Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Alce Nero Parla

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Vecchio stregone Sioux, Alce Nero racconta il periodo più tragico della storia del suo popolo e ci trasmette la sua estrema «visione di potere», compendio di una sapienza che sfugge ai persecutori bianchi.

«Alce Nero è tra le più belle affermazioni dei valori spirituali... Riassumere AlceNero? Per un certo verso ci vuol poco: il santo asceta a nove anni, dopo che strani malanni, impalpabili avvertimenti si sono infìttiti su di lui giungendo dal mondo delle invisibili potenze e germinazioni, riceve una stupenda visione: le forze che presiedono alla natura, alla storia e al superamento e della natura e della storia gli si palesano sotto il velame di una coreografìa che non potrebbe certo arridere ad una fantasia esclusivamente umana. Al paragone l’Apocalissi è più arida, emblematizzante. Un ritmo potente ... scandisce le solenni parole rintuonanti fra giogaie di monti, le apparizioni di antenati primordiali, di sacri cavalli caracollanti, di altri misteriosi animali».
Elémire Zolla

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 febbraio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

grande libro, un tuffo nella vera storia degli indiani per voce di uno dei protagonisti. Un romanzo, un racconto ma anche un saggio storico sulle tradizioni degli indiani d'america

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

La grandezza degli indiani d'America è stata la loro vicinanza allo Spirito, il difetto è la loro inconsapevolezza. Oggi, il ricercatore ha bisogno di immergersi nella materia sviluppando la propria coscienza. Libro medio non tanto utile oggi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 aprile 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Per tutti gli appassionati di questa cultura questo libro è: bellissimo! C'è poco da dire e molto da leggere. Qui c'è raffigurata la storia di un grande uomo. Uno dei migliori libri a riguardo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 marzo 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Attraverso questo libro si affronta il conflitto tra due culture: una basata sulle leggi della natura ed una basata sulle leggi dell'uomo.....purtroppo é quest'ultima che ha la meglio, ma in fondo tutti noi sappiamo che con la distruzione della cultura di popoli come quello degli indiani é l'uomo occidentale che ne esce sconfitto......ma di ciò all'epoca non ci si rendeva conto. Ciò che Alce Nero racconta é un modo di vivere in accordo con la Terra madre e gli spirti degli Avi, in modo semplice, ma sempre con profondo rispetto.Una grande fonte d'insegnamento per noi. Simpatica la scena dell'incontro con la regina Victoria

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 marzo 2013

un classico dell'antropologia,questo libro a ben vedere è ben più di una semplice testimonianza sciamanica o visionaria...è invece il ricordo di un'uomo che ha lottato per la sopravvivenza del suo popolo e delle sue tradizioni,che spazia quindi dalla sconfitta di custer al massacro di little big horn...si raccontano dunque le battaglie,le celebri visioni sciamaniche dell'autore,aneddoti sulla sua infanzia e sulle prepotenze degli invasori bianchi...dunque libro antropologico,spirituale,ma anche il triste racconto della fine del sogno di un popolo,come commenta lo stesso autore.......un libro commuovente!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 gennaio 2013

Purtroppo non è questo né il primo, né il solo libro che parla attraverso la saggezza degli uomini di un popolo che è tanti popoli....e che ha rispettato la terra. la natura e la razza umana più di quanto abbiamo mai fatto "noi moderni e civilizzati".... Purtroppo degli insegnamenti di Alce Nero, non si trovano molte tracce, le sue esperienza così forti e anche dolorose.......Eppure queste pagine trasmettono tanto......insegnano......ma forse solo a chi il cuore aperto a ricevere......

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 giugno 2012

Un uomo che con la sua visione non ha portato al rifiorire dell’albero della nazione ma che ha usato i suoi poteri almeno per alleviare gli spargimenti di sangue, le malattie, le ingiustizie, i mille dolori che il popolo indiano dell’America centrale e settentrionale hanno dovuto subire per alcuni secoli dalle angherie dell’uomo bianco. Poteri che l’hanno accompagnato anche negli ultimi attimi della sua vita. È un libro da leggere con occhi e cuori pieni di umanità.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su