eBook
Strappato a Mia Madre (eBook)

  Clicca per ingrandire

Strappato a Mia Madre (eBook)

Inghilterra-Pakistan: l’odissea vera di un bimbo rapito dal padre

Alexander Khan

  • Prezzo € 10,99

    Articolo non soggetto a sconti

  • Tipo: eBook - PDF
  • Pagine: 251
  • Anno: 2016
  • Protezione: NoDRM (cosa significa?)
  • Formati disponibili: pdf, epub, mobi

Inghilterra, 1978. Crolla il mondo del piccolo Mohammed, alias Alex Khan, di madre inglese e padre pakistano. Strappato a sua madre, viene portato in Pakistan, dove il padre si è creato una... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato pdf/epub/mobi
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 11 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Questo EBOOK - PDF è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Inghilterra, 1978. Crolla il mondo del piccolo Mohammed, alias Alex Khan, di madre inglese e padre pakistano. Strappato a sua madre, viene portato in Pakistan, dove il padre si è creato una seconda famiglia all’insaputa della moglie inglese.

La sorellina seguirà la stessa sorte. Lì saranno “resi” orfani: alla madre verrà detto che i bambini sono morti, e ai bimbi che lei li ha abbandonati… La morte improvvisa del padre, l’unico riferimento di Mohammed in un mondo in cui egli altro non è che il piccolo “bastardo” dalla pelle troppo chiara, lascerà mano libera allo zio Rafiq. Mohammed pagherà caro un momento di curiosità adolescenziale. Lo zio troverà il modo di insegnargli a comportarsi da “buon musulmano”, e il ragazzino finirà per essere consegnato a una madrasa di fondamentalisti al confine con l’Afghanistan.

Questa è la vera storia di Mohammed, la cui vacanza con papà si trasforma in un incubo di tradimenti e crudeltà inimmaginabili; ma è anche la storia di un bambino terribilmente resiliente, determinato, coraggioso, e guidato da un solo, fortissimo, ricordo di sua madre. La sua forza interiore avrà la meglio sulla stupidità di tutti i fondamentalismi e della xenofobia, da qualunque parte essi provengano e chiunque ne sia la vittima.

Se vi sono piaciuti Il cacciatore di aquiloni, Mille splendidi soli e Mai senza mia figlia, divorerete questo libro.


Torna su
Caricamento in Corso...