Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

A Piedi Nudi sulla Terra

Rifiutare ogni regola, vivere senza denaro, rischiare la vita per vivere la libertà

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un baba, un sadhu, è un uomo che ha rinunciato: la sua città è la giungla, il suo tetto è una grotta, il suo letto la terra, la sua acqua quella del fiume, il suo cibo le offerte spontanee. Il sadhu non vuole possedere niente, tiene acceso il fuoco, si dedica all'esecuzione dei riti che scandiscono la giornata in accordo con i ritmi della natura. A volte si illumina in un sorriso: e comunica con il divino.

Baba Cesare - l'asceta italiano protagonista di questo libro -, dopo essersi ribellato a un'esistenza ordinaria, si è avvicinato al mondo dei sadhu indiani. Il suo percorso è molto diverso da quello che potremmo immaginare noi occidentali, abituati ai "processi di beatificazione" con i quali si cercano tracce di ascesi nelle vite di chi sfiora la santità.

Dal mondo senza frontiere degli anni Settanta, attraversato dai magic bus che portavano in India passando per la Turchia, l'Iran, l'Afghanistan, il Pakistan, il suo cammino di uomo avventuroso e assetato di vita ci conduce fino a oggi, alle nazioni chiuse e blindate dei nostri tempi.

L'incontro tra Folco Terzani e Baba Cesare dà vita a un libro unico - romanzo di avventure, viaggio spirituale, inchiesta su un mondo svelato nel suo fascino controverso, dialogo sul senso ultimo della vita -, le cui pagine possono essere lette come un imprevedibile mémoire, un postumo romanzo di formazione e insieme come un testo sapienziale dal passo umile ma rivoluzionario, in grado di cambiare il nostro modo di camminare per le strade del mondo.

AUTORE

Folco Terzani scrittore e documentarista, è nato a New York e cresciuto in Asia, seguendo gli spostamenti del padre. Si è laureato in Lettere Moderne a Cambridge e ha frequentato la New York University Film School. Ha lavorato per quasi un anno alla Casa dei Morenti di Madre Teresa di Calcutta, esperienza dalla quale ha tratto il documentario Il primo amore di Madre Teresa. Nel libro La fine è il mio inizio (Longanesi 2006) ha raccolto le sue ultime conversazioni con il padre Tiziano, a partire dalle quali ha poi scritto la sceneggiatura dell'omonimo film. Per Mondadori ha pubblicato A piedi nudi sulla terra (2011).

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 10 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sicuramente un gran bel libro. Racconto di un personaggio caleidoscopico, che attraversa una vita molto intensa, a tratti paradossale. Scritto in maniera semplice, senza la presunzione di essere eccezionale. Mi ha aperto una bella finestra sul mondo indiano, di quel tempo, e sopratutto dei santoni indù, i sadhu. Da modo all'immaginazione di spaziare durante la lettura. Ne consiglio la lettura.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 marzo 2013

buono spunto, qualcosa di interessante a livello di conoscenza della vita dei Baba indiani, ma per il resto è una vera noia, senza ritmo, anzi molto cantilenante. la voce che monologa senza pathos è alienante, uno sproloquio interminabile e stancante.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su