Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Giro di Bologna in 501 Luoghi (eBook)

La città come non l'avete mai vista

Il Giro di Bologna in 501 Luoghi (eBook)

  Clicca per ingrandire

Una guida straordinaria che vi condurrà fra le strade e i vicoli di una Bologna davvero inedita. I luoghi raccontano storie. A Bologna ogni vicolo, ogni palazzo, ogni pietra, ogni angolo di strada... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 6 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Una guida straordinaria che vi condurrà fra le strade e i vicoli di una Bologna davvero inedita.

I luoghi raccontano storie. A Bologna ogni vicolo, ogni palazzo, ogni pietra, ogni angolo di strada o di piazza ne conserva una. O centomila, stratificatesi nei secoli e nei millenni. Ne abbiamo scelte 501, tra le meno note, le più curiose e le celebri, ma narrate da un nuovo punto di vista.

Tra le torri e sotto i portici rivivono la città villanoviana e quella romana, la vivace Bologna del Medioevo e quella fastosa del Rinascimento. Luoghi che fanno emergere le contraddizioni di una città anticonformista e godereccia, eppur devota ai propri simboli religiosi, anarchica ma solidale. Quella degli accademici e dei dottori e quella degli universitari e dei goliardi. La città ferita dalle guerre e dal terrorismo e quella che sa sempre come risorgere.

Dentro e fuoriporta, nell'hinterland che scende verso la Bassa e sale verso l'Appennino, nei sotterranei scavati dai torrenti e sui colli che cingono l'abitato, si viaggia come se si seguisse il taccuino degli appunti di un cronista fuori dal tempo che, un tassello alla volta, ricompone quel luogo dell'anima che è Bologna.

  • Dalla chiesa della vita al portico della morte
  • Anche Bologna ha i suoi passages
  • Giocare al telefono sotto il voltone del podestà
  • Nell'hangar in cui è stato ricostruito l'aereo di Ustica
  • Via Paolo Fabbri 43 e altri luoghi della Bologna cantata
  • Il tour dei colli in vespa
  • In gita con Pupi Avati

 


Torna su
Caricamento in Corso...