Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 194 punti Gratitudine!


Emozioni (Videocorso DVD)

Gestire in piena sicurezza le tue emozioni e i tuoi sentimenti

 
-18%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 97,00 invece di 118,34 sconto 18%
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: DVD
  • Durata 2 ore + 17 minuti

  • Sconto

Ti è piaciuto questo video? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Il tuo istinto è più forte della ragione? Vorresti imparare a controllare meglio le tue emozioni? Scopri come gestire il tuo stato emotivo con sicurezza!"

Azzerare le emozioni negative e rendere straordinarie le emozioni positive. Essere più felice per le situazioni belle della vita e godersele a fondo.

Questo DVD è prodotto su supporto DVD9 e può essere riprodotto con un normale lettore DVD domestico. Può avere però problemi di riproduzione se si utilizza un computer (Mac, Windows o Linus).

PARTE 1 (1h:19m)

  • Imparare a gestire le tue emozioni in ogni situazione in cui lo ritieni opportuno.

  • Controllare le emozioni negative, senza diventare un robot, ma imparando ad ascoltarle e ad apprendere da esse.
  • Potenziare le emozioni positive rendendole davvero straordinarie ed esplosive.
  • Guardare al passato non più come fonte di brutti ricordi, ma piuttosto come fonte preziosa di crescita.
  • Come affrontare il futuro e le novità senza stress e in totale tranquillità.
  • I segreti di Richard Bandler per utilizzare al massimo il cervello umano.
  • Perchè non riesci a visualizzare immagini interiori: gli errori classici di chi non è abituato a fare visualizzazioni.

PARTE 2 (0h:58m)

  • Dirigere il tuo focus mentale verso emozioni utili al tuo benessere emozionale.

  • Rendere più luminoso il tuo futuro con semplici esercizi di programmazione neuro-linguistica.
  • Allontanare emozioni spiacevoli e immagini mentali di ogni tipo.
  • Ottenere preziosi insegnamenti dai problemi e dai ricordi non piacevoli.

  • Avvicinare i ricordi più belli che tu abbia mai avuto nella vita e tenerli sempre con te.

  • Come essere felici senza motivo programmando la tua mente a farti stare bene in ogni situazione.
  • Come vivere una vita emozionante con un atteggiamento mentale sereno e felice.

Il corso di Gestione delle Emozioni approfondisce il potere della focalizzazione mentale per imparare a controllare al meglio le proprie emozioni. Come neutralizzare le emozioni negative? Come rendere davvero straordinarie le emozioni positive? Con questo video si prende il controllo delle rappresentazioni interne che influenzano la vita.

Dobbiamo quindi diventare robot? Appiattire le emozioni? Al contrario! Possiamo semplicemente neutralizzare le emozioni negative e rendere meravigliose quelle positive. Perchè la PNL è per persone che stanno bene e vogliono sentirsi ancora meglio.

Prendiamo un ricordo positivo, facciamocene un'immagine nella mente. Ora avviciniamola ancora di più e rendiamo ancora più intensa. Aumentiamo i colori, rendiamo più vividi. Entriamo in questa immagine, in prima persona, guardiamo dai nostri occhi, e sentiamo le emozioni espandersi nel corpo. Stare bene è facile, e le emozioni sono nostre alleate.

E' vero, certe volte siamo stati bloccati dalla paura. Paura di essere rifiutati, paura di metterci in mostra, paura di sentirci ridicoli. Sono sensazioni e stati d'animo che possiamo affrontare! E allora per tutti quei momenti difficili e impegnativi, è utile ritagliarsi un momento da dedicare a noi stessi, per attuare un esercizio di rilassamento: strategia molto utile per rilassarsi nel giro di pochi minuti ogni volta che ne sentiamo la necessità. Sediamoci in una posizione comoda ed escludiamo la possibilità di interruzioni ed interferenze, perciò spegniamo il cellulare e isoliamoci.

Iniziamo a ricordare una certa situazione in cui ci sentivamo bene, in uno stato d'animo tranquillo e rilassato: dobbiamo rivivere l'esperienza a livello mentale, ma soprattutto rivivere le sensazioni di benessere e tranquillità ad essa associate; proviamo ad ascoltare i rumori che provenivano dall'ambiente, vedere le persone e le cose che ci circondavano. Immaginiamo ora di trovarci su una scala sicura e salda, di cui iniziamo a scendere i gradini, contando da dieci ad uno. Proseguiamo la discesa, aumentando progressivamente la sensazione di relax e la nostra percezione di tranquillità interiore; arriviamo ad uno, raggiungendo la profondità maggiore. Ora, immaginiamo un piccolo acquario, con le bolle d'aria che salgono fluttuando verso l'alto: ognuna di queste bolle contiene un suono, una sensazione o un'immagine. Ogni bolla che sale e raggiunge la superficie rappresenta un pensiero che esce dalla nostra mente: lasciamole salire tutte, svuotando così la nostra mente. Restiamo in questo stato di rilassamento profondo per tutto il tempo che riteniamo opportuno: quello stato rappresenta il nostro punto di riferimento ogni volta che ci troviamo ad affrontare situazioni difficili. A questo punto possiamo contare da uno a dieci, uscendo progressivamente dal rilassamento e recuperando energie, vitalità, per sentirsi al meglio a livello fisico, mentale ed emozionale; al numero dieci siamo ormai svegli e quando ci sentiamo in grado, possiamo riaprire gli occhi.

Questo esercizio ci fa sentire profondamente rinnovati, come se ci fossimo svegliati da un lungo sonno ristoratore. Nel caso in cui invece, avessimo necessità di neutralizzare ed allontanare delle emozioni nocive e dei riferimenti negativi del passato, possiamo ricorrere ad una seconda tecnica. Immaginiamo la nostra "linea del tempo", ovvero la linea che dal passato al futuro, rappresenta ed include tutti gli eventi della nostra vita. Proviamo a posizionarci sulla linea, all'altezza del punto in cui si trova l'esperienza che vogliamo superare perché negativa, che sia un mese, un anno o dieci anni prima. Restiamo al di sopra di questa esperienza, guardandola con distacco. Di quale risorsa avremmo avuto bisogno per affrontare al meglio l'evento? Formuliamola in termini positivi ed in modo soggettivo: "avrei voluto essere maggiormente flessibile, dovevo avere più autostima" e cosi via. A questo punto ricordiamoci di una situazione in cui abbiamo utilizzato quella stessa nostra capacità, ad esempio l'ultima volta che siamo stati molto flessibili: ricordiamo precisamente tutti i particolari, di tutti i piani percettivi, visivo, auditivo e cinestesico, dunque immagini, suoni e sensazioni. Quando raggiungiamo l'intensità maggiore, stringiamo il pugno in modo da ancorare a questa stretta la nostra risorsa. Mantenendo il pugno serrato immaginiamo che la nostra risorsa assuma un colore: torniamo all'altezza dell'esperienza negativa e dipingiamola interamente con quella stessa tonalità. Prendiamoci tutto il tempo che riteniamo opportuno. Ora ritorniamo con la mente al presente e attraversiamo tutte le nostre esperienze in cui abbiamo provato quella emozione negativa: non dobbiamo fare altro che colorare tutta la nostra linea del tempo con la tonalità scelta prima. Immaginiamo quindi di agire anche sul futuro e di colorare allo stesso modo tutte le situazioni in cui riteniamo appropriato disporre della nostra potente risorsa.

Anche la Stampa ne parla. Schiavi delle nostre emozioni. anche il più razionale di noi, almeno una volta nella vita, si è sentito schiacciare dal peso della rabbia, della gelosia, dell'angoscia, della paura.

L'emozione è difficilmente controllabile, specialmente quando intensa, può provocare alterazioni somatiche diffuse. Può determinare l'accrescere delle pulsazioni cardiache, l'aumento della sudorazione, l'aumento del ritmo respiratorio e l'affanno, il tremore degli arti. La sua forza interna si rispecchia anche sul nostro corpo, generando un senso di malessere e una sensazione di fragilità difficili da gestire.

Quante volte avete risposto male ad un vostro superiore perchè non siete riusciti a trattenere la rabbia e magari avete pagato caro questa reazione nei giorni successivi? O nel caso in cui siate riusciti a soffocarla, cosa potete dire riguardo al bruciore all'altezza dello stomaco e al nervosismo che vi siete trascinati dietro tutto il giorno? Controllare le emozioni non significa solamente non esprimerle, ma anche non lasciarsi logorare dentro dalla loro potenza.

Tante persone vantano di essere libere di mente e non gelose, ma quando il partner mostra atteggiamenti ambigui devono legare tutti i loro impulsi per non tradirsi e spesso, a distanza di poco, cercano la lite, basandola su futili scuse, per scaricare la tensione accumulata.

Le emozioni, che vogliate o no, sono quasi sempre più forti della ragione, che può imbavagliarle in un angolo, ma non annullarle. Inoltre, uno stato emotivo dannoso o euforico, scatenato nel momento sbagliato, può avere effetto sugli aspetti cognitivi, causando diminuzioni nella capacità di concentrazione e generando confusione, smarrimento, allerta, e così via.

Fin dai tempi antichi gli uomini hanno cercato metodi, strategie e tecniche per controllare e gestire al meglio i loro stati emozionali e finalmente possiamo dire che alcuni studiosi ci sono riusciti. Una delle più grandi scoperte della PNL (Programmazione Neuro-Linguistica) è proprio quella di aiutare le persone a gestire il loro patrimonio emotivo. Sì perchè le emozioni, se le sapete gestire, possono divenire un regalo della vita e il motore delle vostre azioni, che vi permette di affrontare al meglio ogni situazione: se riusciste ad essere grintosi quando serve o romantici e passionali al momento giusto, questi stati emotivi migliorerebbero la vostra vita piuttosto che ostacolarla. Non dovete trasformarvi in macchine e non provare più nulla, ma solo riuscire ad indirizzare la vostra forza emotiva nella giusta direzione, in modo tale che vi dia la spinta e la forza per affrontare ogni situazione.

Insomma che aspettate? L'Ing. Giacomo Bruno vi guiderà nella scoperta delle migliori tecniche e più avanzate energie per il controllo emotivo, che vi permetteranno di ottimizzare e vivere al meglio il vostro stato emozionale.

Nel videocorso "Emozioni" imparerete a gestire le vostre emozioni in ogni situazione, a controllare le emozioni negative, imparando ad ascoltarle e apprendendo da esse, scoprirete come potenziare le emozioni positive rendendole davvero straordinarie ed esplosive, sconfiggerete rimpianti e nostalgia guardando al passato non più come fonte di brutti ricordi, ma piuttosto come fonte preziosa di crescita, studierete i segreti di Richard Bandler per utilizzare al massimo il cervello umano. Volete o no liberarvi dal giogo delle emozioni e dalla loro minaccia trasformandole in vostre alleate? Allora è il momento di agire.

AUTORE

Giacomo Bruno è presidente della Bruno Editore e autore di oltre 40 pubblicazioni tra ebook, libri e videocorsi. Si è formato e specializzato in PNL, Comunicazione e Marketing in Europa e negli Stati Uniti con i migliori trainer mondiali. È il primo editore online che si è dedicato esclusivamente alla pubblicazione di Ebook per la formazione personale, professionale e finanziaria.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo video? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buon contenuto spiegato in modo dettagliato. Ottimo per chi desidera basi di formazioni. I contenuti sono utili e interessanti. È un prodotto consigliato a tutti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo DVD sulla gestione delle Emozioni, Interessante e utile dal primo all'ultimo minuto. Consigliato

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su