Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagna 5 punti Gratitudine!


Il Lato Nascosto delle Cose (eBook)

Le influenze sottili che vanno aldilà del mondo fisico e dei cinque sensi

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Indice dei Contenuti

  • OCCULTISMO: STUDIO DELLE COSE NASCOSTE
  • PARTE PRIMA. IL MONDO NEL SUO INSIEME

I - IL MONDO NEL SUO INSIEME. La quarta dimensione. Il mondo superiore. Lo scopo della vita.

  • PARTE SECONDA. LE INFLUENZE CHE SUBIAMO

II - INFLUENZE PLANETARIE. Il Logos del Sistema Solare. Differenti tipi di Materia. I Centri viventi. La loro influenza. Libertà di azione.

III. - SOLE. Il calore del Sole. Le foglie di Salice. La vitalità. Il globulo di vitalità. L'assorbimento della vitalità. La vitalità e la salute. La vitalità non è magnetismo.

IV. - L'AMBIENTE NATURALE. Le rocce. Gli alberi. I sette tipi. Gli animali. Gli esseri umani. I viaggi.

V. - GLI SPIRITI DI NATURA. I diversi ordini d'evoluzione. Sovrapposizione. Le Fate. Tipi nazionali. Una montagna sacra in Irlanda. La vita e la morte delle fate. I loro piaceri. Le novelle del regno delle fate. Loro atteggiamento verso l'uomo. Allucinazioni. Esempi di amicizia. Gli spiriti dell'acqua. Spiriti di natura d'acqua dolce. Silfi. I loro divertimenti. Uno sviluppo anormale. Il vantaggio di studiare gli spiriti di natura.

VI. - I CENTRI DI MAGNETISMO. Le nostre grandi cattedrali. I Templi. Località e reliquie. Le rovine. Città moderne. Gli edifici pubblici. I cimiteri. Le università ed i collegi. Le biblioteche, i musei e le gallerie. I mattatoi di Chicago. Località speciali. Le montagne sacre. Fiumi sacri.

VII. - LE CERIMONIE. La Gerarchia di Adepti. I tre Sentieri. La Magia Cristiana. La Messa. L'ordinazione. La Chiesa Anglicana. La musica. La forma-pensiero. L'effetto della devozione. L'acqua benedetta. Il Battesimo. L'unione fa la forza. La Consacrazione. Le campane. L'incenso. Le funzioni per i morti. Le altre religioni. Gli ordini del clero.

VIII. - I SUONI. Suono, colore e forma. La musica religiosa. Il canto. La musica militare. I suoni della natura. Nella vita domestica. I rumori.

IX. - L'OPINIONE PUBBLICA. I pregiudizi di razza. I pregiudizi popolari. I pregiudizi politici. Il governo. I pregiudizi religiosi. I pregiudizi di classe. L'opinione pubblica. I pregiudizi di casta. Il Tabù. Il dovere della libertà. I metodi commerciali e finanziari. I risultati dell'inganno. I pregiudizi contro gli individui. L'influenza degli amici. Le superstizioni popolari. Il timore della maldicenza. Un aspetto migliore.

X. - GLI EVENTI OCCASIONALI. Un funerale. La disposizione dei resti. Un'operazione. Una conferenza. Un comizio politico. Le folle. Una seduta spiritica. Un risveglio religioso. Una manifestazione di patriottismo. La guerra. Le catastrofi.

XI. - GLI ESSERI INVISIBILI. Un caso notevole. Esame della visione. Nello scrivere un libro.

XII. - LA NOSTRA ATTITUDINE VERSO QUESTE INFLUENZE. L'involucro eterico. Scudi o ripari locali. Un avvertimento. L'involucro astrale. L'involucro mentale. Un bel racconto. La via migliore.

  • PARTE TERZA. COME INFLUENZIAMO NOI STESSI

XIII. - LE NOSTRE ABITUDINI. Il cibo. Bevande alcooliche. La necrofagia. I1 fumo. I medicinali. La pulizia. L'igiene occulta. Gli esercizi fisici. La lettura e lo studio. La metodicità e la diligenza. La lettura dei romanzi e dei giornali. La parola. La meditazione.

XIV. - CIÒ CHE CI ATTORNIA MATERIALMENTE. Le case. Le strade. I quadri. Le curiosità. I libri. La mobilia. I gioielli. I talismani. Le cose che portiamo indosso. Il denaro. Il vestiario.

XV. - CIÒ CHE CI ATTORNIA MENTALMENTE. Le forme-pensiero. I sentimenti e gli stati d'animo. I pensieri ricorrenti. Il delirio. Come l'amor ci prende. L'amore tra bambini. L'Occultismo ed il matrimonio.

XVI. - I NOSTRI DIVERTIMENTI. I giuochi dei fanciulli. La caccia. La pesca. Le corse dei cavalli. Il giuoco. Il teatro.

  • PARTE QUARTA. IN CHE MODO ESERCITIAMO INFLUENZA SUGLI ALTRI

XVII. - CIÒ CHE SIAMO. Dipendenza reciproca di tutti gli uomini. Il dovere della felicità. Il desiderio. Il rimpianto. Il timore. L'angustia. La serenità.

XVIII. - CIÒ CHE PENSIAMO. Il piano del pensiero. Gli effetti del pensiero. La vibrazione del pensiero. La forma-pensiero. Il dominio della mente. La responsabilità del pensiero.

XIX. - LE NOSTRE AZIONI. II lavoro per i poveri. La corrispondenza. Il lavoro durante il sonno.

XX. - IL PENSIERO COLLETTIVO. Le congregazioni. I monasteri. Le persone a cui dispiacciono le cerimonie. Le riunioni teosofiche.

XXI. - I NOSTRI RAPPORTI COI FANCIULLI. La nuova generazione. Il dovere dei genitori. La plasticità della fanciullezza. L'influenza dei genitori. L'aura di un fanciullo. La trascuratezza dei genitori. La necessità dell'affetto. L'insegnamento religioso. L'educazione fisica.

XXII. - LE NOSTRE RELAZIONI COI REGNI INFERIORI. Gli animali domestici. Gli uccelli. Le piante. Gli spiriti di natura. Le cose inanimate. Le navi. Le macchine. Le navi sfortunate. Gli edifici.

  • PARTE QUINTA. I RISULTATI DELLA CONOSCENZA

XXIII - I RISULTATI DELLA CONOSCENZA. Un riassunto. Il futuro.

XXIV. - IL MODO DI DIVENTARE CHIAROVEGGENTI. Lo sviluppo delle facoltà.

AUTORE

Charles Webster Leadbeater è considerato il più grande chiaroveggente del XX secolo. Personaggio di spicco in ambito spirituale, fu guida del giovane J. Krishnamurti e di altri grandi pensatori tra cui A. Besant. Per anni Leadbeater ha desiderato spingersi oltre il limite sensoriale dello spazio e del tempo, per co­noscere ciò che già è ma che noi possiamo solo descrivere come ciò che sarà, con i limiti della percezione del presente. Ha dedicato la sua vita allo studio di ciò che resta inspiegabile alla scienza e ai grandi misteri del cosmo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su