Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagna 10 punti Gratitudine!


La mia SERENISSIMA via (eBook)

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 9,99
    Articolo non soggetto a sconti
  • Tipo: eBook - EPUB
  • Anno: 2016
  • Protezione: Watermark (cosa significa?)
  • Formati disponibili: epub, mobi

  • eBook
Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il cuore pulsante di questa storia sta nella simbiosi continua tra una donna e una città, a partire dagli anni sessanta. Ketty e Venezia, messe a nudo e raccontate attraverso i loro segnali, i rumori, i sapori, gli odori, gli umori e i colori.

Gli stati d'animo sembrano riemergere dalla laguna e dai canali. Venezia come l'infanzia appaiono senza tabù, le scoperte sessuali si intrecciano alle scoperte di nuovi scorci; le paure e le gioie si rincorrono nei labirinti veneziani; il mistero della città rende dolce il mistero della vita di Ketty.

I ricordi riaffiorano colmi di immagini, sogni, profumi, suoni... e raccontano la difficoltà e il dolore di crescere che, a volte, è amplificato dal senso di spaesamento e disorientamento per la perdita di un "luogo caro" che fino ad allora aveva rappresentato il "nido", la culla e la cura di tutti i mali.

Questo romanzo, dedicato a Venezia e alle donne che hanno sofferto per amore, è il racconto di una donna come tante, romantica, volitiva e alla continua ricerca di sé, dell'amore e della propria realizzazione personale e professionale. Una donna che affronta la propria trasformazione attraverso gli eventi della vita, a volte gioiosi e a volte avversi, addirittura patologici, ma che non perde mai la capacità di credere nell'amore e nella possibilità di costruire la propria felicità.

Un romanzo psicologico, di evoluzione e cambiamento personale, pieno di impressioni e percezioni sensoriali, vissute sia nel rapporto con le diverse città abitate nel corso degli anni, che in quello con gli uomini incontrati. C'è una frase ricorrente, come un monito: "sono i segnali deboli ma dall'effetto forte quelli che contano di più... osserva e ascolta".

È una storia che vuole mettere in guardia le donne rispetto a rapporti pericolosi o abusanti, aiutandole a riconoscere innanzitutto il proprio valore e il proprio potere di cambiamento, a distinguere il vero amore dai sentimenti apparenti, ad avere il coraggio di lasciar andare le situazioni tossiche per cercare o ricreare la propria "Serenissima" vita.

Tra le righe ogni donna può ritrovare la fragilità e la forza femminile e tutti possono rivedersi, commuoversi o compiacersi attraverso il ricordo di luoghi, giochi, avvenimenti, mode, ecc. di un'infanzia e un'adolescenza vissute tra gli anni del boom economico e quelli di piombo.

Sullo sfondo, oltre all'amata città lagunare ed altre città venete o foreste, c'è la musica, diversa nelle varie epoche, il tango argentino, la biodanza... come colonne sonore che accompagnano e che possono a volte sedare angosce e sofferenze. E c'è spesso il mare come metafora del "navigare nella vita" con determinazione, coscienza e responsabilità perché in ogni attimo fuggente ci sono sempre possibilità e scelte ed è proprio la consapevolezza di sé, del proprio modo di danzare nel mondo che può far approdare o meno in un porto sicuro e bello... in una nostra Serenissima.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su