eBook
Il Buddha in Laboratorio (eBook)

  Clicca per ingrandire

Il Buddha in Laboratorio (eBook)

Dialoghi fra il Dalai Lama e la scienza sulla natura della mente

Arthur Zajonc, Anne Harrington

  • Prezzo € 11,99

    Articolo non soggetto a sconti

  • Tipo: eBook - PDF
  • Pagine: 286
  • Anno: 2016
  • Protezione: NoDRM (cosa significa?)
  • Formati disponibili: pdf, epub, mobi

C'è una prova neuroscientifica dei benefici dell'ad destramento alla meditazione (eccezionale memoria per parole e immagini, migliore attenzione e lucidità, controllo e persino eliminazione delle... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato pdf/epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 12 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Questo EBOOK - PDF è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

C'è una prova neuroscientifica dei benefici dell'ad destramento alla meditazione (eccezionale memoria per parole e immagini, migliore attenzione e lucidità, controllo e persino eliminazione delle emozioni negative)? Può il buddhismo insegnare alla scienza che anche le emozioni più turbolente e istintive possono essere domate con l'addestramento, e offrirci una via di scampo dall'implacabile meccanismo per cui più si ha e più ci si convince di dover avere, per essere felici? Ha ragione il buddhismo a fare della compassione la principale virtù umana, e ha torto la scienza a trascurarla?

Ventitré voci di esperti in neuroscienze e scienze cognitive e comportamentali sostengono che il buddhismo ha solidi fondamenti scientifici, e che la scienza può partire da presupposti buddhisti per nuove indagini. Un coro ricco e qualificato, di famosi scienziati di cultura occidentale e maestri buddhisti, fra cui lo stesso Dalai Lama, s'incontrano nella roccaforte della scienza americana (il MIT, Massachusetts Institute of Techology) per gettare nuova luce sulla natura della mente umana.

Autori

Arthur Zajonc insegna fisica all’Amherst College.

Anne Harrington si occupa di neurofisiologia dal 1982. Oggi insegna nel dipartimento di Storia della scienza dell'Università di Harvard.


Torna su
Caricamento in Corso...