Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
eBook
Sulle Tracce dei Vigilanti (eBook)

  Clicca per ingrandire

Sulle Tracce dei Vigilanti (eBook)

Un mistero biblico millenario finalmente svelato

Filippo Bardotti

Le numerose testimonianze archeologiche provenienti dai siti della Mezzaluna fertile settentrionale, in particolare il complesso prediluviano di Göbekli Tepe e quello neolitico di Çatalhöyük,... continua

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione BlueFire Reader
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato pdf/epub e protezione Adobe DRM
NB: L'editore non consente la stampa di questo ebook.
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere  

Disponibile per il download
immediato (formato digitale)

Aggiungi al Carrello
Formato:

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Questo EBOOK - PDF è disponibile anche in versione cartacea

Versione cartacea

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Le numerose testimonianze archeologiche provenienti dai siti della Mezzaluna fertile settentrionale, in particolare il complesso prediluviano di Göbekli Tepe e quello neolitico di Çatalhöyük, attestano l'esistenza di un simbolismo ancestrale che affonda le sue radici in un'epoca remotissima.

L'insieme di questa complessa simbologia costituiva un linguaggio esoterico, che univa indissolubilmente siti culturali e complessi megalitici tra loro molto distanti nel tempo e nello spazio e che era comprensibile esclusivamente a un gruppo molto ristretto di iniziati, gli Irin o Vigilanti, i custodi e guardiani di un'arcana e perduta Conoscenza.

Ma chi erano in realtà questi misteriosi iniziati? Qual era la natura della Conoscenza in loro possesso? E perché era così importante?

Per rispondere a queste domande l'autore ricorre all'analisi delle più disparate fonti archeologiche, antropologiche e artistiche e all'interpretazione dei testi sacri di matrice mesopotamica ed ebraico-cristiana poiché è proprio nelle pieghe della Storia che sono celate quelle informazioni che ci possono aprire le porte di un mondo completamente sconosciuto, nel quale antiche società segrete, spiritualità e scienza si fondevano insieme esercitando un ruolo di primo piano all'interno delle antiche comunità umane.

Autore

Filippo Bardotti, oltre a contributi di carattere scientifico propri del suo campo di ricerca accademica, ha pubblicato articoli divulgativi riguardanti i misteri sull'origine della civiltà, architettura e simbologia medievale in riviste di settore quali Hera, Sphera ed Archeomisteri. Oltre ad occuparsi dei temi propri del suo campo di ricerca scientifica, da molti anni si dedica allo studio sull'origine delle Antiche Civiltà attraverso un'approfondita disamina delle più disparate fonti archeologiche, antropologiche e letterarie.


Torna su
Caricamento in Corso...