Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Adesso tocca a te

Storia di una guarigione

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 304
  • Formato: 15x21
  • Illustrato con foto a colori
  • Anno: 2006

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo romanzo ha rappresentato per gli autori l'occasione di raccontare, anche attraverso le esperienze personali, le enormi difficoltà che ogni individuo alla ricerca del proprio carisma incontra nel mondo occidentale.
Un mondo che ci obbliga a correre non lasciandoci il tempo di capire quello che vogliamo realmente essere e che, richiedendo efficienza a tutti i costi, ci lascia una sola possibilità per fermarci: la malattia.
Quando questa sopraggiunge ci allontaniamo dai valori standard della nostra società e per questo ci sentiamo esclusi, diversi, ma, soprattutto, sbagliati.

Questo libro offre, attraverso l'esperienza di vita del protagonista, la possibilità di vivere diversamente la malattia, considerandola un regalo da sfruttare appieno per poter passare del tempo con noi stessi e rinascere ad una vita completamente nostra.

Vivere la magia della propria rinascita spirituale significa ascoltare le memorie dell'anima e riconoscersi in esse, scoprendo che possono essere quelle memorie sciamaniche e di guarigione che noi, popolo della scienza, abbiamo rinnegato e dimenticato.
O almeno abbiamo creduto di poterlo fare.

Nel romanzo questo è quanto accade a Roberto Negri, medico oncologo, che, nel momento topico della sua vita professionale ed affettiva, si ammala di depressione, la malattia più diffusa ed invalidante del mondo occidentale. Una sindrome devastante, che spesso segna la parola fine alla vita di chi finisce nel suo abbraccio mortale.
Ma per il dott. Negri la storia sarà diversa...
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 21 giugno 2016

Questo libro per puro caso l'ha letto mia mamma, stranamente le è molto piaciuto, poi lo ha consigliato a mia suocera e finalmente è arrivato a me. E' scritto con molta delicatezza e sicuramente apre un mondo a chi ha sempre considerato la malattia uno sgradito fardello di cui sbarazzarsi. In alcuni punti le descrizioni delle situazioni sono estremamente realistiche ed immediate, in altre sfocia nell'onirico... si vede che parte da esperienze di vita vissuta, alla fine però a me sarebbe piaciuto di più un libro autobiografico che non una storia romanzata in cui non si capisce dov è il limite della fantasia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 aprile 2014

Un libro straordinario come un raggio di sole. Grazie Cris

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 aprile 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro straordinario come un raggio di sole. Grazie Cris

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 aprile 2013

Uno dei libri piu' belli che ho mai letto in vita mia. Grazie!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 maggio 2008

A mio avviso è un romanzo che ti mette davanti degli specchi che ti fanno riflettere e ti permettono di approcciarti in un nuovo modo elle tue problematiche personali. Ogni persona che lo legge ravvisa nel vissuto dei protagonisti qualcosa che risuona col proprio personale vissuto e facendo ciò il lettore intravede anche un sentiero per risolvere i propri conflitti esistenziali. Lo trovo veramente interessante

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 aprile 2008

Dissento con il commento precedente, trovo che questo libro sia frutto di un esperienza vissuta e profondamente sentita; questo testo ha aiutato numerose persone che hanno vissuto problematiche simili a quelle descritte a evolvere positivamente, inoltre ha avuto un grande successo in Lombardia e Piemonte, luoghi dove operano gli autori, persone positive e capaci.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 febbraio 2007 Acquistato sul Giardino dei Libri

Non so quanto di esperienza personalr vi sia nel libro, comunque l'autore accetta il modello culturale di cui rimane vittima e quel che più importa sostanzialmente lo giustifica: vedi omaggio alla chiesa, alla gerarchia cattolica al comportamento incomprensibile della nonna e della sua famiglia. Alcuni passaggi, è vero che si tratta di una fiction, ma a mio giudizio sono campati in aria e sostanzialmente rendono incredibile quel poco di credibile che dovrebbe eserci. Un frullato di luoghi comuni e di citazione pseudoesoteriche.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA