Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 18 punti Gratitudine!


777 - Il Futuro dell'Umanità Fino all'Anno 2242

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 9,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 97
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2016

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'intervista rilasciata da una mistica contemporanea ad uno scrittore torinese nel 2001.

In questa intervista la mistica, che desidera conservare il più totale anonimato, parla con estrema chiarezza di una serie di avvenimenti futuri che riguarderanno l'umanità.

Fino a una precisa data: il 2242.

Una testimonianza spirituale unica nel suo genere.

La straordinaria personalità e il carisma di questa veggente hanno spinto l'autore a pubblicare una parte di tale intervista.

Prefazione:

"Questo libro è il frutto di un'esperienza mistica.

La sua pubblicazione è stata concessa dalla sua autrice, una mistica che si riserva il più totale anonimato, a partire dalla primavera del 2007.

Ad una prima lettura le pagine che seguono possono essere considerate “sconvolgenti”.

Noi non crediamo. Anzi, riteniamo si debbano considerare assolutamente rasserenanti.

Per la prima volta nella storia della letteratura profetica questo libro, che include un poema, frutto dell'esperienza visionaria della mistica, possiede l'nterpretazione, almeno a livello parziale, delle profezie stesse.

Al termine del libro è infatti contenuta l'intervista rilasciata all'autore nel 2001.

Le profezie saranno quindi finalmente note a tutti.

Il Poema del Futuro avrà come conclusione l'interpretazione di alcune sue parti, incluse le ultime, e cioè vicine all'anno 2242.

E' questo che la veggente ha voluto, proprio per porre davanti al lettore gli eventi futuri in tutta la loro chiarezza.

La straordinaria profondità e sincerità di questa veggente ha spinto l'autore di questo scritto, dopo fasi alterne di incertezze e dubbi, a pubblicare l'intera intervista (tranne le parti che lo riguardano personalmente), in cui sono contenute rivelazioni precise sul futuro dell'umanità.

Il desiderio della mistica è che questo libro sia letto dal più alto numero di persone.

L'intervista è di facile lettura, mentre il breve poema che la precede è di natura prettamente mistica e criptica. Pertanto neanche l'autrice ne conosce la profonda essenza.

Questo libro è da considerarsi soprattutto come una vivida testimonianza di un percorso spirituale.

Nella letteratura cosiddetta profetica, e non solo cristiana, sono frequenti i testi che parlano di visioni, premonizioni e profezie, oltre a tutta una serie di esperienze che si definiscono extra-razionali, o, se si preferisce, preternaturali.

Non fa eccezione questo libro che contiene una serie di visioni, ovvero di fenomeni di chiaroveggenza nel presente e soprattutto nel futuro che hanno in più occasioni riguardato la precitata mistica.

Questa sostiene che il Divino nella sua onniscienza vede contemporaneamente tutto; e il fatto che alcune persone come lei partecipino, seppure minimamente e a tratti, a questa divina consapevolezza non deve turbare affatto.

I carismi di rivelazione, infatti, non svelano il mistero del futuro ma semmai possono illuminarne, anche se in maniera poco nitida e fugace, alcuni tratti.

L'autenticità di una esperienza mistica la si deduce essenzialmente dalle conseguenze di natura eticoreligiosa che nel tempo essa determina.

La qualità di un albero la si vede dai suoi frutti. (Mt,12).

Anche le esperienze dei mistici non sono tuttavia prive di imperfezioni nel recepire la voce divina. Devono quindi essere considerate semplicemente come degli ammonimenti per meglio uniformarsi ai dettami evangelici. Niente di più.

Il Magistero della Chiesa definisce tali esperienze come rivelazioni private, che rinviano all'unica rivelazione pubblica la quale ha in Cristo la sua pienezza e nella Scrittura la sua normativa.

La veggente crede in tutto ciò che il Magistero della Chiesa afferma.

I testi che trattano di futuro e profezia sono migliaia. La presente è invece una vivida testimonianza di natura mistica, ed è proprio in questo che consiste la sua genuinità.

Credendo ella fermamente nella Parusia del Cristo e nel Giudizio finale alla fine dei tempi."
Anonimo Torinese

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 24 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

delusa , pensavo di leggere qualcosa di piu ' !

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su