Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 70 punti Gratitudine!


Opere Complete (eBook)

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione BlueFire Reader
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato e protezione Adobe DRM
NB: L'editore non consente la stampa di questo ebook.
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'opera di Freud è proposta nell'unica edizione integrale e di riferimento, diretta da Cesare Musatti, padre fondatore della psicoanalisi italiana. Questa edizione digitale mantiene gli stessi elevati standard scientifici e redazionali dell'edizione cartacea, che ha costruito il lessico della psicoanalisi nella nostra lingua.

Punto fermo per l'editore Paolo Boringhieri, nell'accingersi all'impresa di pubblicare l'intera Opera di Sigmund Freud verso la metà degli anni cinquanta del secolo scorso, fu quello che dovesse trattarsi di un'edizione definitiva, capace di costituire per decenni il termine di riferimento degli studiosi italiani. La direzione dell'opera fu affidata a Cesare Musatti, il decano della psicoanalisi italiana, ma la Casa editrice si assunse in proprio il compito - più minuto ma decisivo - della revisione e uniformazione stilistica e terminologica delle varie traduzioni.

Nel 1966, dopo anni di lunghi esami e ripensamenti, apparve finalmente il volume inaugurale dell'edizione, L'interpretazione dei sogni, accolto con entusiastico favore sia da Anna Freud, la custode dell'eredità paterna, sia da James Strachey, il curatore della cosiddetta Standard Edition.

Come è noto, le eccezionali qualità dello stile di Freud costituiscono un fattore integrativo determinante per la valutazione del suo pensiero. In particolare tre sono le caratteristiche fondamentali della sua scrittura: la straordinaria limpidezza della formulazione espositiva; la messa al bando di ogni neologismo o tecnicismo estraneo alla tradizione scientifica e filosofica tedesca; l'uso intellettualmente rigoroso dei termini adottati.

La traduzione italiana dell'edizione Bollati Boringhieri, nell'attenta revisione commissionata a Renata Colorni, aderisce perfettamente al modello freudiano, non solo uniformando la mano dei singoli traduttori così da mantenere una traccia dell'«autore unico», ma fondando un corpus terminologico coerente, che è ormai alla base dell'elaborazione psicoanalitica italiana. In questo modo, come è stato autorevolmente detto, il lettore può ripercorrere le tappe del viaggio freudiano «in un dettato che non teme confronti».

L'edizione Bollati Boringhieri delle Opere di Freud, la prima e fino a oggi la sola completa e annotata realizzata in Italia, appartiene di pieno diritto alla storia della psicoanalisi italiana e di questa storia costituisce anzi uno dei principali momenti fondativi, il contributo teorico e culturale forse maggiore.

L'impegno della Casa editrice nel diffondere le Opere di Freud è stato ripreso con forza nel 2013 nel riproporre e rendere disponibile questo immenso patrimonio in formato digitale. Se può cambiare il supporto della cultura, non cambiano i suoi contenuti: che sia su carta o su un e-reader, il pensiero freudiano resta necessario per comprendere chi siamo, nel profondo del nostro essere e nelle nostre relazioni sociali.

Questo volume contiene tutte le Opere di Sigmund Freud:

  • Opere 1. Studi sull'isteria e altri scritti (1886-1895)
  • Opere 2. Progetto di una psicologia e altri scritti (1892-1899
  • Opere 3. L'interpretazione dei sogni (1899)
  • Opere 4. Tre saggi sulla teoria sessuale e altri scritti (1900-1905)
  • Opere 5. Il motto di spirito e altri scritti (1905-1908)
  • Opere 6. Casi clinici e altri scritti (1909-1912)
  • Opere 7. Totem e tabù e altri scritti (1912-1914)
  • Opere 8. Introduzione alla psicoanalisi e altri scritti (1915-1917)
  • Opere 9. L'Io e l'Es e altri scritti (1917-1923)
  • Opere 10. Inibizione, sintomo e angoscia e altri scritti (1924-1929)
  • Opere 11. L'uomo Mosè e la religione monoteistica e altri scritti (1930-1938)

AUTORE

Sigmund Freud (Freiberg 1856 - Londra 1939), unanimemente riconosciuto come il padre della psicoanalisi, laureato in medicina nel 1881, si dedicò alla pratica clinica, avviando i suoi celebri studi sulla psiche. Dal 1902 insegnò presso l'Università di Vienna ma, osteggiato dal regime nazista, emigrò a Londra nel 1938, dove morì.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su