Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

L'Alchimia - Cofanetto 2 Volumi

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 48,45 invece di 57,00 sconto 15%
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • 172 + 184
  • Formato: cofanetto 19x26
  • Anno: 1985

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Cofanetto 2 Volumi

VOLUME 1

In quest'opera Canseliet realizza un progetto lungamente atteso, la cui pubblicazione gli era stata da più parti richiesta. Il materiale qui contenuto era fortunosamente scampato ai disastri della guerra e, nel porvi mano, l'Autore lo ha ampliato e annotato con cura certosina, reintegrando anche numerosi brani che per mancanza di spazio erano stati precedentemente soppressi.

La Grande Opera, sottolinea Canseliet, è innanzitutto Laboriosa, poiché è con impegno e pazienza, e soltanto per gradi, che il ricercatore potrà crescere in sapienza. L'insieme di studi raccolti in questo volume potrebbe, a prima vista, apparire eterogeneo, ma un medesimo filo li lega ed un unico fine li accomuna: la loro grande utilità nel far comprendere ai « figli di Ermete » l'antica sapienza dei filosofi.

Tuttavia, il particolare più importante per il lettore è il sapere che lo stesso Canseliet, lavorando con Fulcanelli, ottenne, nell'ormai lontano 1921, una prima vera trasmutazione di piombo in oro, grazie all'uso del « grano fisso » sviluppato, isolato e proiettato su del mercurio comune: il risultato fu un lingotto del peso di cento grammi del più magnifico oro.

Ciò vuoi dire che l'Autore, da « maestro caritatevole », è ben in grado di indicare al lettore quei testi, o quei brani di essi, veramente degni di studio, o quei filosofi ermetici i quali abbiano essi stessi conseguito l'ineffabile risultato della Grande Opera.


VOLUME 2

Ecco un'opera molto attesa da tutti i "figli di Ermete", il cui titolo rivela già chiaramente i propositi dell'Autore nello scriverla.

Alchimista egli stesso, discepolo del grande Fulcanelli, Eugène Canseliet si è cimentato nella spiegazione e nel commento dei testi classici dell'arte alchemica. Nessun altro avrebbe potuto più e meglio di lui affrontare e condurre a termine una tale impresa. Gli autori scelti, ovviamente, sono quelli nei quali il Canseliet ha riconosciuto - dalle loro opere - che avessero effettivamente raggiunto la mèta della trasmutazione alchemica, e nei cui procedimenti pratici ha ravvisato lo stesso iter seguito dal Fulcanelli per conseguire il "prezioso dono di Dio".

Pertanto l'opera è costellata di numerosi indizi e consigli pratici di inestimabile valore per gli studiosi e i ricercatori dell'Oro Filosofale, ai quali viene peraltro risparmiata la fatica della cernita degli autori realmente attendibili, ed è chiaramente indicata la via maestra che conduce alla Grande Opera. Nulla espone l'Autore che non abbia egli stesso direttamente sperimentato in laboratorio, là dove per la trasformazione della materia, non occorre raggiungere - come alcuni sostengono - temperature "infernali".

Al contrario, il discepolo di Fulcanelli mette in luce il fatto che l'Alchimia utilizza un "agente" segreto che la comune scienza fisico-chimica non potrà mai ottenere. Ma la scienza ermetica non è limitata alla manipolazione sperimentale: "La Filosofia abbraccia la Pratica; il Sapiente ed il Poeta si uniscono in una medesima persona; l'intuizione meravigliosa e trionfante collabora pienamente con la ragione logica".

Questo libro porta un aiuto eccezionale e indispensabile a tutti coloro che si appassionano alla materia alchemica. Ventotto rare e significative tavole fuori testo, delle quali quattro a colori, arricchiscono il testo e ne rendono più chiaro il senso.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 dicembre 2015

Due volumi inseparabili che riuniscono il meglio della letteratura ermetico-alchemica, magistralmente riuniti, spiegati e commentati da un prode iniziato come Canseliet. Ritornare alle origini, per ciò che concerne gli studi alchemici, è un'azione imprescindibile per chi è votato ad una ricerca interiore ed esteriore veritiera e onesta. Se siete invece in cerca di "comodi" best-seller, in cui improbabili guru da strapazzo vi propongono soluzioni ingenue e a buon mercato, allora evitate un pilastro come il summenzionato Canseliet, guida indiscussa, insieme al misterioso Fulcanelli, della rinascita ermetica in Occidente.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su