Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagna 5 punti Gratitudine!


La Vita Dopo la Morte (eBook)

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Che cosa c'insegnate circa l'altra sponda del fiume della morte? È questa una delle domande più frequenti ai maestri della Saggezza d'Oriente, e, per quanto esperti ed evoluti essi possano essere, non manca mai di apparire loro strana, come ad un viandante apparirebbe un'identica domanda circa il "lato opposto" della strada. Sorprende che vi sia alcunché da insegnare, poiché basta guardare per avere la risposta.

È fonte di incessante meraviglia per i maestri orientali vedere in molti casi a quali risultati conducano i metodi puramente teorici e dogmatici dei maestri e predicatori del mondo occidentale. Ciechi sono questi cosiddetti maestri, e guidano altri ciechi, poiché non hanno la possibilità di accertare la verità di quanto affermano, e si limitano a trasmettere passivamente nozioni e principi ricevuti da altri che nello stesso modo li hanno appresi.

In Oriente, al contrario, molte sono le persone dotate di superiori facoltà psichiche e spirituali, alle quali il fenomeno dell'altra sponda è familiare quanto quello di questa sponda, così da apparire reale e concreto come la vita terrena.

Fra gli orientali evoluti l'altra sponda non è un misterioso oceano; essi ne conoscono le correnti, gli abissi, le isole. I fatti di indole generale ne sono chiaramente definiti e compresi, come l'Oceano Atlantico da un marinaio occidentale. Inoltre, ogni orientale colto apprende fino dalla giovinezza che il fenomeno dell'altra sponda non va accettato come un dogma, potendo bensì divenire noto e certo a coloro i quali vi dedicheranno il tempo e lo studio necessari a sviluppare le facoltà superiori possedute da tutta la razza umana.

INDICE

  • I - L'altra sponda
  • II - Non v'è la morte
  • III - I piani della vita
  • IV - Il piano astrale
  • V - Dopo la morte
  • VI - Il letargo dell'anima
  • VII - Il risveglio dell'anima
  • VIII - Geografia del piano astrale
  • IX - Stati primitivi dell'anima
  • X - Esperienze religiose astrali
  • XI - Paradiso e Inferno astrali
  • XII - L'espressione astrale della personalità
  • XIII - L'occupazione sul piano astrale
  • XIV- La vita sociale astrale
  • XV - Comunicazione spiritica
  • XVI - Anime schiave della terra
  • XVII - Involucri astrali
  • XVIII - Il secondo letargo dell'anima
  • XIX - Rinascita
  • XX - Oltre la reincarnazione
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su