Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

150 Giochi in Movimento

Potenziare i prerequisiti motorio-prassici per l'apprendimento

150 Giochi in Movimento

  Clicca per ingrandire

L'opera si rivolge a tutti coloro che si occupano dello sviluppo del bambino: insegnanti curricolari e di sostegno, educatori, neuropsi-comotricisti e genitori. Le proposte di 150 giochi in... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 22 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

L'opera si rivolge a tutti coloro che si occupano dello sviluppo del bambino: insegnanti curricolari e di sostegno, educatori, neuropsi-comotricisti e genitori.

Le proposte di 150 giochi in movimento nascono dall’esigenza di disporre di attività e strumenti per favorire l’acquisizione e il potenziamento dei prerequisiti motorio-prassici agli apprendimenti in età prescolare (nido e scuola dell’infanzia), durante i primi anni di scuola primaria e oltre, in caso di deficit nell’organizzazione motoria o disabilità intellettiva.

In linea con le indicazioni del MIUR e con gli studi più recenti, il volume propone 150 giochi che hanno lo scopo di migliorare:

  • la percezione e il controllo corporeo
  • l’equilibrio e la coordinazione grosso-motoria
  • la coordinazione occhio-mano e fino-motoria
  • le abilità grafo-motorie
  • l’organizzazione prassica finalizzata alle autonomie e alla grafo-motricità.

I giochi possono essere proposti sia in contesto ludico-educativo, scolastico ed extrascolastico, sia in riabilitazione. Per ognuno di essi sono indicati la fascia d'età consigliata, gli obiettivi perseguiti, la modalità di svolgimento (individuale, in coppia o di gruppo), i materiali e i tempi occorrenti, cosa fare e le varianti/sviluppi, questi ultimi particolarmente importanti perché forniscono spunti per aumentare la flessibilità e gettare le basi per la generalizzazione. Inoltre, in appendice sono fornite decine di schede operative e in allegato materiali a colori per giochi specifici.

Autore

Donatella Colina - Laureata in terapia della neuro e psicomotricità e in fisioterapia, presta servizio a Genova presso un centro privato convenzionato specializzato nel trattamento dei disturbi dello sviluppo. È docente presso il corso di laurea in Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva dell’Ospedale Gaslini di Genova.


Torna su
Caricamento in Corso...