Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


33 X Gnocchi

Gustare nelle Dolomiti

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 88
  • Formato: 15x17,5 cm
  • Anno: 2013

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Gli gnocchi sono una passione italiana: nella maggior parte dei menu li troviamo tra i primi piatti. Non si tratta però della classica pasta a base di semola di grano duro, bensì di piccole palline ottenute da un impasto a base di patate e servite spesso con burro e salvia o altri sughi saporiti.

Questo ricettario appassionerà tanto chi è alle prime armi, quanto il cuoco esperto come pure l’amatore, tanta è infatti la varietà delle idee presentate da incontrare il gusto di qualsiasi buongustaio.

Risulterà soddisfatto sia chi predilige una cucina semplice, leggera e veloce oppure classica e tradizionale, sia chi invece ama una cucina raffinata e impegnativa.

Ogni capitolo si apre con ampie informazioni «da sapere», molte preparazioni vengono illustrate da foto: ecco come vi approprierete del sapere essenziale per la preparazione di deliziosi piatti a base di gnocchi.

Questa impostazione – comune a tutti i ricettari di «Gustare nelle Dolomiti» – è così convincente perché grazie alle precise spiegazioni anche chi è alle prime armi può subito incominciare a cucinare. Proprio perché in cucina non ci devono essere frustazioni e fallimenti, il divertimento e il coraggio di provare sono garantiti.

Non mancano poi suggerimenti per gli acquisti e trucchi per la preparazione.

Le ricette dedicate agli gnocchi per creare delicate pietanze da servire in tavola – le tante foto poi, non fungono solo da illustrazione ai testi ma anche da stimolo al vostro appetito e da invito a gustare e cucinare sempre nuovi piatti a base di gnocchi.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su