Whole - Vegetale e Integrale (eBook) di T. Colin Campbell
Disponibile per il download
immediato (formato digitale)
Acquista Whole - Vegetale e Integrale (eBook)

Guadagna 12 punti Gratitudine!


Whole - Vegetale e Integrale (eBook)

Ripensare la scienza della nutrizione

 
Whole - Vegetale e Integrale (eBook) T. Colin Campbell

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,99
    Articolo non soggetto a sconti
  • Tipo: eBook
  • Anno: 2014
  • Protezione: Watermark (cosa significa?)
  • Formati disponibili: EPUB

  • eBook
  • Scegli tra le versioni disponibili:
Puoi leggere questo ebook su: - Windows e Mac con Adobe Digital Edition
- iPhone e iPad con l'applicazione iBooks
- Smartphone e Tablet Android con Aldiko Reader
- eReader compatibili con il formato EPUB
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo eBook? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Whole Vegetale e Integrale è un viaggio rivoluzionario e illuminante all’alba del nuovo pensiero nutrizionale, un’avventurosa impresa scientifica ricca di sorprendenti implicazioni per la nostra salute e per il nostro mondo.

Un libro provocatorio in cui T. Colin Campbell ci rivela come e perché, in tema di cibo e salute, regni la più totale disinformazione indicandoci la via per una corretta alimentazione.

T. Colin Campbell, grazie a The China Study, ha rivoluzionato il nostro modo di considerare il cibo, dimostrando come una dieta senza proteine animali e basata su alimenti vegetali e integrali sia la più sana e naturale.

In questa straordinaria opera Campbell ci svela i retroscena di questa scoperta scientifica, ci dimostra come il nostro attuale modello medico sia errato perché ignora l’affascinante complessità dell’organismo umano. Ci fornisce inoltre i motivi per cui, nonostante le prove schiaccianti di quanto siano sbagliate le conoscenze che crediamo di possedere su ciò che mangiamo, le nostre abitudini alimentari non sono ancora cambiate.

“Raccontare questa storia non è stata un’impresa da poco. So bene che una dieta a base di soli alimenti vegetali appare un po’ stravagante a molti lettori. Ma ora, le cose stanno cominciando a cambiare. Con il passare del tempo, questa idea sta diventando sempre più grande. Il sistema attuale non è sostenibile. L’unica domanda aperta è se riusciremo a liberarci prima di essere travolti dal suo crollo o se continueremo a inquinare i nostri corpi, le nostre menti e il nostro pianeta con le scorie del sistema finché esso collasserà sotto il suo stesso peso economico e la sua logica biologica.

Per noi generazioni precedenti, il nostro modo di mangiare sembrava una questione personale e privata: le scelte alimentari non sembravano contribuire molto in un senso o nell’altro al benessere o alla sofferenza degli altri, per non parlare della vita animale e vegetale e della capacità biologica dell’intero pianeta. Ma, se mai questo è stato vero in passato, le cose non stanno più così.

Ciò che mangiamo, a livello individuale e collettivo ha ripercussioni che vanno ben oltre il nostro girovita e i valori della nostra pressione sanguigna. È in gioco niente meno che il futuro della specie. La scelta sta a noi.

La mia speranza è che questo libro vi incoraggi a scegliere con saggezza: per la vostra salute, per le prossime generazioni e per l’intero pianeta”. - T. Colin Campbell

Cosa ci dice di nuovo questo libro?

The China Study è lo studio più completo al mondo sull'alimentazione. Perché allora scrivere questo nuovo libro? Cosa c'è ancora da sapere sull'argomento?

Risponde il dottor Campbell: "Se avete già letto The China Study, sapete già di cosa si tratta. Conoscete la verità in tema di alimentazione e avete avvertito qualcosa riguardo la resistenza che altri scienziati e io abbiamo dovuto affrontare cercando di portare alla luce questa verità. Dalla sua pubblicazione nel 2005, milioni di persone hanno letto The China Study o ne hanno sentito parlare, e ognuno ne ha discusso con gli amici, con i vicini di casa, con i colleghi e con i propri cari. Non passa un solo giorno senza che mi giungano testimonianze piene di gratitudine del potere di guarigione degli alimenti vegetali naturali. E tuttavia, in un certo senso, ben poco è cambiato.

La maggior parte di noi ancora non sa di avere nelle mani la chiave per la salute e la longevità. Per una precisa intenzione, oppure, come più spesso accade, per ignoranza, la cultura occidentale è pervicace nel negare, misconoscere, e in alcuni casi distorcere intenzionalmente la verità sulla dieta da seguire, al punto che ci può risultare difficile credere di essere stati ingannati per tutti questi anni. Spesso è più facile accettare ciò che ci viene detto, piuttosto che considerare la possibilità di una cospirazione mirata al controllo, al silenzio e alla disinformazione. E l’unico modo per combattere questa percezione è mostrare ai lettori come e perché è successo tutto questo.

Ecco perché ho avvertito la necessità di scrivere questo secondo libro. The China Study portava l’attenzione sulle prove scientifiche che individuano negli alimenti vegetali naturali la dieta più sana per gli esseri umani. Whole vegetale e integrale si concentra sui motivi che hanno reso così difficile portare alla luce queste prove, e su quanto ancora deve accadere perché si verifichi un vero cambiamento".

La struttura del libro

Il libro è articolato in 4 parti:

I. La prima offre informazioni più dettagliate sugli studi condotti dal dottor Campbell e da altri scienziati sulla dieta a base di alimenti vegetali naturali, le riflessioni su alcune delle critiche più prominenti che questo filone di ricerca ha ricevuto dai tempi della pubblicazione di The China Study.

II. La seconda parte analizza i motivi per cui è così difficile per molti non solo accettare, ma anche cogliere le implicazioni per la salute di questa ricerca: la prigione mentale, o il paradigma, in cui la scienza e la medicina occidentale operano, impedendoci di vedere i fatti evidenti al di fuori del loro dominio.

III. La terza parte prende in considerazione l’altro lato della medaglia: le forze economiche che avvalorano e sfruttano questo paradigma a proprio vantaggio nella ricerca del successo finanziario. Queste forze operano una manipolazione totale sull’opinione pubblica in fatto di salute e nutrizione, e il loro interesse va di pari passo con gli utili aziendali. Si analizzano i molti modi in cui il denaro influisce su migliaia di piccole decisioni, che a loro volta esercitano un forte impatto su ciò che il pubblico viene (o non viene) a sapere in tema di salute e nutrizione, e che finisce col credere.

IV. Nella quarta parte si prende in considerazione la totalità dei rischi in gioco, e ciò che è necessario fare se desideriamo che le cose cambino.

Pareri autorevoli:

“The China Study ci ha svelato cosa mangiare, Whole Vegetale e Integrale ci dice perché”. Dott. Dean Ornish, autore del libro Il Metodo Ornish

“Il nutrizionista numero uno d’America, T. Colin Campbell, illustra con coraggio e convinzione cosa stia impedendo a tutti noi di accedere alla verità su alimentazione e salute ottimale”. Dott. Caldwell Esselstyn, Jr, autore del libro Come prevenire e guarire le malattie cardiache con l’alimentazione

AUTORE

T. Colin Campbell

T. Colin Campbell è uno scienziato e biochimico americano. Il Dr. Campbell è professore emerito di biochimica nutrizionale alla sua Alma Mater, la Cornell University, una delle istituzioni universitarie più prestigiose d'America. Ha pubblicato più di 300 articoli scientifici e ha ricevuto finanziamenti per oltre 70 anni di ricerca. E' noto per il suo libro The China Study, in cui ha riassunto, con l'ausilio del figlio Thomas M. Campbell, 40 anni di ricerca nel campo dell'alimentazione. Questo testo è considerato lo studio più completo sulla salute e sulla nutrizione mai realizzato. Il titolo del saggio deriva dal progetto scientifico su cui è basato: il Cina-Cornell-Oxford, uno studio ventennale iniziato nel 1983 e condotto in collaborazione con l'Accademia Cinese di Medicina Preventiva, la Cornell University e l'Università di Oxford. Nel 1990, il New York Times definì il progetto, di cui il Dr. Campbell era uno dei direttori, "il Gran Premio dell'epidemiologia". Lo studio ha esaminato i tassi di mortalità nel periodo 1973-1975 di 65 contee cinesi e li ha incrociati con 48 forme di cancro e di altre malattie croniche rilevati da indagini alimentari e esami del sangue eseguiti su 6.500 soggetti, 100 per ogni contea.  Lo studio concluse che le contee con un elevato tasso di consumo d'alimenti d'origine animale avevano probabilità maggiori di contrarre malattie "occidentali" (appunto, cancro e altre malattie croniche) mentre era vero il contrario per le contee che, per tradizione, mangiavano cibi vegetali. Da qui la semplice premessa di "The China Study": seguire una dieta a base di cibo vegano e naturale riduce drasticamente il rischio di un ampio spettro di malattie, da quelle cardiache a quelle legate a fattori come l'obesità e malattie come il diabete e il cancro. Il successo di The China Study ha permesso a T. Colin Campbell di istituire una fondazione a suo nome, che si occupa di diffondere i precetti di The China Study e di formare una nuova generazione di medici disposti a metterli in pratica e a insegnarli ai loro pazienti. In seguito a un traumatico intervento al cuore, l'ex presidente U.S.A. Bill Clinton ha ammesso pubblicamente di aver iniziato una dieta basata sui consigli e insegnamenti di T. Colin Campbell.

 

Info eBook
QUESTO EBOOK SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui