Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 10 punti Gratitudine!


Questo EBOOK - EPUB è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Solo la Crisi ci Può Salvare (eBook)

Basta con la follia della crescita!

 

Clicca per ingrandire

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un'analisi appassionata di come l'attuale declino economico, sociale e religioso rappresenti di fatto un'occasione per riscoprire noi stessi, il rapporto con gli altri e l'armonia con il nostro habitat.

L'individuo è l'agente primario del radicale cambiamento degli stili di vita che coinvolgerà comunità più ampie e il vero cambiamento è sempre e soltanto quello che sorge dalle nostre coscienze: mediante la passione e la conoscenza, si propaga fino a rendere possibile una trasformazione della realtà.

Il nuovo modello sociale destinato ad affermarsi nei prossimi anni nascerà dall'alleanza fra il settore agricolo, la società civile, la microimprenditorialità locale e la finanza etica, per giungere all'affermazione di una realtà socioeconomica fondata sui beni non monetari.

  • Il dogma del PIL
  • Il culto dell'immagine e l'americanizzazione del mondo
  • I soldi sono davvero il problema?
  • La crisi è una benedizione: l'economia dei beni non monetari
  • Disoccupazione: il lavoro di ieri, di oggi e di domani
  • Dall'egocentrismo al sociocentrismo
  • Un'imprenditoria che non si lamenta

AUTORI

Paolo Ermani è presidente dell’associazione PAEA (Progetti alternativi per l’energia e l’ambiente), socio fondatore ed ex vicepresidente del Movimento per la decrescita felice. È tra gli ideatori del quotidiano on line Il Cambiamento. Da due decenni è impegnato nell’ambito delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.

Andrea Strozzi nasce a Modena nel 1972. Dopo la laurea in Statistica Economica lavora nella business administration di alcuni gruppi bancari nazionali. Alcuni anni fa decide di comprare una vecchia stalla adiacente a un bosco, di ristrutturarla e di andarci a vivere. Lascia il posto fisso e abbraccia uno stile di vita più sobrio e sostenibile.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su