Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 10 punti Gratitudine!


Questo EBOOK - PDF è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Manuale della Sciamana Moderna - Anche Per Uomini (eBook)

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione BlueFire Reader
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato e protezione Adobe DRM
NB: L'editore non consente la stampa di questo ebook.
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La nostra vita di abitanti ipertecnologici della Terra all'inizio del Terzo Millennio ci ha fatto perdere ogni contatto con la natura, i suoi elementi, il passato millenario e la sapienza primordiale che lo attraversa.

Con le foto e il racconto dei suoi viaggi nei luoghi più ricchi di storia e spiritualità del mondo, Devana ci aiuta a ritrovare la connessione con l'inesauribile flusso di energia della Vita.

Percorrere la via sciamanica significa vivere in modo sacro, facendo di ogni piccola azione una cerimonia.

Per guardare in modo nuovo tutto quello che ci circonda e sperimentare un senso di appagamento e gratitudine che illuminerà tutta la nostra esistenza di donne (e uomini) di oggi.

AUTORE

Devana è nata in Italia nel 1964. E' laureata in bioeconomia e studiosa di archeologia esoterica e di misteri connessi ai siti sacri del pianeta. Da 20 anni si occupa di storia "alternativa" nonché di filosofie e scienze olistiche che riconducono l'Essere umano alla sua potenzialità divina. Col suo nome anagrafico di Alessandra D'Elia ha pubblicato articoli e libri scritti con Gigi Capriolo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su