eBook
Le Emozioni Sono la Risposta del Cuore ai Nostri Pensieri (eBook)

  Clicca per ingrandire

Le Emozioni Sono la Risposta del Cuore ai Nostri Pensieri (eBook)

Il cuore obbedisce fedelmente alla mente

Pasquale Foglia

( 1 Recensione Cliente )

  • eBook
  • Prezzo: € 7,50

    Articolo non soggetto a sconti

  • Disponibile per il download immediato (formato digitale)

  • Protezione: NoDRM (cosa significa?)

Dove sentiamo le nostre ferite? Nel cuore ovviamente! E come le sentiamo? Grazie alle emozioni naturalmente! La crescita personale è stata sempre la mia passione. Ho letto tantissimi libri e le... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su:
- Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3, Videocorsi in Download e Streaming. Continua a leggere  
Aggiungi al Carrello

Guadagni 8 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Dove sentiamo le nostre ferite? Nel cuore ovviamente!

E come le sentiamo? Grazie alle emozioni naturalmente!

La crescita personale è stata sempre la mia passione. Ho letto tantissimi libri e le collane al completo di autori importanti. Come suol dirsi, l’appetito viene mangiando e la qualità delle mie letture si è andata approfondendo sempre più. Il salto gigantesco l’ho fatto quando sono andato in pensione nel luglio 2006 perché ho avuto tutto il tempo necessario per sfruttare la potenza del cellulare e delle ricerche Google e anche di partecipare a corsi importanti.

L’argomento che mi ha affascinato di più nel mio percorso di miglioramento personale è la consapevolezza, una proprietà della mente essenziale per superare l’impulsività organica che ci sovrasta con il pilota automatico e che è la causa degli autosabotaggi perché non ci fa vivere nel presente, nella realtà, ma ci rende succubi del passato e del futuro che sono la fucina dei brutti pensieri e delle emozioni negative che rendono triste e buia la nostra esistenza.

Questo libro rappresenta il ribaltamento della situazione: più emozioni positive e meno emozioni negative.

Partendo dal bisogno di sopravvivenza e dalla gestione del piacere e del dolore da parte del sistema nervoso autonomo, che coinvolge direttamente il cuore e che dà origine a pensieri di sicurezza e di pericolo; e riflettendo sullo stretto legame che unisce pensieri, respiri, respirazione cellulare ed emo-zioni -che rappresentano il sangue in azione-, ho avuto l’intuizione che le emozioni fossero la risposta del cuore ai nostri pensieri.

Niente di trascendentale visto che il cuore è già noto come sede indiscussa dei sentimenti che sono parenti stretti delle emozioni.

In effetti, pensieri ed emozioni sono due facce di una stessa medaglia. Non solo, anche i pensieri e i respiri sono due facce di una stessa medaglia. Ed anche respiro ed emozione. Insomma, ogni emozione è la conseguenza di un preciso modo di pensare e di respirare.

L’azione della mente consiste nel dialogo incessante tra i due emisferi cerebrali - uno che pensa e l’altro che sente e quindi già in comunicazione con il cuore; dialogo che per lo più avviene a nostra insaputa e di cui ci accorgiamo quando dobbiamo prendere una decisione difficile a causa dei tanti pensieri pro e contro.

Soltanto l’accettazione mette in sintonia i due emisferi cerebrali, l’ego e l’io, il diavolo e il santo, la mente e il cuore, e ritroviamo la calma e la pace interiore.

L’accettazione è fondamentale perché porta al cuore pensieri di pace e amore e quindi genera emozioni positive. Soltanto se accetti ciò che non ti piace, si dissolvono le emozioni negative come la rabbia, l’odio e il risentimento e ricominci a respirare bene, cioè in maniera lenta, profonda e consapevole. E quando respiri bene, cioè con la pancia, vedi la vita in maniera positiva ed entusiasmante e tutto va a meraviglia.

L’accettazione crea sintonia, centratura ed equilibrio nella persona perché riporta la calma e la lucidità mentale. Non solo, dall’accettazione deriva anche lo stato di presenza, l’attenzione e la consapevolezza. La calma, che è il dono dell’accettazione, simbolizza la chiave di volta che stabilizza l’arco scaricando il peso sovrastante sui due pilastri laterali. E simbolizza anche il corpo calloso che garantisce il trasferimento di informazioni tra i due emisferi cerebrali e la loro coordinazione e sintonia.

L’esistenza dell’antagonismo tra i due emisferi cerebrali, che dipende dalla loro opposta natura, e il fatto che non sempre avvenga la sintonia per cui un emisfero prevale sull’altro, fa sì che i nostri pensieri arrivino al cuore e si trasformino in emozioni. Ritengo che soltanto il conseguimento della consapevolezza e della presenza, che purtroppo avviene molto lentamente, mette pace tra i due emisferi evitando che i pensieri turbolenti passino la barriera mentale e arrivino al cuore mettendolo in agitazione. Pertanto, l’infanzia e l’adolescenza sono i periodi più dolorosi della vita per assenza di consapevolezza.

La gente soffre non solo e non tanto per questioni economiche, ma soprattutto perché conduce una vita sedentaria, il che significa che respira malissimo, essendo guidata dal pilota automatico.

Come vedremo, la chiave di volta della felicità è la respirazione lenta e profonda, la consapevolezza di sé e l’accettazione (che è amore e calma al tempo stesso), nonché lo stato di presenza, la centratura e la non dualità, qui sviscerate sotto diverse angolazioni!

Ma mi sono spinto anche oltre, molto oltre. Ho esplorato le cinque ferite dell'anima, che possiamo anche chiamare ferite del cuore: il cuore, infatti, risponde ai nostri pensieri pompando il sangue più o meno velocemente, e manifesta con le emozioni positive il proprio assenso e con quelle negative il proprio dissenso.

Dettagli eBook - PDF

Editore Pasquale Foglia Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato eBook - PDF - Pagine: 241
EAN13 7000005788621
Lo trovi in: Letture - ebook

Autore

Pasquale Foglia (Montoro Inferiore, 25 luglio 1944) si è laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Napoli nell’anno 1972 con il massimo dei voti. Dopo due anni di insegnamento nell’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Salerno, nel 1974 fu assunto come Ufficiale nel Corpo Forestale dello Stato congedandosi nel giugno 2006 con la qualifica di Vice Questore Aggiunto. Nel corso della sua carriera ha pubblicato diversi articoli a carattere scientifico.La sua attività professionale a contatto con la natura e con ogni genere di persone e la sua acuta capacità di... Continua a leggere la Biografia di Pasquale Foglia
Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 1 recensione

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo eBook?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Anna 16 luglio 2019

Voto:

Èccellente, unico nel suo genere! Questo libro mi ha entusiasmata dall’inizio alla fine. Infatti è una piacevole novità non solo per la profondità e chiarezza degli argomenti trattati, ma anche per come è impostato il libro stesso che è fatto da 107 punti in genere brevi e a sé stanti, ma ognuno richiama quello successivo per cui la lettura è scorrevole e rapisce anche per le continue sorprese. La grande novità di questo libro è anche la semplicità e la chiarezza che ti toglie ogni dubbio portandoti alla sintesi e alla comprensione. L’autore ti fa capire perché è necessario allenare l’attenzione e vivere nel presente che è “un paradiso di pace”, dimostrando che il passato e il futuro sono la fucina dei pensieri negativi, dell’insicurezza e del pericolo. Dai pensieri negativi derivano le emozioni negative. In effetti ho trovato molte altre cose originali per cui sono rimasta più che soddisfatta e grata. Anna

Caricamento in Corso...