Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 13 punti Gratitudine!


Questo EBOOK - EPUB è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

La Gioia del Parto (eBook)

Segreti e virtù del corpo femminile durante il travaglio e la nascita

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La famosa ostetrica americana Ina May si rivolge alle giovani donne con un messaggio rassicurante e incoraggiante: potete vivere la nascita del vostro bambino e goderne, in tutta sicurezza.

Propone racconti di nascite positivi, autentici, emozionanti, a volte difficili, ma sempre vengono dal centro dell'esperienza delle persone.

C'è tanto bisogno di racconti positivi. Le giovani donne in attesa vengono sommerse da messaggi negativi e mantenute nella paura costante di una minaccia astratta di rischi teorici che le separa dalle percezioni reali del loro corpo e del loro bambino. Il parto tecnologico diventa asettico, privo della vivacità e spontaneità del parto delle donne e si colora di pericoli e dolori dovuti a interventi non necessari.

Nella seconda parte dell'opera, Ina May descrive in tono vivido le leggi del corpo, come reagisce agli stimoli esterni e interni, come si può aprire e chiudere in base all'ambiente e agli interventi esterni.

Allo stesso tempo entra nel merito delle pratiche ostetriche oggi comunemente usate nei paesi occidentali come il taglio cesareo, l'analgesia epidurale, la ventosa e altre ancora, analizzandole con la lucidità della instancabile ricercatrice, con il distacco acquisito con gli anni dell'esperienza e con una visione ampia della scena mondiale del parto, rischi e benefici.

Denuncia senza veli abusi e bugie del sistema medico. Vuole le donne consapevoli, su tutti i livelli. Vuole che possano scegliere, veramente, in base a una conoscenza a 360 gradi, non in base alle paure o alle convenzioni.

Travagliare, partorire e nascere è possibile, è sicuro, è intenso, è esaltante, è rafforzante.  Questo libro è per le donne, per le coppie e per le ostetriche.

Ricco di storie di parto illuminanti e consigli pratici, questa preziosa guida offre suggerimenti su:

  • come ridurre il dolore del travaglio senza farmaci e quale miracoloso ruolo possono giocare tatto e massaggio
  • cosa realmente accade durante il travaglio
  • l'episiotomia: è veramente necessaria?
  • i metodi comuni per indurre il travaglio: quali evitare
  • come evitare emorragie e depressione postpartum
  • i rischi dell'anestesia e del taglio cesareo: quello che i medici non dicono
  • il modo migliore per collaborare con i medici o con chi si occupa di parto.

... e molto ancora per aiutare le madri in attesa a partorire con più facilità, meno dolore e meno interventi medici in ospedale, in un centro nascita o nella tranquillità della propria casa.

AUTORE

Ina May Gaskin, ostetrica professionale abilitata, ha fondato negli anni ’70 il Centro Nascita di The Farm a Summertown, Tennessee, dove tuttora lavora. Dei 2.200 bambini nati a The Farm, il 96% è stato partorito senza alcuna assistenza medica. Ina May, spesso descritta come la madre della moderna arte ostetrica negli Stati Uniti, è stata presidente della Midwives’ Alliance of North America. Partecipa a convegni in tutto il mondo, scrive per riviste nazionali ed è stata intervistata dai principali media riguardo alle tematiche del parto.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 marzo 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mentre tornavo in auto da Pavia, un'ex compagna di scuola delle superiori con cui mi sento abitualmente su Facebook mi chiede quando manca al parto e...è questione di pochi giorni. Mi consiglia allora un libro scusandosi se non me ne ha parlato prima ed io, per evitare di non fare in tempo a leggerlo prima del lieto evento, ordino l'E-book. Mi metto a sfogliarlo subito, ma dopo pochi giorni mi si rompono le acque prematuramente e mi ricoverano per un giorno intero in ospedale. Preoccupata di aver lasciato mio figlio di 19 mesi a casa senza la mamma a cui è legatissimo, preoccupata del dolore del travaglio che di lì a poco per forza di cose inizierà, mi metto a sfogliare il libro, per trovare il modo migliore di affrontare la situazione. E trovo ciò che veramente cercavo; cavalco la marea del dolore e mio figlio nasce in quattro spinte. Sì, ho sofferto, sì il dolore non viene cancellato, ma saperlo affrontare è molto meglio che lasciarsi schiacciare dal dolore e dai pensieri. Una lettura che consiglio vivamente a tutte le donne per superare il momento del parto nel migliore dei modi. E poi, stringere la propria creatura fra le braccia con tutta la serenità del mondo, non ha prezzo.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su