Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
25 Strategie per Tempi Difficili

  Clicca per ingrandire

25 Strategie per Tempi Difficili

Ciò che va fatto oggi per vincere domani

Gary Hamel

  • Prezzo € 19,55 invece di € 23,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 326
  • Formato: 14x22
  • Anno: 2012

Valori, innovazione, adattabilità, passione e ideologia: queste, secondo Gary Hamel, riconosciuta autorità mondiale in tema di strategia, sono le cose che contano per le imprese di oggi e di... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Valori, innovazione, adattabilità, passione e ideologia: queste, secondo Gary Hamel, riconosciuta autorità mondiale in tema di strategia, sono le cose che contano per le imprese di oggi e di domani, alla luce della dura lezione della crisi.

Il libro, che è ad un tempo una “chiamata” per chi è pronto a ripensare i fondamenti del capitalismo e un’“agenda” per organizzazioni che vogliono prosperare in un mondo di speranze ridotte, distilla in 25 capitoli diretti ed essenziali tutti i principali temi del management – etica, competizione, leadership, organizzazione, talento eccetera – ribaltando le passate credenze e le prassi consolidate e fornendo elementi per il pur difficile cambiamento.

Un’analisi franca ai limiti del brutale dello stato delle imprese oggi, avvalorata da molti richiami alla cronaca economica, aneddoti e trend del momento. Un testo di riferimento – già tradotto in 17 lingue – per tutte le organizzazioni che vogliono cercare di sopravvivere alla congiuntura negativa

Autore

Gary Hamel è un’autorità indiscussa nel management, “il più grande esperto di strategia” secondo Fortune e “il re della strategia nel business” per The Economist.


Torna su
Caricamento in Corso...