Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
eBook
Il Dominio delle Emozioni (eBook)

  Clicca per ingrandire

Il Dominio delle Emozioni (eBook)

L'universo interpretato secondo la struttura «E»

Emanuele Tartaglia

Crediamo che la realtà crei il nostro stato emotivo, invece la verità è che lo stato emotivo crea la realtà. Senza le emozioni, i pensieri e le parole non hanno alcun potere. Nell'arco di una... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 10 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Crediamo che la realtà crei il nostro stato emotivo, invece la verità è che lo stato emotivo crea la realtà. Senza le emozioni, i pensieri e le parole non hanno alcun potere.

Nell'arco di una giornata ti attraversa la mente una miriade di pensieri che non portano a nulla perché non suscitano in te una forte emozione. Quello che conta è quello che sentiamo. Perché si realizzi, dobbiamo provare un'emozione che lo arricchisca.

La vita non accade, la vita risponde. Dipende da noi essere gli artefici della nostra esistenza, gli autori della nostra biografia, i registi del nostro film.

Tutto dipende dalle nostre emozioni, da come ci sentiamo. Le nostre emozioni sono la nostra forza creatrice.

Nasciamo con questo potere, però poi subiamo l'influenza di una realtà esterna che ci sposta dall'Io all'Ego, e ci ritroviamo a vivere una vita che non ci soddisfa perché a questo livello non siamo consapevoli di chi siamo, di cosa vogliamo e delle capacità, delle abilità e delle risorse che abbiamo a disposizione.

Come ci sentiamo, il nostro rapporto con il denaro, la salute, le relazioni, è un riflesso di quello che abbiamo trasmesso con le emozioni. Che quelle positive ci facciano stare bene e quelle negative male non è né un caso.

I pensieri ricorrenti, insieme alle corrispondenti emozioni, diventano profezie che si autoavverano. Decidiamo noi quale sarà la nostra vita.

Per chi se lo domandasse, la struttura "E" a cui si accenna nel titolo è la "E" delfica, la grande lettera E che campeggia vicino all'ingresso del tempio delfico dedicato ad Apollo e che suona come un incoraggiate invito a chi entra nel tempio perché "conosca te stesso" e cerchi il divino che è in lui.


Torna su
Caricamento in Corso...