eBook
Dalle Stragi del 1992 a Mario Monti (eBook)

  Clicca per ingrandire

Dalle Stragi del 1992 a Mario Monti (eBook)

Alberto Roccatano

  • Prezzo € 14,99

    Articolo non soggetto a sconti

  • Tipo: eBook - EPUB
  • Anno: 2013
  • Protezione: Watermark (cosa significa?)
  • Formati disponibili: epub, mobi

Un saggio-documento che ripercorre gli ultimi vent'anni di storia italiana. Perché siano le prove documentarie sapientemente raccolte e messe in vista del lettore a parlare, a gridare attraverso... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Questo EBOOK - EPUB è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un saggio-documento che ripercorre gli ultimi vent'anni di storia italiana. Perché siano le prove documentarie sapientemente raccolte e messe in vista del lettore a parlare, a gridare attraverso l'ironico, poetico, visionario e mai distruttivo linguaggio di Alberto Roccatano, già avvisato, ben prima dell'uscita del suo libro, che: "Questi ammazzano!"

Esistono avvenimenti oscuri, nella storia d'Italia, su cui ancora si deve far luce. Avvenimenti la cui verità avrebbe dovuto essere accertata da tempo. Come le stragi del 1992-1993 che portarono alla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e che, di recente, sono balzate nuovamente agli apici della cronaca all'interno del filone d'indagine sulla "trattativa Stato-Mafia". Ma, forse, negli scranni delle istituzioni, qualcuno sa chi ha ucciso Falcone e Borsellino.

In questa ricerca, fondata su solide basi documentali, poste a perfetta vista del lettore, si cerca di capire se esista, ben nascosta all'interno dello Stato, una struttura, ancora operante in Italia, che non solo tace ciò che sa, ma che dirotta l'attenzione di chi può giungere a scomode verità.

Un gruppo ristretto di deviatori, che si cela nell'ombra, controllando tutte le istituzioni del Paese e tutti gli organismi con funzione di governo. Un gruppo che ha rischiato di venire allo scoperto, organizzando l'operazione Mario Monti, e su cui vengono accesi ora, per la prima volta, i riflettori.


Torna su
Caricamento in Corso...