Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagna 3 punti Gratitudine!


Il Giornalino di Gian Burrasca (eBook)

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 2,99
    Articolo non soggetto a sconti
  • Tipo: eBook - EPUB
  • Anno: 2015
  • Protezione: NoDRM (cosa significa?)
  • Formati disponibili: epub, mobi

  • eBook
Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Scritto nel 1907 e pubblicato su 'Il Giornalino della Domenica' l'anno successivo, è probabilmente il romanzo per ragazzi più celebre dell'inizio Novecento italiano e presenta uno dei caratteri più famosi e significativi della nostra letteratura popolare: quello di Giannino Stoppani detto Gian Burrasca, nome affibbiatogli dalla famiglia a causa del suo comportamento irrequieto e indisciplinato.

Ambientato in un arco di tempo di circa sei mesi, come si evince dal diario sul quale il protagonista annota le sue avventure, è chiaro il tentativo di Vamba di creare un personaggio che potesse divenire l'emblema della rivolta giovanile contro la tirannica disciplina di un mondo conformista e soffocante, quello degli adulti.

L'autore dichiarò espressamente il proprio desiderio, ovvero che i lettori più giovani facessero leggere il romanzo ai propri genitori. Con la comicità e la satira tipica del linguaggio toscano che proprio in quel periodo entrava prepotentemente alla ribalta grazie a Collodi e al suo 'Pinocchio', è uno dei romanzi per bambini più celebri della prosa italiana.

Entrato nel linguaggio popolare come sinonimo di giovane scapestrato e incapace di rispettare le regole, anche nell'epoca contemporanea è rimasto di grande attualità grazie allo sceneggiato televisivo realizzato dalla Rai nel 1964, con la regia di Lina Wertmuller e l'interpretazione di una giovanissima Rita Pavone nei panni del protagonista.

All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su