abbia vinto la battaglia contro colui che aveva rubato il Sole. Per questi popoli è l'Orso che riporta la luce sulla Terra e per questo viene chiamato “Padre” o “Nonno”. Ancora oggi viene festeggiato con festival a lui dedicati. Durante questi festeggiamenti viene rappresentata la caccia dell'Orso contro il nemico del Sole, rappresentato dal fuoco.

L'Orso è un animale abile e curioso, ha una struttura possente, è capace di erigersi sulle zampe posteriori mantenendo una posizione eretta. Queste qualità lo avvicinano all'uomo per carattere e aspetto. Nella cultura tradizionale dei popoli che una volta abitavano il Nord del Messico la parola orso (tlacamayeh) etimologicamente significa “animale che ha mani di persona”.

Per molte di queste tribù l'Orso era un grande Maestro: usando le erbe per mantenersi in salute, ne fece conoscere le proprietà terapeutiche anche all'uomo. I nahuales (maestri della Tradizione di questi popoli) svilupparono rituali di guarigione basati sul potere dell'Orso di essere in equilibrio tra cuore, spirito e mente.

L'Orso vive nelle caverne, per questo è simbolo del viaggio nell'introspezione. Tuttavia è anche un animale immensamente potente e selvaggio, che sfida la morte; inoltre, nessun altro animale è in grado di spaventarlo e ucciderlo.

Il viaggio in cui ci conduce l'Orso non è un semplice percorso nella solitudine del nostro essere, è un viaggio che tiene conto della parte selvaggia e feroce del nostro istinto, dell'energia affettiva potenzialmente distruttiva se sottovalutata e non integrata. L'Orso ci aiuta a entrare nel profondo del nostro essere per consentirci di liberarlo da ciò che ci “ammala” e permetterci così di agire con la forza del cuore, mantenendo un atteggiamento privo di giudizio, uno stato di vuoto trasformativo e creativo.

Indossare la pelle dell'Orso durante i rituali equivaleva a diventare un tutt'uno con un antenato iniziatore super-umano. Nella mitologia norrena i guerrieri di Odino indossavano la pelle dell'Orso per entrare in uno stato di furia incontrollata, acquisire forza sovrumana e resistenza per la battaglia.

L'Orso, andando in letargo in inverno per poi ricomparire in primavera, è anche simbolo di rinascita. È nella fase di letargo che nascono i suoi piccoli. Nel momento della nascita li lecca a lungo per pulirli: questo gesto che sembra dare loro la forma, passando dal caos all'ordine, simboleggia un atto di purificazione e la capacità di manipolare le energie contrastando le malattie, soprattutto quelle del cuore, sia fisiche che emozionali. Per questo suo atteggiamento di cura, protezione e amore incarna gli aspetti più materni della natura.

In primavera gli orsi emergono dalla loro “piccola morte” non più soli ma con i cuccioli al seguito. In questo senso l'Orso ci offre il potere di partorire nuove idee e progetti. La mamma orsa tiene con sé i suoi piccoli per due o tre anni, così il potere dell'Orso è adatto ai progetti che si sviluppano nel'arco di qualche anno.

In cielo, l'Orsa Maggiore e l'Orsa Minore, legate alla stella Polare, sono usate per orientarsi. L'Orso è quindi ancora una volta una Guida nel viaggio reale fuori da noi e in quello spirituale dentro di noi.

orso

Simbolo per eccellenza di protezione, saggezza e forza.

E’ il guardiano del chakra del cuore. Alleato curativo straordinario, l’Orso offre la guarigione creando un legame tra il nostro cuore e la madre terra, che da sempre fornisce tutto ciò che ci occorre per guarire e vivere. Aiuta perciò a riscoprire la connessione con il Tutto, risanando le ferite.

Entra nel rituale di introspezione e purificazione dell’orso: lascia che si generi il vuoto creativo, affinché la forza del tuo cuore possa agire libera.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su